annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Alimentazione Trachemys scripta

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Alimentazione Trachemys scripta

    Quello che si può dare alle Trachemys è piuttosto reperibile nel web la domanda che volevo fare riguardava la forma... cioè latterini, alborelle o pesci di questa piccola dimensione vanno dati interi con la testa e tutto? Possono mangiare qualche insetto vivo? Se nn mangia la verdura che devo fare?
    Grazie

  • #2
    Puoi darli interi o, se l'animale è piccolo, li fai a pezzettini. Nessun problema a dare il pesce intero, testa e interiora comprese.
    Per la verdura dipende da come è abituata è dall'età, da piccole non sono molto attratte ma crescendo apprezzeranno anche il verde. Tieni presente che non le vedrai mai avventarsi sulla verdura come fanno con il pesce. Tu lascia una foglia di radicchio nell'acqua, vedrai che prima o poi la troverai mordicchiata.
    Ciao

    Commenta


    • #3
      mangiano un pò di tutto.... tarme della farina, camole del miele (con parsimonia, 1-2 al mese) pellet, verdura con l'età e si pesciolini interi, dipende dalle dimensioni della tarta

      Commenta


      • #4
        Se devo dare 1 - 2 camole del miele al mese, lascio proprio stare e somministro lombrichi e grilli.

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da Joy0101 Visualizza il messaggio
          Quello che si può dare alle Trachemys è piuttosto reperibile nel web la domanda che volevo fare riguardava la forma... cioè latterini, alborelle o pesci di questa piccola dimensione vanno dati interi con la testa e tutto? Possono mangiare qualche insetto vivo? Se nn mangia la verdura che devo fare?
          Grazie
          quanto ha la tua tarta? e' in acquaterrario o in laghetto all' aperto? in un'altra discussione avevo sbagliato specie ed avevo dato il mio modo di allevarle....se lo ritrovo te lo posto!!

          Commenta


          • #6
            eccolo qua'!! missa che sta volta e' al posto giusto..
            ho una fontana laghetto a forma di stella di 3m di diametro 1m e mezzo di profondita' con lo spruzzo centrale interamente in pietra lavica e due muri, sempre in pietra lavica, che partono dagli angoli ed arrivano alla fontana centrale dal fondo fino a toccare il pelo dell' acqua...li dentro ho 2 tarta di circa 28 anni altre 6 di una decina, pesci rossi, trote, astici. le piante ogni tanto provo a metterle ma hanno vita breve....le tarta vanno puntualmente in letargo senza problemi e mangiano un po' di tutto. i gamberetti non sanno neanche cosa siano....divorano gli astici piccoli....mangiano vermi larve di zanzare lumache senza guscio...insomma tutto quello che puo' cadere nella vasca che gli garba. ogni tanto scompaiono i pesci rossi e piu' di frequente le carpe. avendo un pastore tedesco al quale do merluzzo con riso soffiato pane spugnato con carne o pasta spezzata con i fagioli di tanto in tanto mangiano anche quello.mai avuto problemi....dimenticavo che se integri l'aglio di tanto in tanto gli (o le) fa bene e' tipo un antibiotico naturale! sono onnivore ma di preferenza carnivore. ho rinunciato a mettere piante nella fontana perche' le fanno fuori in massimo 2 giorni! di tanto in tanto offro pomodori lattuga cicoria e mangiano anche quello. piu' riesci a variare l'alimentazione meglio e'! gli integratori non li uso solo grazie al fatto che mangiano di tutto, altrimenti sono necessari. spero di esserti stato utile! ciao!!

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da lukass Visualizza il messaggio
              merluzzo con riso soffiato pane spugnato con carne o pasta spezzata con i fagioli di tanto in tanto mangiano anche quello
              se ho ben capito ogni tanto lo dai alle trachemys giusto?

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da malaclem Visualizza il messaggio
                se ho ben capito ogni tanto lo dai alle trachemys giusto?
                si, perche?

                Commenta


                • #9
                  perchè: io sono dell'idea che con le tartarughe, data la loro facilità di mantenimento, bisogna offrire una dieta il più simile possibile a quella in natura.
                  altra cosa di cui sono un pò convinto: quando ci si rivolge a qualcuno che ha appena iniziato ad allevare, o vuole consigli base, ci si dovrebbe limitare a suggerire le cose fondamentali.

                  ad esempio: dieta TartarugaGenerica composta di pesce, no carne (anche se in minime percentuali sarebbe edibile). per il semplice motivo che poi la maggior parte di persone eccede con un tipo di alimento che non è consono.
                  N.B.:questo mio pensiero, è in linea generale.

                  ora, io non so cosa siano merluzzo con riso soffiato pane spugnato con carne o pasta spezzata con i fagioli di tanto in tanto mangiano anche quello ne che valori abbiano a livello nutritivo/energetico/"catastrofico" per delle tartarughe, ma altro non sono che gli avanzi del cane, rigth?
                  quindi, perchè non consigliare un bel CERCA, che è una funzione utilissima del forum: SangueFreddo.Net - Cerca i risultati
                  http://www.sanguefreddo.net/tartarug...a-scripta.html
                  http://www.sanguefreddo.net/tartarug...-gammarus.html

                  quindi, per riassumere la mia "prolissità": perchè non consigliare pesce e radicchio, molto più semplicemente? al posto di cose più complicate o magari meno adatte?

                  Commenta


                  • #10
                    ti diro'...non ho mai dato loscarto del cane...conseguenze catastrofiche non ne ho mai avute, anzi, non ho mai avuto il ben che minimo problema in quasi 30 anni. inizialmente avevo chiesto eta' e dove fosse la tarta poi sono andato sul generico!

                    Commenta


                    • #11
                      Purtroppo Lukas alla luce delle recenti ricerche sull'alimentazione delle tartarughe devo dire che la tua dieta non è molto adeguata, pertanto sconsiglio il nostro neofita a seguire il tuo esempio.

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da lukass Visualizza il messaggio
                        avendo un pastore [...] tanto in tanto mangiano anche quello.
                        forse ho capito male io, comunque sia non è questo l'importante.
                        il fatto che siano vive e vegete non meraviglia...come dire: se arrivano a 20 anni le TSE allevate come terrestri, quelle che ogni tanto si beccano il "contentino" che non rientrerebbe nella dieta, non ne danno manifestazione, ma penso che sia comunque da evitare, e da evitare di suggerire.
                        JMO

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da malaclem Visualizza il messaggio
                          forse ho capito male io, comunque sia non è questo l'importante.
                          il fatto che siano vive e vegete non meraviglia...come dire: se arrivano a 20 anni le TSE allevate come terrestri, quelle che ogni tanto si beccano il "contentino" che non rientrerebbe nella dieta, non ne danno manifestazione, ma penso che sia comunque da evitare, e da evitare di suggerire.
                          JMO
                          non l'ho suggerito. ho solo detto la mia! non hanno vent' anni ma quasi 30...se ti riferisci alla carne o al riso ti posso solo dire che capita sporadicamente, per il merluzzo o il resto credo non ci siano problemi. o meglio problemi non ne ho mai avuti! hanno fra l'altro tantissimo spazio per muoversi quindi non dico che smaltirebbero le pietre ma quasi!! vivono semiselvatiche quindi vermi lumache e larve le devono mangiare per forza! l'unica cosa che non ho mai dato sono gli integratori che non servono proprio grazie all'alimentazione. dalle analisi fatte su feci ed acqua della fontana e' tutto ok. ripeto solo che vivono all'apero quindi, cosa che gia' ho specificato, cambiano diverse cose da chi le ha in acquaterrario.
                          Ultima modifica di lukass; 06-09-2008, 19:32.

                          Commenta


                          • #14
                            Scusate ma quante volte devo dargli da mangiare alle mie trachemys scripta scripta piccole? Due volte al giorno o una?

                            Commenta


                            • #15
                              Dipende quanto cibo somministri.

                              Anche una volta la giorno, magari la mattina così riescono a digerire per bene.

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X