annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Prato in terrario

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Prato in terrario

    Ciao a tutti,
    sono alla mia primissima esperienza. Ho appena acquistato una baby Testudo Hermanii e sto cercando di creare un ambiente più funzionale possibile per lei ma anche bello esteticamente. La tartaruga, come ho detto, è ancora troppo piccola per scorazzare in giardino, quindi, per il momento divide la stanza con me.
    Quali sono le cose che non devono assolutamente mancare in un terrario per lei?
    Pensavo di piantare anche un piccolo praticello alla base (considerando che il box è anche piuttosto grande) pensate possa essere un problema?
    Avendo ancora solo pochi giorni mi è stato detto che finchè la ferita alla base del carapace non si chiude del tutto è meglio farla stare su un giornale...voi cosa ne pensate?

    Per il resto avete qualche altro consiglio da darmi? Per quanto tempo al giorno devo tenerla esposta al sole, considerando la giovanissima età?

    Grazie

  • #2
    deve stare fuori da subito e sempre. è una nostrana, quindi ti conviene costruire un recint a prova di fuga e a prova di entrata da parte di intrusi, e "dimenticarti" di lei.
    per le nostrane la cosa peggiore è tenerle dentro casa, se non in casi estremi!

    intanto ecco a te:http://www.tartaclubitalia.it/schede...20hermanni.pdf

    Commenta


    • #3
      Puoi costruirle un piccolo terrario, ha bisogno di luce UVB e spot.
      Metterle delle tane. Sole 12 ore al giorno. Il terrario dovrà avere delle areazioni. Se puoi metterla all'esterno bada anche ai predatori dall'alto... tipo corvi, ti puoi ritrovare anche solo il carapace senza la tartarughina.

      Commenta


      • #4
        ma la tartaruga in questione sta male o ha problemi?

        Commenta


        • #5
          No...sta benissimo..è solo appena nata..
          Preferisco tenerla sotto controllo in terrario per i primi mesi (soprattutto per il problema degli uccelli) quindi vorrei sapere se posso piantare un piccolo praticello all'interno..sarebbe carino no?

          Commenta


          • #6
            sei libero di fare come vuoi, però ti è già stato spiegato la sistemazione ideale PER LEI è all'aperto, poi costruire una recinzione di protezione dagli uccelli mi sembra più facile e meno costoso di allestire un terrario riscaldato con lampade UVB(che costano un botto!), ecc...in ogni caso sappi che deve avere sempre la possibilità di interrarsi, anche se il praticello è molto estetico le tartarughe selvatiche non colonizzano i prati inglesi, preferiscono la macchia mediterranea. poi ripeto: fai tu

            Commenta


            • #7
              con i dovuti accorgimenti (ovvero rete a maglie fini sopra) puoi lasciarle fuori fin da piccolissime...alla faccia degli uccelli

              Commenta


              Sto operando...
              X