annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Quale tarta è meglio?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Quale tarta è meglio?

    Stamattina abbiamo trovato la nostra tarta morta...
    L'avevamo da due anni, e la mia bimba (quasi 4 anni)... metabolizzando mi ha detto "Mamma domani andiamo al negozio di animali a prendere un altro Enrico?" (così si chiamava la tarta).

    In previsione quindi di prendere un'altra, qualche tempo fa in un grosso vivaio faunistico avevamo visto una Pelomedusa e le solite TS.

    Ho già avuto esperienza con la TS che dopo 5 anni ho dovuto, con malincuore, dare via xchè era diventata troppo grossa e nn potevo cambiare l'acquaterrario.
    Nel caso ci fosse anche la Pelomedusa, oltre alle TS, quale delle due specie è la più robusta e la più facile da mantenere?

    Vi ringrazio
    Ciao
    Paola

  • #2
    oddio la gestoine è pressoche molto simile e la resistenza anche... che tarta avevi da quanti anni e per cosa è morta?
    .... gli errori di gestione sono piuttoto frequqnti ma se sei utente del forum spero nn commetterai i soliti errori di alimentazione, stabulazione ....se rispetti i parametri di alelvamento entrambe sono specie robuste, poi il resto è tutta fortuna
    ٩(͡๏̯͡๏)۶ Brevices for life.... life for breviceps

    Commenta


    • #3
      Le TS secondo me sono le piu' robuste che esistano.
      Se vuoi una alternativa che rimanga piccola, poco esigente e tutto sommato reperibile, direi Sternotherus!
      NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

      Commenta


      • #4
        Ehm...però ha una bambina...non me la vedo tra un paio d'anni che si ritrova Enrico attaccato al dito
        Scherzo!

        Simone

        Commenta


        • #5
          mah... io ho le pelomedusa subrufa e non sono proprio come le TS... anzi, hanno temperature da mantenere più alte, non vanno assolutamente in letargo, hanno bisogno di una profondità d'acqua minore rispetto le altre....

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da getulus72 Visualizza il messaggio
            Ehm...però ha una bambina...non me la vedo tra un paio d'anni che si ritrova Enrico attaccato al dito
            Scherzo!

            Simone
            eh eh ma anche certe TS non scherzano

            Diciamo che non vedo molto la Pelomedusa come "tartaruga semplice", quindi rimanevo nel gruppo americane.
            NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

            Commenta


            • #7
              Figurarsi con un Kinosternon o Sternotherus....
              Anche quelle non scherzano, quindi per una bambina sono decisamente sconsigliabili.

              Commenta


              • #8
                Forse si potrebbe provare con una graptemys kohnii. Non sono resistenti come le Trachemys, ma come parametri di allevamento sono simili.
                Certo che poi diventano grosse anche loro, ma nn in maniera esagerata. Come carattere almeno sono più timide e docili.

                Commenta


                • #9
                  diciamo che comunque ogni tartaruga ha i suoi pro e i suoi contro e quindi a sto punto dipende da uno cosa si sente di poter gestire.

                  Commenta


                  • #10
                    eccomi, vi ringrazio per i consigli!
                    Oggi abbiamo preso una TS, anche xchè nn cerano disponibili altre specie!
                    é molto piccola.... quindi metterò un post x sapere come poterla alimentare, visto le dimensioni molto mini!
                    Fra un pio di anni cambierò casa e avrò a disposizione anche un terrazzino, quindi nel caso cresca molto, troverò sicuramente una soluzione per nn essere costretta a darla via!

                    Grazie ancora!

                    Commenta


                    Sto operando...
                    X