annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

doppio problema

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • doppio problema

    ho un doppio problema con entrambe le tarte:
    1 la baby ieri e per la prima volta non è uscita. è rimasta a dormire tutto il giorno e la notte. non posso essere sicuro che non sia uscita nemmeno 10 minuti però durante il giorno non è mai stata così tanto tempo a dormire. le temerature sono da 30-31 a 25-26 nel punto meno caldo. non so che pensare visto che fino al giorno prima tutto ok...

    2 la grande non vuole mangiare. saranno ormai 10 giorni che non mangia però è attivissima anzi non fa altro che cercare di uscire. l'ho messa anche un pò in giardino nelle giornate più soleggiate e corre come una forsennata, però di manigare non se ne parla...cosa può essere e come posso risolverlo?

  • #2
    1- La piccola probabilmente comincia a sentire il cambio di stagione. Anche in terrario riscaldato le arrivano segnali esterni (scarsa luminosità ambientale, aumento dell'umidità...) che la spingono a passare più tempo interrata. sono animali che sentono naturale la necessità del letargo ed è ineliminabile. Se questo comportamento non perdura, cioè se non ti sta interrata per dieci giorni di fila io non mi preoccuperei. Ma comincia a pensare seriamente di metterla in letargo quando hai finito il ciclo di sverminazione.
    2-La seconda ha un problema analogo. Avverte che deve andare in letargo, l'urgenza di trovare un sito adatto la spinge a tentare di evadere dallo scatolone in cui l'hai piazzata e che, come ti è stato già detto, non riproduce le microaree climatiche di cui una Testudo hermanni ha bisogno. Non mangia perchè la temperatura è troppo bassa e in più, essendo abituata a stare libera è stressata dall'essere confinata in una scatola. Cosa puoi fare? falle il prima possibile il secondo trattamento antiparassitario, continua a tenerla idratata facendole almeno un paio di bagni alla settimana in acqua tiepida e appena possibile consentile di andare a interrarsi. Così perde peso e basta.
    Simone

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da getulus72 Visualizza il messaggio
      1- La piccola probabilmente comincia a sentire il cambio di stagione. Anche in terrario riscaldato le arrivano segnali esterni (scarsa luminosità ambientale, aumento dell'umidità...) che la spingono a passare più tempo interrata. sono animali che sentono naturale la necessità del letargo ed è ineliminabile. Se questo comportamento non perdura, cioè se non ti sta interrata per dieci giorni di fila io non mi preoccuperei. Ma comincia a pensare seriamente di metterla in letargo quando hai finito il ciclo di sverminazione.
      2-La seconda ha un problema analogo. Avverte che deve andare in letargo, l'urgenza di trovare un sito adatto la spinge a tentare di evadere dallo scatolone in cui l'hai piazzata e che, come ti è stato già detto, non riproduce le microaree climatiche di cui una Testudo hermanni ha bisogno. Non mangia perchè la temperatura è troppo bassa e in più, essendo abituata a stare libera è stressata dall'essere confinata in una scatola. Cosa puoi fare? falle il prima possibile il secondo trattamento antiparassitario, continua a tenerla idratata facendole almeno un paio di bagni alla settimana in acqua tiepida e appena possibile consentile di andare a interrarsi. Così perde peso e basta.
      Simone
      guarda io la grande la vorrei mettere immediatamente all'esterno visto che è quasi pronto il recinto. è così sbagliato? cioè dovrebbe stare un'altra settimana senza mangiare e francamente mi sembra troppo...

      Commenta


      • #4
        Ti rispiego: se la metti fuori lei si interra nel giro di qualche giorno. Poi come fai a farle il secondo giro di antiparassitario? Tieni conto che non è detto che usi il riparo che le hai allestito (se gliene hai allestito uno). Potrebbe scavarsi una buca da qualche altra parte. Dovrebbe mancare poco alla seconda somministrazione di antiparassitario, se è così, tienila idratata e poi la preparerai al letargo, fortuna che abiti a Catania, qui da noi le mie sono già a nanna da un mese...
        Simone

        Commenta


        • #5
          no volevo dire che non è troppo un'altra settimana senza mangiare? perchè per il secondo ciclo se ne parla verso giovedì prossimo. in oltre siccome il veterinario mi ha spiegato che non è detto sia necessario e quindi per questo stavo pensando di metterla già ora fuori. ripeto sempre per la paura di lasciarla ancora senza mangiare, se però mi dici che può stare allora resisto...

          Commenta


          • #6
            non ti preoccupare le tarta come tutti i rettili possono stare (naturalmente senza esagerare), senza mangiare e poi fai fare alla natura....quando si preparano per il letargo smettono di alimentarsi da sole perchè nello stomaco hanno riserve necessarie per affrontare il letargo! vai tranquillo, fanno tutte così.....

            Commenta


            • #7
              sentite nel recinto che ho preparato mi sono accorto che tra piante varie c'è molta ortica. la posso lasciare o va tolta?

              Commenta


              • #8
                penso vada tolta ma non saprei dirti con certezza.....in ogni caso, non è una bella pianta

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da davidegrr Visualizza il messaggio
                  penso vada tolta ma non saprei dirti con certezza.....in ogni caso, non è una bella pianta
                  in base a cosa dici ciò?

                  Commenta


                  • #10
                    Lasciala, da fastidio a noi, non alle tartarughe.
                    NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da malaclem Visualizza il messaggio
                      in base a cosa dici ciò?
                      in base al mio gusto personale, poi normalmente ognuno fa come crede

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da davidegrr Visualizza il messaggio
                        in base al mio gusto personale, poi normalmente ognuno fa come crede
                        ah ok

                        comunque come ha già detto luca lasciala.

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da davidegrr Visualizza il messaggio
                          in base al mio gusto personale, poi normalmente ognuno fa come crede
                          Si fanno dei decotti e anche un ottimo risotto con l'ortica!
                          E' un ottimo cibo anche per le tarte

                          Commenta


                          • #14
                            grazie a tutti, sono contento visto che è presente in grande quantità e mi sarei un pò scocciato a toglierla non per la fatica ma perchè crea una zona di verde che sembra la foresta pluviale() e non può che fare piacere alla tarta...

                            Commenta


                            Sto operando...
                            X