annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

letargo per Hermanni Boettgeri

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • letargo per Hermanni Boettgeri

    ciau!qui a torino la temperatura calata di colpo, ma sono comunque 2/3 settimane che la mia Hermanni di circa 2 anni ha smesso di alimentarsi, per farvi capire ci saranno circa 1/2 gradi fuori, volevo sapere se posso gi mandarla in letargo controllato in cantina, e di quante settimane deve essere il letargo..nel caso passi il tempo "previsto" la risveglio in casa?o prolungo a seconda della sua perdita di peso?come funziona precisamente?quanto deve "perdere" pi o meno di peso settimanalmente??

  • #2
    Non hai la possibilita' di lasciarla fuori per il letargo?
    Di solito la cantina o simili si usano quando la zona esterna e' inadatta o per casi particolari.
    Se la lasci fuori, dove presumo gia si trovi, fara' tutto da sola interrandosi o rintanandosi in qualche posto.
    A quel punto basta che copri un po tu con paglia o foglie, e ne riparliamo a primavera.
    Durante il letargo, perdono pochissimo peso, a volte proprio zero.
    Il vero letargo serve proprio a quello.
    NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

    Commenta


    • #3
      uhm..il problema che gi stanotte ha gelato...e non ho un giardino "profondissimo" si tratta di uno di quegli appezzamenti dietro una villetta a schiera, per cui non molto profondo prima di arrivare al cemento che hanno usato per creare il bacino dove fare il giardinetto, ho paura che non basti visto che amano interrarsi molto a fondo.. per questo pensavo al sistema "cantina" quest'anno a differenza dello scorso si preannuncia davvero freddo e probabilmente scenderemo molte volte sotto lo 0...che fare?

      Commenta


      • #4
        quanto profondo il terreno in tutto?e di quanto pensi si sia interrata?

        potresti "coibentare" sopra il punto dove si interrata..ma non so perch non attira nemmeno che te la sto suggerendo come soluzione.

        Commenta


        • #5
          se non ti attira perch me la proponi? (in tono scherzoso eh )
          mah.. il terreno al max sar 50 cm...per questo propendo per una cosa controllata..mi ricordo del tuo consiglio del mega vaso in terracotta da usare...
          per la domanda che mi preme : per quante settimane il letargo?

          Commenta


          • #6
            per la durata lasciala fare normalmente (col metodo del vaso all'epoca ho fatto fare da ottobre a marzo..).

            il metodo te l'ho consigliato, ma sei tu che devi valutare quanto le condizioni climatiche quanto possono influire. ad esempio alcuni allevatori quando pensano che non sia sufficiente quanto si sono interrante mettono sopra della paglia e delle foglie secchee intorno cocci di vaso e/o mattoni.
            per se sei un pap apprensivo-ivo-ivo potresti pensare allora di spostarla (magari assicurati che la temperatura di quando la sposti e la temperatura di dove la sposti sono uguali, e che comunque nella stanza dove la metti non ci siano sbalzi).

            insomma...vedi tu! (in tono scherzoso anche io LOL)

            Commenta


            • #7
              muahahuahua...io sono apprensivo..ma la mamma (la mia ragazza) che peggio che apprensiva..lol..la rete metallica sul vaso come la fermi per evitare intrusioni di roditori?fil di ferro?

              Commenta


              • #8
                se il vaso lo metti in una stanza o in un garage spero non entrino i tpoi, altrimenti rete metallica sopra, e bloccata bene, tanto bene, con mattoni o qualcosa di pesante.

                alla fine il "vedi tu" di prima, te l'ho detto perch non detto che c' un metodo universale testato che funziona, per cui bisogna fare come meglio si crede (io adesso se son sicuro della provenienza le lascio subito fuori, ma non penso nemmeno si possa paragonare dove le allevo io rispetto dove le allevi tu, e poi son pure specie differenti, ma vabbeh..).
                2 anni come et non male, se ha letargato fin dall'inizio..

                se dovessi farglielo fare io, seguirei il consiglio di Luca (cos mi evito la para dello postamento da fuori a dentro, ma anche qui, ognuno ha le sue! )
                Ultima modifica di malaclem; 24-11-2008, 22:53.

                Commenta


                • #9
                  50 cm di profondita ti bastano e stra avanzano per il letargo delle hermanni...
                  Le mie, baby comprese, si interravano di 10 cm a farla grande.
                  Un maschio adulto non si interrava nemmeno, andava all'interno della cassetta e una volta entrato in letargo coprivo tutto io con un cumulo come descritto prima.
                  NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

                  Commenta


                  • #10
                    Dimenticavo, e' fondamentale che il terreno dove si interrano non venga allagato e abbia un buon drenaggio.
                    NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

                    Commenta


                    • #11
                      ok, allora se consigli di lasciarla fuori faccio cos, ho visto dove si interrata, copro con paglia?? un posto riparato praticamente sotto lo spiovente del tetto, difficilmente dovrebbe piovere..

                      Commenta


                      • #12
                        siccome ho paura dei topi le mie hb le metto in un box, quello di plastica dell'ikea, opportunamente forato, pieno di foglie, paglia, etc, che poi lascio in giardino, sotto il balcone, al riparo da piogge, e controllo frequentemente, si lo so sono apprensiva, ma non vederle girare in giardino mi mette ansia .
                        solo due in effetti si interrano e non le vedo pi, le altre stazionano pi o meno in superfice, ed io le ricopro di paglia.. tra un po' arriveremo al bordo del box.
                        oramai sono 3 letarghi che fanno e credo di aver trovato la solzione ottimale per le mie tarta, tenendo conto che qui il letargo dura poco, c' il maschio di tse che ancora vaga in giardino e lo far almeno fino a fine dicembre.
                        Satia te sanguine quem sitisti, cuiusque insatiabilis semper fuisti.

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da grimgor2 Visualizza il messaggio
                          ok, allora se consigli di lasciarla fuori faccio cos, ho visto dove si interrata, copro con paglia?? un posto riparato praticamente sotto lo spiovente del tetto, difficilmente dovrebbe piovere..
                          Si, secondo me e' la cosa migliore visto che si e' gia interrata di suo.
                          *****************
                          @ Lady, anche se il tuo sistema ormai direi sia collaudato, fai attenzione solo che il terreno in cui sono nn secchi troppo.
                          NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

                          Commenta


                          • #14
                            si si certo... controllo ogni settimana, e non ditemi che troppo, che prima controllavo ogni sera
                            Satia te sanguine quem sitisti, cuiusque insatiabilis semper fuisti.

                            Commenta


                            • #15
                              Se hai problemi di roditori, puoi interrare una vecchia gabbia da uccelli per una ventina di cm attorno a dove si seppellita, in pratica scavi una piccola trincea e ci affondi dentro i margini della gabbia, poi ricopri il tutto di terra e piazzi una bella pietra sopra a tener fermo il tutto. puoi anche riempire l'intercapedine, cio lo spazio interno con paglia o foglie secche, cos la coibenti anche...
                              Simone

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X