annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

piastrone molle

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • piastrone molle

    Salve a tutti. Oggi ho notato che la mia piccola tartaruga terrestre presenta il piastrone molle. So che pu essere un problema di cattiva alimentazione, o cattiva esposizione al sole, ma siamo a dicembre e anche se ancora non accenna ad andare in letargo (15 gradi diurni), di certo non ha nessuna intenzione di mangiare. Come posso fornirgli l'apporto di calcio necessario?
    A questo punto il letrago potrebbe risultargli fatale?

  • #2
    Eviterei il letargo per quest'anno, optando piuttosto per un allevamento in terrario attrezzato, a temperature e ore di luce adatte, fornendo una dieta ricca e variata.

    Commenta


    • #3
      le cause possono essere moltissime, anche batteriche o virali...
      E' proprio molle molle?
      Perceh tutte le baby non sono proprio rigide...solo che e' difficile spiegarlo eper scritto...
      NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

      Commenta


      • #4
        Non proprio mollissimo solo che prendendola in mano sento le dita cedere un po'. Come se tenessi una bottiglia di plastica vuota (scusate il paragone).
        Per quanto riguarda le lamapade so che non hanno proprio la stessa efficacia dei raggi solari per fissare la vitamina D, ma eventulamente cosa devo prendere in modo specifico e soprattutto in che tipo di negozio?

        Commenta


        • #5
          Ho portato il mio piccolo tartarughino dal veterinario. Per il piastrone ha detto che solo questione di et, diventer pi duro in seguito. Ha per aggiunto che era un po' debilitato e mi ha sconsigliato di farlo andare in letargo, ma di tenerlo al caldo e di nutrirlo con omogenizzati alle verdure da iniettare in bocca con un piccola siringa.

          Commenta


          • #6
            Non mangia da solo?
            NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

            Commenta


            • #7
              Con le temperature alte si, ma ora che inizieranno a scendere avr sempre meno voglia di aprire la bocca.
              Per mantenere una giusta temperatura invece, non mi ha parlato di faretti o lampade, mi ha suggerito di avvicinarlo al motore di un frigorifero. ma io opter per qualcosa di diverso. Le lampade cui tanto parlate le trovo in un negozio per animali o in una ferramenta?

              Commenta


              • #8
                Il veterinario ti ha consigliato di avvicinarlo al motore di un frigorifero?
                mamma mia...

                Le lampada spot sono quelle comuni da ferramenta, quele UVB devi prenderle per forza nei negozi specializzati, anche online.
                NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

                Commenta


                • #9
                  Ho cambiato veterinario. Ha trovato il mio piccolo debilitato, disidratato, e con il piastrone troppo molle. Gli ha fatto due piccole punturine, una per fortificare il carapace, l'altra per idratarlo. Ha anche trovato l'orifizio tappato da urati e feci secche che in parte ha eliminato meccanicamante.Pensa che con dieci piccole sedute il piccolo potrebbe farcela.
                  Ah, a proposito, per riscaldarlo niente motori di frigoriferi, ma due lampade, una uvb, ed una ad incandescenza da 60. La prima da tenere sempre accesa per il calore, l'altra a ritmi alterni di 12 ore. che ne dite?

                  Commenta


                  • #10
                    Niente lampade sempre accese, di notte deve essere tutto spento, altrimenti stressi la piccola e basta.
                    NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

                    Commenta


                    • #11
                      E allora come faccio a tenerla calda la notte?

                      Commenta


                      • #12
                        Di notte non serva scaldare, vanno bene 20-22 gradi che sono circa le temperature di casa.
                        NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

                        Commenta


                        • #13
                          Sto portando il piccolo dal veterinario per le dieci sedute che dovrebbero metterlo in piedi. Il dottore mi ha consigliato anche di fargli fare almeno due bagnetti caldi al giorno per idratarlo. Ma ogni volta che lo esco, inizia ad allungare il collo ed aprire la bocca, come se volesse vomitare, ed ogni tanto lo fa anche.
                          Premetto che il piccolo, forse a causa di quel blocco di feci secche ed urati, non defeca n urina da settimene. Io ho chiesto al veterinario di farli un piccolo clistere, ma lui afferma che essendo l'intero intestino bloccato, per il momento bisogna solo idratarlo e sperare che man mano queste feci scendano.

                          Commenta


                          • #14
                            Beh, direi di fare come dice il veterinario,sia per giustizia, sia perche mi sembra sensato.
                            NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

                            Commenta


                            • #15
                              Ma non ti ha proposto una radiografia per vedere come sono messi l'intestino e lo stomaco, per sapere dov' l'occlusione?

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X