annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Laghetto ghiacciato

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Laghetto ghiacciato

    Ciao a tutti, qualche anno fa ho scavato un laghetto di 2x2 metri di superficie e 1,5 metri di profondit. sul fondo ho messo uno strato di argilla e sabbia pari a circa 30cm. nel laghetto ci sono 6 trachemis miste, di cui 3 di 15 cm circa, 1 di 24cm, 1 di 28cm e 1 di ben 36cm. in questo momento sono regolarmente in letargo, son diversi anni che stanno con me e sono sempre state in ottima forma mangiando gamberi e merluzzo scongelati (compro i sacchi formato famiglia al supermercato). per il resto si arrangiano da sole, hanno un ampio spazio pieno di lattuga e cicoria che pianto spesso.
    negli anni scorsi il laghetto non si ghiacciava mai, quest'anno invece ogni mattina mi metto con la pala a levare lo strato di ghiaccio. lo faccio perch mi avevano detto che se troppo alto lo strato poi viene a mancare l'apporto di raggi solari e oltre a morire le tarte rischiano di morire pure le piante (in casa mia son le uniche ce vivono proprio perch non devo bagnarle). quando nevicato ho levato quasi 15 cm di ghiaccio dal laghetto, ma un operazione pericolosa, rischio sempre di rompere il telo. ha senso continuare a farlo? in tal caso, potrei poggiare in superficie qualcosa per impedire di ghiacciare? non so un telo plastificato che metto la sera e levo al mattino...

    un altra info, per la primavera, le tarte so che vivono + felici in acque torbide e che basta mettere una pompa leggermente interrata per intorpidire l'acqua che poi diventa anche meno verde. ho letto questo su un sito in tedesco e potrei aver tradotto malissimo, confermate?

    GRAZIE

  • #2
    D'inverno i raggi solari alle tartarughe non servono a niente, io non mi metterei a togliere tutto il ghiaccio, mi limiterei a romperlo per favorire un po' gli scambi gassosi, ma non di piu.
    Non mettere teli sopra ne altro, faresti peggio.
    Credo tu abbia tradotto male dal tedesco non vedo il senso di intorpidire l'acqua, nei laghetti di tartarughe di solito c'e' il problema opposto!
    Di sicuro non diventa meno verde per quel motivo.
    Inoltre mettere una pompa interrata significa intasarla e probabilmente bruciarla.
    NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

    Commenta


    • #3
      del tedesco capisco poco niente, quindi ci sta che abbia tradotto male, spesso mi baso sui dizionari online. dal poco che avevo capito la pompa andava messa in modo che spruzzasse sulla sabbia per intorpidire, ma evidentemente ho trradotto proprio da cani il tutto...

      la questione della torbidit dell'acqua invece la devo verificare, non stato l'unico posto in cui ho letto che le tarte in natura vivono in acque fangose, forse era un qualcuhe documetario. bho...

      Commenta


      • #4
        In acque torbide si, ma non e' necessario ricreare questa condizione.
        NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

        Commenta


        • #5
          speravo servisse a contrastare il verde acqua... nel laghetto ci sono piante, ma solo qualche foglia campa davvero, le altre se le pappano le tartarughe, quindi il filtro uv delle foglie non c'... prodotti chimici, ci ho provato, ma durano poco. quest'anno spero almeno di riuscire a fare una tettoia naturale spostando il gelsomino e facendolo crescere in orizzontale anzich in verticale, vorr dire che prenderanno la tintarella solo sulla terra ferma e non sui sassi dentro al laghetto... non dovrebbe creargli problemi... a me basta non dover cambiare l'acqua, perch davvero uno sbattimento allucinante e dura si e no una settimana perch ho scelto un posto dove il sole batte tutto il giorno per scavare il laghetto.


          questa la vecchia versione (sorry per il culetto di pincher ma Tricky mostra sempre il meglio di se), quest'inverno ho creato un muretto esterno rimuovendo le mattonelle e ampliando lo spazio e ho messo scaglie di marmo bianco e vasi, manca ancora la tettoia in rete per stendere il gelsomino ed finito. almeno che non decida di comprarmi pompa e filtro seri, ma per ora ci sto ancora pensando...

          Commenta


          • #6
            Ciao, ma il ghiaccio si forma anche se tieni l'acqua in movimento? Secondo me hanno un bello spazio a loro disposizione, con un bel filtro esterno lo renderesti ancora migliore..
            Comunque secondo me la copertura parziale del laghetto con un sistema come quello che hai pensato a tettoia pu aiutare a ridurre il verde...
            Ciao

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da fuser Visualizza il messaggio
              ..
              Comunque secondo me la copertura parziale del laghetto con un sistema come quello che hai pensato a tettoia pu aiutare a ridurre il verde...
              Ciao
              Sicuramente si.

              non ho capito come siano le sponde del laghetto attualmente...
              A proposito di piante, oltre alle "Lenticchie" consiglio sempre di inserire libera in acqua Cerathophillum demersum, cresce rapidissima, filtra mlto bene l'acqua tolgiendo nutrienti alle alghe.
              NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

              Commenta


              • #8
                le sponde sono meno scoscese con delle rampe rivestite di finti mezzi tronchi in modo da farle salire pi agilmente perch prima solo le tarte grosse andavano fuori a prendere il sole, le altre usavano i sassi interni perch risalire le sponde gli era impossibile... questa modifica l'ho fatta a marzo 2008, quando sono arrivate le piccoline... metto le foto appena mio marito le fa!

                Commenta


                • #9
                  ho appena spalato 10 cm di neve... devo troppo fargli una tettoia... continua a nevicare!

                  Commenta


                  • #10
                    ciao a tutti, anche a me quest'anno si ghiacciato tutto il laghetto. La parte pi fonda va sugli 80-90 cm e si ghiacciato completamente. Ogni giorno provo con mazzetta e scalpello a fare un foro x vedere lo spessore del ghiaccio che si aggira sui 3 cm. Mi sempre stato detto di nn rompere il ghiaccio, adesso la teoria non la stessa?

                    Commenta


                    • #11
                      Il ghiaccio funge da isolante, ma allo stesso tempo blocca gli scambi gassosi...le teorie sono un po discordanti su questo punto
                      NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

                      Commenta


                      • #12
                        scusate la domanda sciocca, ma abitando in terronia la neve ed il ghiaccio sono solo parole che trovo sul dizionario.
                        ma l'acqua ghiaccia ugualmente anche se lasciate che la pompa funzioni?
                        Satia te sanguine quem sitisti, cuiusque insatiabilis semper fuisti.

                        Commenta


                        • #13
                          si lady, ghiaccia, io la pompa l'ho spenta oggi perch con la nevicata si formata una specie di scultura di ghiaccio in uscita dal soffione...

                          Commenta


                          • #14
                            io fino ad ora ho lasciato il ghiaccio, spero sia tutto ok, vediamo....

                            Commenta


                            • #15
                              Ehi, compaesana! Un p di neve in quel di Mortara stamani, vero?
                              Beh, se ti consola, anche il mio laghetto si ghiacciato, e non la prima volta quest'inverno...ma devo dire che io non rompo mai il ghiaccio, che solo superficiale, invece ho steso su TUTTO lo specchio d'acqua due belle tavolazze di legno da sponda a sponda, che impediscono alla superficie di ghiacciare del tutto. Poi, anche se ghiaccia, le Trac sono tra le tarte cosiddette "resistenti all'anossa", cio sono in grado di resistere alla mancanza di ossigeno integrando la respirazione polmonare con quella cloacale, e in acqua fredda l'ossigeno disciolto non manca...io non mi preoccuperei di rompere il ghiaccio, ma soprattutto spegnerei la pompa d'inverno, per non perturbare lo strato profondo del laghetto che quello dove riposano le simpatiche padelle con le guance rosse

                              Ehm...da me sembra di stare in Alaska in questi giorni...
                              Simone

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X