annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Cannolotti di ceramica...

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Cannolotti di ceramica...

    Ciao a tutti Raga',
    possiedo un acquario con una piccola area emersa ed ospito due trachemys, ho pensata di porre dei cannolotti di ceramica nel filtro (sapete quelli dove poi si forma la flora batterica). Volevo sapere ma si devono mettere cosi come sono o in più si devono aggiungere i batteri???
    Come faccio a capire se si sono formati o no???
    Ciao e grazie

  • #2
    ...la flora batterica si forma da sola in un tempo di maturazione piu' o meno lungo; te ne accorgi perchè piano piano si ricoprono di una patina marroncina; solo a quel punto svolgeranno il loro lavoro;
    ...comunque per un acquaterrario con tartarughe, non saranno sufficienti ad abbattere le sostanze inquinanti, dovrai sempre affidarti a regolari cambi d' acqua...

    Commenta


    • #3
      quoto Andrea... i filtri biologici nelle vasche con tartarughe hanno un senso solo se veramente grandi...
      in ogni caso la Sera produce un particolare prodotto adatto ad attivare i filtri biologici per acquari con rettili (tipo il Nitrivec... ma ha un altro nome che al momento mi sfugge... forse Repticlean??...appurerò...), e per valutarne la funzionalità, una volta immessi gli animali, puoi sempre fare un test dei nitriti.

      Commenta


      • #4
        Se aggiungi i batteri il filtro biologico matura piu' iu fretta ma sono pochi i prodotti che hanno parecchi ceppi di batteri e di solito costano molto... per tartarughe non ha un gran senso, di solito si usano nel marino che impiega mesi per 'maturare'.
        attenzione: i batteri lavorano a pieno regime solo se la portata d'acqua e' proporzionata al volume: es.100lt di volume la portata della pompa dovra' essere di 300lt all'ora.
        Poi visto che le tartarughe sporcano molto dovrai mettere a valle molto filtro meccanico (es. lana sintetica)
        e per ultimo mi raccomando non lavare mai il filtro biologico con altre acque differenti da quella dell'acquario cioe' prelevi acqua dall'acquario la metti in un recipiente e lo risciaqui li' delicatamente. 8)

        Commenta


        • #5
          come batteri per l'attivazione del filtro biologico ti consiglio il CYcle dell'Askoll che non costa tantissimo.

          Per il resto e' vero, in un acquario con tartarughe l'utilita' del filtro biologico e' relativa, fossi in te mi concentrerei sopratutto su un ottimo filtro meccanico.

          In ogni modo la portata della pompa, con 2 tarte deve essere almeno 3-3.5 volte/ora quella della vasca.


          alcuni consigli:

          1: lava il meno possibile il filtro biologico...e se lo lavi usa SOLO acqua dell'acquario, MAI quella del rubinetto perche' il cloro ti abbatterebbe la flora batterica.
          2: se si forma la "crosta" sui canolicchi, probabilmente e' perche' passa anche del "pulviscolo" nella lana, quindi aumentala o cambiala perche' piu' si sporcano i canolicchi e meno sono efficienti.
          3: Se ti da fastidio l'odore che ha l'acqua delle tartarughe, puoi provare ad usare del carbone attivo messo nel filtro, pero' devi stare attento perche' dopo un tot di tempo, comicnia a rilasciare nell'acqua tutte le sostanze che prima ha trattenuto, quindi va cambiato periodicamente.

          per ora e' tutto

          Commenta


          • #6
            "2: se si forma la "crosta" sui canolicchi, probabilmente e' perche' passa anche del "pulviscolo" nella lana, quindi aumentala o cambiala perche' piu' si sporcano i canolicchi e meno sono efficienti"

            la "crosta" sui cannolicchi è secondo me qualcosa di "sacro" che non andrebbe toccato!!!

            Commenta


            • #7
              come dice simone quella patina che si forma sui cannolicchi non è altro che una colonia batterica, è proprio quella che serve ad abbattere gli inquinanti, i cannolicchi "puliti" non servono praticamente a niente (fanno solo da substrato di ancoraggio)...

              Commenta


              • #8
                Ok ragazzi,
                allora il mio filtro e'dal basso verso l'alto: cannolotti di ceramica (che non vanno toccati ), carboncini attivi (dentro collant usato ) ed infine la lana sintetica che a dirvi la verita devo cambiare ogni settimana dato lo "schifo" che si forma.

                Commenta


                Sto operando...
                X