annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

tartaruga horsfieldi iperattiva

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • tartaruga horsfieldi iperattiva

    posseggo una tartaruga horsfieldi da circa un mese, premetto che non sono un'esperta di questo genere d'animali, ma ho un problema: da qualche giorno la tarta sembra impazzita in quanto corre, butta le cose per aria, si trascina il cibo, butta a terra la vaschetta dell'acqua e si mette sempre di testa negli angoli. vorrei precisare che l'ho sistemata in un terraio di 1 metro per 0.75. qualcuno potrebbe dirmi se è normale che si comporti così?

  • #2
    Altri dati?
    Tipo le temperature...dimensioni della tartaruga...

    Commenta


    • #3
      la tartaruga è femmina, lunga 10 cm, temperatura ambiente 20 C°. ciao

      Commenta


      • #4
        20 gradi come temperatura stabile per tutto il giorno?

        Se e' cosi non va bene per niente, facci sapere, ma temo bisognera' partire da zero con le nozioni di allevamento...
        Gia con una lettura di questa pagina ti farai un idea Testudo horsfieldii - Wikipedia
        Ultima modifica di Luca-VE; 17-01-2009, 10:19.
        NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

        Commenta


        • #5
          Penso che i "canonici 20°" siano riferiti all'ambiente domestico e siano la massima.
          Credo che il terrario non abbia altre fonti di riscaldamento e UV.

          Facci sapere.

          Commenta


          • #6
            la temperatura massima dell'ambiente in cui si trova è di 20 C°, ma le do la luce tramite una lampada uv 5 ore al giorno ( almeno così mi ha consigliato il negoziante), il mio timore è che non le vada bene il truciolo di faggio che le ho messo a terra per ricrearle un terreno molto secco. purtroppo la torba è umida e so che a lei non va bene, forse ha bisogno di interrarsi.....quindi avrebbe necessità di uno spessore di terreno più alto...
            Queste sono tutte ipotesi che sto facendo per spiegarmi il suo comportamento! grazie per l'interesse dimostratomi attendo con ansia altri consigli.

            Commenta


            • #7
              Il primo e' quello che da primavera dovrai tenerla all'aperto e non in terrario, e di falre fare il letargo on inverno (si tratta di una specie che trascorre anche 8 mesi in letargo, nei luoghi di origine...).
              Dovrai usare diverse precauzioni, collocarla in zone in cui siano riparate dalla pioggia e con u n terreno che abbia un ottimo drenaggio.

              Per l'immediato, se hai letto la scheda avrai visto che di giorno devono avere almeno un punto del terrario in cui la temperatura raggiunga i 28-30 gradi, dovrai montare una lampadina spot in un angolo e misurare la temperatura per regolare la distanza.
              La torba, mista a un po di sabbia andrebbe benissimo, basta tenerla asciutta e non bagnata.
              Ah, l'illuminazione UVB e il riscaldamento devi tenerli 12 ore al giorno circa, non 5 ore.
              NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

              Commenta


              • #8
                ciao

                mmm
                Ultima modifica di ilfrancesco; 18-01-2009, 17:02.

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da ilfrancesco Visualizza il messaggio
                  mmm
                  non mi sembra molto utile come commento...
                  NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

                  Commenta


                  • #10
                    allora 20 gradi sono pochissimi... devi aumentare la temperatura (devi creare anche una zona calda e una fredda all'interno del terrario, inoltre da sola la lampada UV non serve a molto se non dai il calcio. le horsfieldi in linea generale restano attive anche a temperature un pò più basse, ma ripeto questo non fa assolutamente bene alla tarta.
                    per il comportamente è normale ì, le horsfieldi se messe in un terrario "scassano tutto" heheheh
                    ti allego una scheda sull'allevamento
                    Tartarughe Beach - Testudo horsfieldi
                    CIN CIN
                    Ultima modifica di rospogrigio; 24-01-2009, 14:32.

                    Commenta


                    • #11
                      ciao a tutti, mi servirebbe di capire la differenza di adattabilità alle nostre temperature tra la horsfirldi e la hermanni. più precisamente, la horsfieldi ha necessità di avere lampade a calore h24?
                      io ad esempio posseggo una geochelone sulcata e necessita di temperatura costante di circa 30° (correggetemi se sbaglio), la horsfieldi neiperiodi primavera estate autunno, necessita della stessa situazione ambientale? e la hermanni? grazie mille dell'aiuto

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da boxing2009 Visualizza il messaggio
                        io ad esempio posseggo una geochelone sulcata e necessita di temperatura costante di circa 30° (correggetemi se sbaglio),
                        Sbagli
                        Le sulcata hanno bisogno di escursione termica tra notte e giorno e temperature differenziate anche diurne.
                        Notte a 20-22 gradi, di giorno punto caldo anche a 35-36 gradi e a scalare fino a 26 nel lato piu distante dla punto caldo.

                        Originariamente inviato da boxing2009 Visualizza il messaggio
                        la horsfieldi neiperiodi primavera estate autunno, necessita della stessa situazione ambientale? e la hermanni? grazie mille dell'aiuto
                        Queste vanno tenute all'aperto, in recinti idonei, a temperatura ambiente e quindi soggette alle stagioni, con letargo invernale ecc.
                        NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

                        Commenta


                        Sto operando...
                        X