annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

comportamento insolito tartaruga

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • comportamento insolito tartaruga

    Ciao ragazzi.. il primo post che faccio...ho cercato nel forum precedentemente se ci fosse una risposta simile ma non mi pare di averla trovata...io ho tre tartarughe, mi pare la sripta, quella che si compra comunemente in piccoli negozi di animali...due son grandicelle(circa 8cm)..son cresciute tanto d aquando le ho prese in agosto(alla faccia di chi dice che non crescono!)..hanno un acquaterrario costruito da me, acqua riscladata, filtro, uvb, lampada ad incandescenza..mi pare sia tutto ci che serve...volevo per riportarvi il comportamento di una tartaruga...quando ancora non avevo ultimato il terrario, e ancora eran nella solita vaschetta, avevo messo del muschio sulla zona emersa, e una tartaruga era rimasta nascosta sotto esso per qualche giorno...era estate, quindi non poteva esser letargo...ieri sera, la stessa tartaruga, ha cercato di sotterrarsi sotto la terra del terrario, ed stata li tutta notte...ora, se non ho invertito il modo in cui si distinguono maschi e femmine, mi pare che questa tartaruga sia maschio...l'acqua circa sui 24gradi..le altre tartarughe non mostrano questo comportamento..avete idee?sapete cosa pu essere?grazie..

  • #2
    Ciao e benvenuto.
    Intanto credo le tue siano ancora piccole per distiguere maschi e femmine...
    Venendo al "problema", se mangia ed e' comunque attiva non mi preoccuperei.
    Puo' essere che senta comuqne la pressione e le temperature esterne e abbia la tendenza ad andare in letargo, anche se sono scettico.
    Non e' che viene disturbata in qualchem odo dalle altre?
    NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

    Commenta


    • #3
      ..non penso venga disturbata, anche perch fisicamente la pi forte, pi grandicella e pi spigliata se si pu dire...solitamente do a mangiare a tutte una volta al giorno, e mi accerto che tutte mangino..ogni tanto alterno le temperature dell'acqua e dell'esterno..per dire, se va il riscaldamento esterno abbbasso quello interno e viceversa..comunque ha una leggera membrana tra le dita(leggevo che un particolare per distinguere i sessi), tipo fino a met dito..oggi ho cambiato l'acqua e ho trovato delle strane "palline"..ho fatto delle foto, ma non riesco a capire come si caricano..magari pu aiutare..

      Commenta


      • #4
        comunque ha una leggera membrana tra le dita(leggevo che un particolare per distinguere i sessi), tipo fino a met dito..
        mai sentito sta cosa...
        Al massimo in alcune specie di Trachemys i maschi hanno le unghie delle zampe anteriori molto lunghe...
        NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

        Commenta


        • #5
          ..allora sar una leggedna metropolitana di quelle che si trovan su internet !..potresti dirmi come faccio a postare delle foto che ho qui sul pc?

          Commenta


          • #6
            Direi di si...
            Clicca su "rispondi" e poi sulla graffetta che trovi tra i pulsanti sopra lo spazio per scrivere...
            NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da Acqui Visualizza il messaggio
              ogni tanto alterno le temperature dell'acqua e dell'esterno..per dire, se va il riscaldamento esterno abbbasso quello interno e viceversa
              puoi spiegare meglio questo passaggio, non mi chiaro cosa fai con la temperatura.
              Satia te sanguine quem sitisti, cuiusque insatiabilis semper fuisti.

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da ladyOscar Visualizza il messaggio
                puoi spiegare meglio questo passaggio, non mi chiaro cosa fai con la temperatura.
                ..nel senso che se le tartarughe stanno solamente in acqua, abbasso leggermente il riscaldamento interrato esterno, mentre se vedo che tendono a star fuori, tendo a crear una temperatura ottimale all'esterno...per dire, se stanno in acqua tendo la temperatura sui 24-26 gradi, mentre se non ci stanno l'abbasso un pochino, tipo sui 22...
                ..scusate per le foto che tardano ad arrivare, ma son troppo gradni come formato e sto cercadno di comprimerle in qualche modo..

                Commenta


                • #9
                  avevo capito bene, purtroppo.
                  la temperatura non uno yoyo che cambi secondo criteri assolutamente arbitrari dei quali mi sfugge la logica, imposta una temperatura e basta, non serve assolutamente cambiarla in continuazione, se non a far ammalare le tarta.
                  a che serve il riscaldamento interrato? mica ho capito come fatto il terrario.
                  Satia te sanguine quem sitisti, cuiusque insatiabilis semper fuisti.

                  Commenta


                  • #10
                    ecco qua la foto della tartaruga in questione..la coda molto pi lunga, in foto sembra corta perch piegata...l'ho messa da sotto perch magari sapete dirmi il sesso, anche se mi avete detto che son ancora piccole...e poi la foto del terrario..il riscaldamento esterno interrato nel ghiaietto..l'ho costruito in estate e ho fatto ci pensando all'inverno, per creare una temperatura leggermente pi calda di quella di casa anche vicino l'acqua...ora un p diverso, cresciuta l'erba qualche piantina..escono spesso, l'isolotto giallo non c pi e ho messo un "turtle dock", di quelli che si autolivellano e devo dire che molto pi gradito..c filtro per l'acqua e riscaldatore...comunque sono daccordissimo con te su quello che mi dici, il mio non un agire in modo arbitrario, ma cerco di mantenere costante le tempreature, alla fine son 30litri la vaschetta, quindi le variazioni di temperatura son abbastanza lente..l'acqua fissa a 24 gradi (s rotto il regolatore)...volevo dire che se le tartarughe stanno solamente in acqua, il riscaldamento interrato lo tengo spento, mentre poi lo accendo quando escono a scaldarsi sotto la lampada...di certo non sto li a farle impazzire a regolare la temperatura in un modo o nell'altro per tenerle fuori o dentro, questo assolutamente no!
                    File allegati

                    Commenta


                    • #11
                      alquanto singolare, ma ha un coperchio?
                      altrimenti uno spiffero continuo per le tarta quando escono fuori dall'acqua.
                      Satia te sanguine quem sitisti, cuiusque insatiabilis semper fuisti.

                      Commenta


                      • #12
                        In effetti le sponde sono un po' basse, creano molta dispersione sia per la temperatura che per l'umidita'.
                        Direi che i 24 gradi in acqau (sicuri e stabili?) vadano bene, il cavo mi pare di aver capito che l'hai eliminato, per fortuna, in quanto e' inadatto per le tartarughe.
                        hai detto che usi lampada UVB e spot, che temperatura hai nella zona di basking?
                        NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

                        Commenta


                        • #13
                          non l'ha tolto, lo accende quando le tarta vanno sotto la lampada
                          Satia te sanguine quem sitisti, cuiusque insatiabilis semper fuisti.

                          Commenta


                          • #14
                            Ah, ero andato in pallone con sti "accendo/spengo"...
                            Lady hai ragione, infatti rileggendo :

                            volevo dire che se le tartarughe stanno solamente in acqua, il riscaldamento interrato lo tengo spento, mentre poi lo accendo quando escono a scaldarsi sotto la lampada...di certo non sto li a farle impazzire a regolare la temperatura in un modo o nell'altro per tenerle fuori o dentro, questo assolutamente no!
                            Acqui, in realta' stai facendo proprio questo!
                            Devi dare temperature stabili e appropriate, e lasciare che siano poi loro a regolarsi!
                            NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

                            Commenta


                            • #15
                              ..si ho una lampada uvb (al 5% se non vado errato) e una lampada a incandescenza da 40W per riscaldare la zona emersa...si, le sponde tuttora devo dire che son diventate basse, in quanto le tartarughe son cresciute davvero tanto da quando le ho prese in agosto..a tuttora non c un coperchio (anche se stavo pensando di farlo, cos non devo rifare le sponde)e il cavo l'ho installato apposta per sopperire in qualche modo alla mancanza del coperchio.. un cavettino piccolo, di 15w, per riesce a raggiure i 30gradi (misurati a livello della ghiaia)..

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X