annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Identificazione Testudo

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Identificazione Testudo

    Ciao, ho bisogno di un aiuto per identificare questa tartaruga, avrà poco più di un annetto, e volevo sapere qual'è essenzialmente le differenza tra le varie specie di Testudo, grazie in anticipo



  • #2
    Assolutamente Testudo hermanni...e' tua?
    Per le differenze, beh, se fai una ricerca sul sito del TCI trovi fogli di cura con descrizione per tutte le specie di Testudo, mettermi a descriverle qui finirei stasera...
    NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da Luca-VE Visualizza il messaggio
      mettermi a descriverle qui finirei stasera...
      inizia con le differenze tra T. h. boettgeri e T. h. hermanni (che tra l'altro no nso nemmeno io, esclusa la differenza di stazza negli adulti), poi passiamo a elencare tutte le specie/sottospecie di graeca


      comunque hermanni. forse ha un pò di inizio di piramidi (bisogna curare alimentazione e stabulazione).

      Commenta


      • #4
        La tarta è di un mio amico, essendo completamente ignorante in materia non sapevo che esistessero molte differenze ed evintemente molte sottospecie di Testudo, comunque inizio a dare uno sguardo visto che mi sto interessando all'allevamento in quanto amo tutti i tipi di rettili e specialmente questi fanno al caso mio che non hanno bisogno di essere seguiti particolarmente visto che posso tenerli tranquillamente liberi avendo un giardino con dei giusti parametri per l'allevamento abitando in una zona tra le più calde dell'Italia.
        Grazie per l'identificazione, volevo sapere un'altra cosa, se è sconsigliata la convivenza con tarte dello stesso genere, parlando di Testudo..

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da Luca86 Visualizza il messaggio
          Grazie per l'identificazione, volevo sapere un'altra cosa, se è sconsigliata la convivenza con tarte dello stesso genere, parlando di Testudo..
          E' sempre sconsigliabile, tra l'altro anche la convivenza tra la stessa specie va accuratamente calibrata.
          Mi spiego, anche se moltissimi allevatori lo fanno, ci sono diversi rischi nel tenere assieme le 3 principale Specie di Testudo (Testudo hermanni, Testudo graeca, Testudo marginata).
          Le marginata sono grandi il triplo delle hermanni, le graeca si ibridano facilmente con T. marginata, mentre sempre le graeca sono molto piu aggressive delle altre 2 specie, nonche spesso portatrici di malattie a cui sono molto resistenti ma che sono flagelli per le altre 2 specie.
          Sulla convivenza tra esemplari della stessa specie, va considerato che deve esserci un maschio e almeno 3 femmine, per evitare stress e ferite anche pericolose per queste ultime.
          Spesso i maschi non riescoo nemmeno a convivivere in ogni caso.
          P.s. se decidi di prenderle, ricorda che e' necessario avere il CITES vero e prorio, significa CITES giallo fotografico per i baby e probabilmente microchip per gli adulti.
          Le "cessioni gratuite" sono state vietate e visto che si tratta di animali in All.A (tutte le Testudo) se hai animali irregolari hai 3000 e rotti euro di multa piu denuncia...
          NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

          Commenta


          • #6
            Grazie per la delucidazione, quando deciderò di allevarne prenderò le dovute precauzioni.
            Un'ultima cosa, abito in una zona periferica e ho il giardino confinante con la campagna e molti anni fa, circa una decina, mi è capitato che entrasse in cortile dal cancello posteriore una grossa marginata, probabilmente per dissetarsi nel periodo estivo e poi stabilizzatasi per diversi anni nel mio giardino. in questi casi cosa dovrei fare? è possibile richiedere un certificato alla forestale per non rischiare sanzioni?

            Commenta


            • #7
              Ciao Luca86,

              nel caso della tua marginata, non puoi fare niente, soltanto aprire il recinto e lasciarla andare, così com'era venuta.

              Altro non si può...

              Commenta


              • #8
                Ciao Guscioduro e grazie per la risposta, peccato che non si possa far niente
                comunque queste le multe sono eccessivamente salate, ma chi cavolo è che le stabilisce? bisognerebbe liberargli in casa una ventina di testudo e poi vedi come cambia opinione..

                Commenta


                Sto operando...
                X