annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

sottospecie di trachemys

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • sottospecie di trachemys

    ciao ragazzi alla fine la concinna che dovevo comprare s' trasformata in un tipo di trachemys molto bello ma di cui non ho ben chiara la sottospecie. purtroppo per motivi di dimensioni non ho potuto inviare la foto, ma questa si trova sul sito www.tartaclubitalia.it (alla terza foto verde chiaro). ne sapete qualcosa sulle sue abitudini? ciao a tutti

  • #2
    la foto va cercata prima cliccando "tartarughe acquatiche" poi la scheda su trac scripta elegans e poi la mia sta nella terza foto.

    Commenta


    • #3
      una normale Trachemys scripta elegans.... normale che cos chiara quando appena nata!

      Commenta


      • #4
        http://www.tartaclubitalia.it/specie...-img004big.jpg

        Cio questa???
        Ma scusa se l'hai comrata dovrebbe avere il cites, li che c' scritto?
        Se stata messa tra le T.s.e. per forsa una T.s.e.
        Ciao

        Commenta


        • #5
          Curioso che l' immagine porta il mio cognome.. ma non e' mia.... Andrea prenditela te con Agostino ahahahah

          Se e' uguale a quella della foto e' presumibilmente una Trachemys scripta elegans (di quella sottospecie tratta la scheda...) e le info le trovi in quella scheda o leggendo le 30 e passa pagine di topic in questa sezione.

          Commenta


          • #6
            scusa cosa dovrebbe avere? il cites? a quanto o capito una specie di certificato? ti spiego. qui da me le tarte le vendono senza n cartellini n niente. sono tutte in acquari, diversi tipi nello stesso. poi quella che t'interessa pi ti prendi. comunque ancora non ha le orecchie rosse. sar davvero piccola. ciao!

            Commenta


            • #7
              Reda vero anch'io avevo pensato che la scheda l'avessi scritta tu. comunque davvero uguale alla foto. vado a vedere la scheda ciao!

              Commenta


              • #8
                La scheda e' mia, la foto no...

                Le orecchie rosse o ci sono o non ci sono.. non e' che da grandi vengono fuori... probabilmente si tratta di un ibrido... ma se non ha le orecchie rosse non e' una elegans (diciamo che e' il carattere inconfondbile che contraddistingue questa sottospecie) ma un' altra sottospecie. Ad ogni modo si allevano tutte allo stesso modo quindi...

                Commenta


                • #9
                  ti spiego. non che non sono rosse diciamo che il rosso tenue e non marcato come nelle foto che un rosso pi vivo. forse dipende dalla piccola et?

                  Commenta


                  • #10
                    in genere da piccole il rosso "acceso", crescendo diventa sempre pi scuro fino a quasi confondersi, negli animali veramente adulti, con il verde circostante che scurisce anch'esso!!!
                    Magari un ibrido... riesci a fare un bel primo piano della testa e del collo copmpletaente disteso? E del piatrone?

                    Dalla foto le macchie laterali non si vedono perch il collo parzialmente retratto, ma si vede bene la macchietta rossa sopra la testa... anch'essa delle Trachemys scripta elegans...

                    Ciao
                    Robfrons

                    P.S.
                    Moltissimi negozianti vendono illegalmente, mischiate coin le altre, Trachemys scripta elegans, o ibridi con questa sottospecie, senza regolari documenti!!! E sono tutti animali provenienti dall'America, praticamente di cattura! E chi le compra senza documenti diventa automaticeamente illegale... E pensare che chi le riproduce in cattivit in Italia e le pu vendere con regolari documenti anche ai negozianti, non riesce a farlo proprio perch i negozianti non vogliono perdere tempo con i documenti...

                    Commenta


                    • #11
                      la tartaruga della foto in questione mia. nata in cattivit e ti assicuro che una trachemys scripta elegans pura al 100%!!!!! I suoi genitori sono tracheys scripta elegans puri anchessi.

                      la particolare colorazione del carapace e del collo dovuta esclusivamente a un fattore genetico e basta.
                      tra tutte le trachemys scripta elegans che mi nascono ognuna ha qualcosa di diverso e nessuna identica all'altra.

                      Commenta


                      • #12
                        Se il rosso tenue secondo me sicuramente un ibrido di T.s.e. con T.s.s. tanto pi se l'hai presa in un negozio!
                        In italia non si importano pi da anni le T.s.e. ma solo gli ibridi che in teoria sono legali quindi a meno che il negoziante non abbia qualche privato che gli porta le T.s.e non riuscirebbe a procurarsele da nessun grossista!.
                        Le T.s.e hanno bisogno del cites in quanto sono in allegato B. Se la tua un ibrido non ha bisogno di nessun documento!
                        Ciao

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da ricsca
                          In italia non si importano pi da anni le T.s.e.
                          Non vero! Se ne importano mooltissime! Se la cosa sia volontaria o no (cio se gli si mischiano per caso in mezzo alle altre agli esportatori americani) non lko so, ma le T.s. elegans arrivano eccome!

                          Originariamente inviato da ricsca
                          ma solo gli ibridi che in teoria sono legali
                          Non vero! Fino alla terza generazione sono come le T.s. elegans pure!!!

                          Originariamente inviato da ricsca
                          quindi a meno che il negoziante non abbia qualche privato che gli porta le T.s.e non riuscirebbe a procurarsele da nessun grossista!.
                          Vedi sopra!
                          Originariamente inviato da ricsca
                          Le T.s.e hanno bisogno del cites in quanto sono in allegato B. Se la tua un ibrido non ha bisogno di nessun documento!
                          Ripeto!!! Gli ibridi con Trachemys scripta elegans fino alla terza generazione sono soggetti a CITES! Cio se una tartaruga ha anche un solo avo, fino al bisnonno, che trachemys scripta elegans, allora soggetto a CITES!!!

                          Ciao
                          Robfrons

                          Commenta


                          • #14
                            Spiegami come la forestale riesce a capire guardando un ibrido di T.s.e che grado di parentela ha!
                            Io non vedo pi da anni in nessun negozio T.s.e ma solo ibridi!
                            Prova a telefonare a qualsiasi centro della foretale e a digli che hai una T.s.s. ma che ha leggermente le "orecchie" rosse, ma che non sicuramente una T.s.e. , senti cosa ti rispondono!
                            Questo un altro baco della legge in quanto in teoria gli ibridi di T.s.e fino alla 3 genereazione, se senza cites, sarebbero illegali ma in pratica impossibile stabilire il grado!
                            Ciao

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da ricsca
                              Spiegami come la forestale riesce a capire guardando un ibrido di T.s.e che grado di parentela ha!
                              Io non vedo pi da anni in nessun negozio T.s.e ma solo ibridi!
                              Prova a telefonare a qualsiasi centro della foretale e a digli che hai una T.s.s. ma che ha leggermente le "orecchie" rosse, ma che non sicuramente una T.s.e. , senti cosa ti rispondono!
                              Questo un altro baco della legge in quanto in teoria gli ibridi di T.s.e fino alla 3 genereazione, se senza cites, sarebbero illegali ma in pratica impossibile stabilire il grado!
                              Ciao
                              A parte che il discorso che fai tu equivale a dire che se in un comune non hanno mezzi per misurare la velocit con cui cammina una macchina, allora in quel comune i limiti di velocit non esistono...

                              Che il riconoscimento sia difficilissimo, nessuno lo nega! E comunque sono gli allevatori che devono dimostrare alla Forestale (o meglio al Giudice se decisono di fare ricorso) che un esemplare ibrido non ha parenti Trahcemys scripta elegans entro le 3 generazioni superiori... Gli agenti CITES ti sequestrano l'animale e ti fanno la multa se hanno dei spospetti!!! E poi ti controllano con il microscopio tutto il resto dell'allevamento!!!


                              Originariamente inviato da ricsca
                              Io non vedo pi da anni in nessun negozio T.s.e ma solo ibridi!
                              Apri gli occhi!

                              Certo, se vai in famosi negozi specializzati in rettili, anche difficile trovare gli ibridi, perch non sono fessi, ma vai nei normali negozi di acquari o di animali generici (quelli che di rettili hanno solo le tartartughe acquatiche), oppure nelle fiere di paese... vedrai quante ne trovi!

                              Ciao
                              Robfrons

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X