annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

acquario--> acqua-terrario

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • acquario--> acqua-terrario

    devo trasformare un acquario in un acquaterrario per poter ospitare delle S.odoratus ( misure 80x35x40(h)) ho gia fatto un progetto preciso ma vorrei avere piu informazioni rguardo la parte emersa che farò in vetro...mi piacerebbe avere consigli su come poter incollare le lastre nell'acquario senza fare casini.. ho deciso di lasciare dal fondo 10cm per l'acqua(sono troppi??) sulla parte emersa vorrei mettere delle piante cosa mi consigliate?

    stasera mettero la foto del progetto

    ciao fabio

  • #2
    io ti consiglio di mettere in atto il consiglio di Paride: inserisci un^piano inclinato (magari una lastra di vetro incollata con silicone per acquari e che pende principalmente in un solo angolo) in modo da raccogliere i rifiuti solidi in maniera molto più efficace, sia con il filtro che con la sifonatura.
    per la zona emersa hai considerato il sistema tipo "turtle dock" come quello proposto dalla zoomed? i vantaggi rispetto al vetro sono che la superficie rimane sempre al giusto livello, il materiale è molto più "tarta-friendly" che il semplice vetro, se cambi idea, animali o semplicemente per una pulizia più accurata, puoi sempre rimuoverlo in maniera semplice e rapida.
    altrimenti unirei "fondo inclinato per il filtro" con la parte emersa.. cioè un doppiofondo in vetro che funzioni sia da fondo inclinato e zona emersa... ma in questo modo si perde superficie utile per le tarta.

    igua

    Commenta


    • #3
      questa è una foto del progetto è fatto in matita spero che si veda bene datemi pareri ecc

      poi volevo mettere un filtro esterno per acquari di ca 50litri quali prodotti mi consigliate

      ma comunqe il vetro sarebbe solo la base dopo di farei dei bordi anch'essi in vetro cosi facendo posso riempire la "vasca" emersa di sabbia e sassi
      File allegati

      Commenta


      • #4
        questo e' un sito carino con molte idee e spunti www.turtle-technik.de

        il livello dell' acqua e' ottimo...

        Commenta


        • #5
          cosa potrei metterci come substrato?

          Commenta


          • #6
            bah, io utilizzo sabbietta con di circa 1/2 mm. Trovi alcune foto di acquaterrari nella sezione tarte nei post sulle sternotherus.

            Commenta


            • #7
              Un consiglio: lascia due angoli sullo stesso lato liberi, in modo che se eventualemente vuoi inserire un filtro esterno (cosa molto consigliata se hai anche un fondale sabbioso e in generale con le tarte) hai lo spazio per far passare i tubi di aspirazione e immissione acqua. Cosi' come e' realizzato non riusciresci ad inserirlo

              Commenta


              • #8
                reda avresti qualche filtro esterno da consigliarmi?

                Commenta


                • #9
                  mah guarda io mi trovo bene con gli askoll pratico. Alcuni lamentano di rotture o piccoli problemi ma io non ho mai riscontrato tutto cio, magari si tratta solo di fortuna, non saprei davvero che dire. L' unica cosa e' che e' difficile reperire i pezzi di ricambio. Altri considerano validi per le tarte gli Eheim. Per me sono tutti validi l' importante e' prenderli sovradimensionati (ad esempio per una vasca da 25 litri di acqua "effettiva" un askoll 100 (ovvero che lavora fino a 100 litri) e' ottimo) e che abbiano un importante spazio per il filtraggio con le lane.
                  Senti anche altri pareri di chi utilizza i filtri esterni...

                  Commenta


                  • #10
                    Anche io uso l'askoll pratico, dopo aver passato mesi a cercare di costruirmene uno artigianale. In 10 minuti è pronto all'uso e non c'è il rischio di bere acqua durante l'avvio perchè ha un ottimo sistema di messa in funzione.Ho una vasca con circa 40 litri d'acqua e un askoll 200 (l'ho preso più grande perchè tra non molto cambierò vasca)
                    L'ho pagato un pò caro, l'ho preso in un negozio di acquarofilia qui a Cagliari, ma mi ha assicurato la disponibilità di tutti i ricambi, molti già presenti in negozio.
                    Come detto da Reda bisogna inserire anche della lana filtrante (non prevista nel filtro) perchè le tarte sporcano parecchio....
                    Comunque ottimo lavoro per l'acquario.... non vedo l'ora di vedere qualche foto

                    Francesco

                    Commenta


                    • #11
                      manca poco alla costruzione adesso mi manca solo di andare a prendere gli ultimi pezzi per poi iniziare la costruzione
                      per il filtro io avevo visto l'EDEN 501 300l/h per vasche di ca 60l voi dite che vada bene o è troppo poco?

                      Commenta


                      • #12
                        avrei bisogno dei consigli su come fare per incollare bene le lastre all'interno cosi che reggano la sabbia che dovrò metterci sopra.

                        il mio problema è l'acquario è gia fatto dunque le lastre le devo far passare dal sopra, solo che ho paura di non riuscire a mettere il silicone tra la lastra e le pareti dell'acquario!!

                        accetto tutti i consigli possibili
                        meglio se di esperienze personali..eheh


                        ciao fabio

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da Fabiuz
                          avrei bisogno dei consigli su come fare per incollare bene le lastre all'interno cosi che reggano la sabbia che dovrò metterci sopra.

                          il mio problema è l'acquario è gia fatto dunque le lastre le devo far passare dal sopra, solo che ho paura di non riuscire a mettere il silicone tra la lastra e le pareti dell'acquario!!

                          accetto tutti i consigli possibili
                          meglio se di esperienze personali..eheh


                          ciao fabio
                          non ti preoccupare di sbrodolare con il silicone sul vetro dell'acquario, l'importante che il silicone sia acetico nero o trasparente che sia Io consiglio nero per questione di alghe e ingiallimento

                          per togliere il silicone in eccesso una volta secco usa una lametta da barba.

                          per piazzare i pezzi le cali diagonalmente con il silicone già attaccato e poi le ruoti fino a posizionarle nel punto esatto. se fai segni con il silicone vedi consiglio precedente

                          dubito che sia + difficile che mettere le pareti di vetro per far diventare un acquario in filtro.

                          Infine suggerimento per avere un risultato perfetto, ma "neno sicuro" per il fai da te è eliminare scollando la parte frontale piazzare le lastre interne nella posizione adatta siliconando solo un lato e mettendelo nell'inclinazione e posizione che hai bisogno e poi rimettere la lastra.

                          Commenta


                          • #14
                            secondo me potresti mettere dei pilastrini, anche in vetro, dell'altezza a cui vuoi sistemare le lastre.....
                            incolli prima quelle e dopo sistemi la lastra e siliconi dal lato superiore (tenedo conto di un pò di tolleranza tra vetro isola e la parete dell'acquario)...

                            credo sia il modo più semplce di riuscire a sistemare il piano.....

                            Commenta


                            • #15
                              per il filtro io avevo visto l'EDEN 501 300l/h per vasche di ca 60l voi dite che vada bene o è troppo poco?
                              troooppo poco
                              Satia te sanguine quem sitisti, cuiusque insatiabilis semper fuisti.

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X