annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

gopherus

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • gopherus

    gopherus agassizi...qualcuno conosce un sito dove viene descritta a fondo questa specie?
    conoscete qualche allevatore che le abbia?
    quanto può velere (economicamente) una tarta del genere?
    credo di non averne mai viste dal vivo..

  • #2
    RE: gopherus

    Ne mai vista e ne mai sentito parlare! Mi spiace ma non posso darti info!
    Ciao ciao

    Commenta


    • #3
      E una tarta terrestre nordamericana di dimensioni abbastanza grossi. Assolutamente non adatta a vita in nostro clima. ( Le ho viste in letargo in California con temp. 20 gradi!!!) Non credo che sono reperibili in commercio sopratutto perché in America e MOLTO protetta e considerata quasi un tesoro nazionale. Infatti quando cercavo info tutti mi guardavano con grande sospetto. Sul Google trovi diversi siti ti lascio allora solo un link di forum ma devi inscriverti e aspettare autorizzazione
      http://groups.yahoo.com/group/Gopherus/?yguid=98534642
      Ciao Sylwia

      Commenta


      • #4
        neanche io credo siano reperibili in commercio, non le ho mai viste..
        sono tartarughe molto lente, e nelle ore più calde si riparano in buche scavate nella terra, lungo fino a 10 metri. vivono in climi aridi, e la loro alimentazione si basa principalmente su vegetali, dai quali trae 'acqua, che per i periodi di siccità accumula in due sacche poste all' interno el carapace

        Commenta


        • #5
          il Gopherus in italia è praticamente introvabile dopo che le esportazioni dall' america sono state bloccate, gli esemplari in vita in italia si contano sulla punta delle dita; in america è abbastanza comune in cattivita il gopherus,la maggiorpate dei libri americani di medicina o allevamento dei rettili trattano questa specie.il genere Gopherus comprende tre specie:G.agassizii-G.polyphemus-G.flavomarginatus

          Commenta


          • #6
            in letargo a 20 gradi? sembra incredibile!

            Commenta


            • #7
              Si, considerando sempre che era gennaio e temp. di note scendevano molto.

              Commenta


              Sto operando...
              X