annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

la mia tartaruga sta nel mio laghetto artificiale e non riesce a mangiare da sola

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • la mia tartaruga sta nel mio laghetto artificiale e non riesce a mangiare da sola

    ho messo la mia tartaruga nel mio laghetto artificiale da ormai già 4 settimane e non vuole incominciare a mangiare da sola quindi io di tanto in tanto gli do delle erbaccie (ke finisce in poco tempo)ci sono anche tanti insetti che saltano sul pelo dell'acqua ma lei a provato 1 sola volta a cacciare un'insetto ma non so se la preso.
    quindi vorrei sapere da voi se è normale che non mangi da sola da quando l'abbiamo messa nel laghetto.ho piantato dellla lattuga al bordo del laghetto ma visto ke non e ancora cresciuta non so se funziona...
    io parto in vacanza il 23 luglio e ritorno 3 settimane dopo e non vorrei che durante queste 3 settimane non mangiasse.vorrei sapere da voi come potrei fare perke mangi da sola...

    grazie in anticipo.

  • #2
    Mangiare da sola? Un laghetto, per quanto perfetto dal punto di vista ambientale possa essere, non potrà mai proporre le offferte alimentari di un biotopo naturale, quindi è giocoforza necessario nutrire le proprie tartarughe con alimenti "artificiali". 3 settimane di digiuno sono un po' troppe anche per animali abituati a non mangiare come le tartarughe, oltretutto la tua a quanto ho capito non mangiaregolarmente da diverso tempo. Non hai nessuno che possa provvedere all'animale durante la vacanza?

    Commenta


    • #3
      Beh, intanto non ho capito se intendi "mangiare da sola" nel senso se nel laghetto trova cibo autonomamente o se lo metti tu e non lo mangia.
      In ogni caso, dando per scontato si tratti di una Trachemys (non hai detto che tartaruga e') forse dovresti provare con cibi piu invitanti di "erbacce" e lattuga piantata sui bordi, tipo qualche insetto o pesciolino....
      NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

      Commenta


      • #4
        hai ragione Luca avevo in efetti dimenticato di precisare che la mia tartaruga è una Trachemys Scripta.
        quando dico"mangiare da sola"intendo dire che trovi da sola da mangiare.il fatto è che ci son sempre degli insetti(che vengon da soli)sul laghetto me lei non li prende anzi li lascia perdere come se non ci fossero
        Ultima modifica di delfino; 18-07-2010, 20:04.

        Commenta


        • #5
          ciao Cardi la tua idea di chiedere a qualcuno di venire da me per occuparsi della mia tartaruga mentre sono in vancanza è veramente una buona idea io non ci avrei mai pensato, il fatto è che non sono comunque sicura di riuscire a trovare qualcuno che se ne occupi però per il momento proverò lo stesso.

          graie della buona idea.

          Commenta


          • #6
            Luca il pescolino però non havevo mai provato a darglielo, forse lo mangia.

            Commenta


            • #7
              Prova con pesciolini di piccole dimensioni che puoi dare interi, o con insetti come tarme della farina o lombrichi.
              Nel laghetto puoi sempre mettere qualche pescetto tipo gambusie e simili, qualcuna prima o poi finira come pranzo...
              NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

              Commenta


              • #8
                Ma scusa,pensavi che questa tartaruga doveva andare a farsi la spesa?
                Se non gli hai mai provato a dare un pasciolini,sei molto indietro con lo studio,anzi l'informazione che c'è suelle tartarughe acquatiche.
                Ti suggerisco la lettura di http://www.sanguefreddo.net/tartarug...chemys-co.html
                [I]Lontano dalla luce è l'ineffabile splendore. Mostro oscuro è colui che,affiorando dal buio, vedrà il riflesso della sua anima malvagia[/I]

                Commenta


                • #9
                  Resta il fatto che attualmente è praticamente impossibile, a meno di progettare laghetti veramente molto grandi (che però renderebbero difficile osservare l'animale, monitorarne klo stato di salute e anche semplicemente goderne la presenza) avere un sistema autonomo, capace di automantenersi. L'intervento umano esterno, dalla pulizia alla manutenzione dell0impianto di filtraggio, alla nutrizione degli animali, è indispensabile.

                  La tartaruga non mangia gli insetti semplicemente o perchè sono sgradevoli al gusto (capita) o perchè non li riconosce come preda. Tieni conto che in natura di solito predano molluschi gasteropodi acquatici, larve di insetti acquatici, larve di pesci o peci morenti, crostacei acquatici. Anche i vegetali di solito sono quelli acquatici, raramente mangiano vegetali terrestri fuori dall'acqua. Il tuo intervento per garantire una dieta sana e corretta sarà sempre fondamentale, perchè in un laghetto di limitate dimensioni le prede naturali prima o poi finirebbero, e in una situazione simile possono costituire una integrazione, non la base della dieta che in cattività deve per forza "calare da''alto", cioè essere fornita dall'allevatore.

                  Commenta


                  Sto operando...
                  X