annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Filtro biologico Pratiko 100

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Filtro biologico Pratiko 100

    Salve a tutti!
    Ho due tartarughe in un acquario divenuto ormai ingestibile per via dei continui cambi d'acqua necessari. Ho recentemente acquistato un filtro esterno "Askoll Pratiko 100", ma mi sono accorto che il solo filtro meccanico non basta. Siccome non ho esperienza nel settore, vorrei sapere come utilizzare il filtro biologico all'interno del Pratiko visto che vedo al suo interno dei cannolicchi...inoltre vorrei sapere come disporre il materiale nel filtro biologico, avendo 3 "spazi" dove inserirlo...e ne vedo utilizzati solo 2: in basso i carboni e al centro i cannolicchi.
    Come metterlo in funzione??
    Grazie anticipatamente per le risposte che vorrete darmi!

  • #2
    Hai sbagliato i tipi e la disposizione dei materiali...
    Non stai usando la funzione "meccanica", ma quella biologica (e male).
    Nel primo scomparto in cui entra l'acqua devi avere le spugne sintetiche apposite.
    Nel secondo, i cannolicchi.
    I carboni buttali perche non servono a filtrare o pulire, ma solo ad assorbire eventuali sostanze chimiche o coloranti, e dopo una settimana sono da sostituire.
    NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

    Commenta


    • #3
      Nel Pratiko 100 ho 2 sezioni: metà riservata al filtro meccanico con 4 spugne e l'altra metà riservata al filtro biologico con 3 cestelli... quindi cosa metto in questi cestelli?? Li riempio tutti con i cannolicchi? Come lo attivo?

      Commenta


      • #4
        Puoi riempirli anche tutti e 3 con i cannolicchi, oppure con un altro settore di spugne.
        Per attivarlo cosa intendi?
        Biologicamente o solo per farlo partire?
        Nel secondo caso, c'e' la pompetta apposita, nel primo, si attiva da solo nel giro di qualche giorno, o se vuoi accellerare un po' i tempi, usi un attivatore batterico o inserisci un po' dello "sporco" delle spugne vecchie o del vecchio filtro.
        NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

        Commenta


        • #5
          ho sentito dire che serve un attivatore batterico da inserire nei cannolicchi... perchè adesso il filtro è come se non ci fosse! dopo un paio di giorni l'acqua è sporchissima... le spugne bloccano lo sporco e funzionano ma il filtro biologico...

          Commenta


          • #6
            ho preso un attivatore biologico... nel manuale d'uso dice:

            Modalità d'uso

            Togliere il tappo strappando il sigillo di sicurezza.
            Premere a fondo la capsula rossa in modo che il suo contenuto entri nel liquido d’attivazione.
            Agitare per qualche secondo e versare la quantità necessaria.
            Si consiglia di attendere almeno quattro giorni prima di introdurre i pesci in acquari appena avviati.
            Il prodotto attivato è utilizzabile per 3 mesi conservandolo preferibilmente in frigorifero.

            dove lo verso? nell'acqua stessa o sui cannolicchi??

            ps. quando vado a lavare il depuratore, svuotandolo del tutto dall'acqua che c'è dentro (ma non lavandolo con acqua di rubinetto), danneggio i batteri?

            Commenta


            • #7
              Se il filtro funziona che lo metti nell'acqua o direttamente sui cannolicchi non dovrebbe esserci (si spera) praticamente alcuna differenza, per quanto riguarda il lavaggio i cannolicchi lasciali sempre li dove sono, non li lasciare a secco, non li toccare non li sciacquare (salvo "epidemie"o casi comunque gravi)

              Commenta


              • #8
                Secondo me il tuo problema è che il filtro è troppo piccolo. Quanto è grande l'acquario? Le tartarughe sono baby o subadulte? In due giorni anche se il filtro non è avviato non dovrebbe sporcarsi l'acqua. Altro indizio è la manutenzione così frequente che sei costretto a fare al filtro.
                Mi ricorda i filtri interni sottodimensionati che si intasano sempre. Ah e comunque non devi svuotare l'acqua dentro il filtro quando lo pulisci. I pratiko hanno appunto il settore delle spugne estraibile, lava quelle e rimettile dentro, i cannolicchi lasciali stare, al massimo una volta ogni chissà quanto (6 mesi-1 anno) estrai i cestelli e sciaquali lievemente con acqua di acquario, senza smuovere troppo.. In teoria tutto ciò che finisce nel filtro prima o poi viene smaltito.
                Ultima modifica di Aurelio Magherelli; 20-07-2010, 21:53.

                Commenta


                Sto operando...
                X