annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Convivenza Sternotherus

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Convivenza Sternotherus

    Ho da circa 3 anni una sternotherus odoratus femmina ( acquistata baby ) in un acquario da 80 litri . Da cieca 6 mesi ho introdotto una carinatus baby ( non sessata ) , per ora la convivenza è tranquilla , ma ho letto che le carinatus non sono molto pacifiche , cosa mi posso aspettare a maturità raggiunta ?
    In futuro dovrò prendere un terracquario più grande , di questo sono cosciente
    Ultima modifica di S.BYRON; 28-07-2010, 10:10.

  • #2
    Il prjimo errore e' stato mettere una baby con una quasi adulta...la differenza di taglia poteva farsi sentire da subito (e puo' sempre farlo, non solo come aggressivita' diretta, ma come stress che sopporta la piu piccola, difficolta magari ad alimentarsi ecc).
    Diciamo che spesso si sopportano a fatica tra loro, tra specie diverse puo' essere peggio...
    NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

    Commenta


    • #3
      fra sternotherus che rimangono di dimensioni pressappoco identiche come le minor e le odoratus è fattibile? o possono presentare problemi di stress e predominanza fra le due specie(riferendosi a esemplari della stessa taglia e sesso[quindi adulti])? altrimenti se di sesso differente possono generare ibridi?

      Commenta


      • #4
        il problema degli ibridi è reale.
        inoltre bisogna considerare che sopratutto i maschi, in età riproduttiva, si fanno sentire (possono mordere il carapace sui bordi procurando danni consistenti).
        naturalmente più spazio c'è meglio è.

        Commenta


        • #5
          Per fortuna non ci sono stati problemi di convivenza fino ad ora e la piccola non ha nessuna paura della grande tanto che le ho visto rubare di bocca cibo alla grande.
          Avete provato ibridarle ? Se si qual'è stato il risultato ?

          Commenta


          • #6
            uno schifo intermedio, sono veramente orrende.
            se ritrovo qualche foto la posto.

            Commenta


            • #7
              Non te lo consiglio, quello di incrociare varie specie dello stesso genere, sono davvero bruttini da vedere...

              Commenta


              • #8
                Andando più sul particolare, escudendo i problemi di ibridazione, sulla stabulazione di animali sani e adulti delle stesso sesso, 2-4 femmine di sterno specie differente(esempio 1-2 femmina di odoratus e 1-2 di minor/carinatus) se lo spazio lo concende è possibile una convivenza pacifica? Mentre fra maschi è sempre consigliata una vasca singola ad esemplare? o è possibile far convivere più maschi di 2 differenti specie?)
                La convienza maschio-femmina e le ibridazioni, le escudo a priori di sicuro le nascite e copule saranno controllate e non ho alcun interesse verso ibridi di sterno e/o kino.

                Commenta


                • #9
                  È fattibile a vostro rischio... C'è sempre rischio di stress da dominanza tra femmine di specie diverse, per non parlare delle antipatie dei singoli con rischio di perdite di unghie e "sbordature" del carapace, in seguito dai morsi.

                  Tanto vale monitorare ogni soggetto con pesature periodiche (con ulteriore stress...) e intervenire in caso di calo.

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da guscioduro Visualizza il messaggio
                    C'è sempre rischio di stress da dominanza tra femmine di specie diverse, per non parlare delle antipatie dei singoli con rischio di perdite di unghie e "sbordature" del carapace, in seguito dai morsi

                    E' un rischio, ma che si può verificare anche fra esemplari della stessa specie.
                    Forse è una questione di dominaza più fra esemplari che fra specie, e la situazione migliore sarebbe un alloggio per il singolo, anche se mi piacerebbe sapere se sono stati visti o sperimentati casi di convivenza fallita o riuscita

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da Cristiò Visualizza il messaggio
                      E' un rischio, ma che si può verificare anche fra esemplari della stessa specie.
                      Forse è una questione di dominaza più fra esemplari che fra specie, e la situazione migliore sarebbe un alloggio per il singolo, anche se mi piacerebbe sapere se sono stati visti o sperimentati casi di convivenza fallita o riuscita
                      Bauribob (quello di youtube) con la vasca grandissima in acrilico, aveva sternotherus odoratus e kinosterno subrubrum, e il maschio alpha di kinosternon tormentava il maschio di kino, alla fine ha liberato le kino.

                      Commenta


                      Sto operando...
                      X