annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

consiglio per filtro tartarughe

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • consiglio per filtro tartarughe

    ciao,volevo un consiglio da voi esperti riguardo un filtro artigianale che ho costruito per una vasca di circa 30 litri effettivi per tartarughine piccole (2 tarta)
    ho realizzato un filtro con una bottiglia di plastica come riporta il disegno sotto. la pompa nei dettagli è scritta nell'immagine comunque è una 230 litri ora.
    volevo sapere se come filtro puo funzionare,io l'ho già sperimentato in vasca e sembra andar bene.la spugna aderisce ai bordi della bottiglia quindilo sporco è obbligato a passare di là!. ho letto inoltre che alcuni consigliano il carbone attivo nel filtro,ma io sapevo che va messo solo quando l'acqua è torbida e che va tolto una volta rgiunta la limpidezza dell'acqua. quindi io non l'ho inserito nella bottiglia a pensavo di metterlo al bisogno inserito nella sua retina tra le spugne.

    inoltre volevo chiedervi, io adesso ho la possibilità di lasciarle tra sole e ombra quindi non ho ancora comprato il neon apposito e volevo sapere se puo andar bene il neon che utilizzavo per il camaleonte per quando le porterò all'interno.
    ne ho due uno è il reptisun della zoomed 24'' 610mm 5.0 uvb e l'altro piu grande che ovviamente supera la lughezza dell'acquario è il silvania reptistar uva uvb f30w 6500k,non c'èe scritto quanti uvb ha...

    preciso che le tarta sono sul balcone coperto e prendono il sole solo al mattino avendo comunque una zona d'ombra sempre. poi il pomeriggio stanno in ombra ma all'aperto appunto.devo comunque mettere il neon per quando non stanno al sole?..intendo nel periodo estivo..
    è presente nell'acqua il riscaldatore impostato sui 26 gradi e nell'acqua ho messo la dose giusta di biocondizionatore.
    se avete altri consigli dite pure.
    premetto che ho già letto l'abc delle tarta d'acqua dolce.
    grazie a tutti quelli che si soffermeranno.
    File allegati
    Ultima modifica di basi1979; 06-08-2010, 13:47.

  • #2
    Secondo me come filtro può funzionare..ma il fondo della bottiglia è totalmente aperto o solo bucherellato/aperto in una parte?
    230 lt/h non sono pochissimi. Ovviamente con tutte quelle spugne e lana di perlon con due tartarughe anche se piccole ti si intaserà velocemente penso, e non ha materiali per il biologico. La manutenzione inoltre mi pare un pochetto complicata.
    Ovviamente nont i sto a ripetere che 30litri sono pochissimi per 2 tartarughe etc etc etc
    Il neon reptisun quanti mesi ha? se è abbastanza nuovo va più che bene.

    Commenta


    • #3
      grazie aurelio,si lo so che la vasca è piccola,la tengo ora perchè me la trovavo in casa...poi l'idea è di metterle all'aperto in giardino tra due anni e prima in una vasca piu grande..son contento che pensi che il filtro vada bene. ovviamente è aperto completamente dietro altrimenti come facevo ad inserire il tutto? ..
      il neon è nuovo pochi mesi di vita perchè poi la mia piccola cama è morta. aveva due anni...povera..
      non mi semmbra difficile pulire la bottiglia,nel senso che essendo aperta basta scollegarla dalla corrente e togliere con la mano lana e spugne e lavarle..
      cosa intendi per materiali biologici? non capisco...
      comunque la mia intenzione se il filtro funge è di pulirlo spesso tanto è un operazione di 3 minuti... poi se hai o avete altri consigli dite pure che io ascolto volentieri e vi ringrazio per il vostro tempo prezioso dedicatomi.

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da basi1979 Visualizza il messaggio
        grazie aurelio,si lo so che la vasca è piccola,la tengo ora perchè me la trovavo in casa...poi l'idea è di metterle all'aperto in giardino tra due anni e prima in una vasca piu grande..son contento che pensi che il filtro vada bene. ovviamente è aperto completamente dietro altrimenti come facevo ad inserire il tutto? ..
        il neon è nuovo pochi mesi di vita perchè poi la mia piccola cama è morta. aveva due anni...povera..
        non mi semmbra difficile pulire la bottiglia,nel senso che essendo aperta basta scollegarla dalla corrente e togliere con la mano lana e spugne e lavarle..
        cosa intendi per materiali biologici? non capisco...
        comunque la mia intenzione se il filtro funge è di pulirlo spesso tanto è un operazione di 3 minuti... poi se hai o avete altri consigli dite pure che io ascolto volentieri e vi ringrazio per il vostro tempo prezioso dedicatomi.
        Per biologici intendevo materiali filtranti colonizzabili da batteri, come cannolicchi, bioballs e simili. Così com'è ora, e richiedendo la rimozione regolare delle spugne dall'acqua, non penso offra superficie sufficientemente ampia e stabile per la formazione di un numero di batteri. Quindi ti funziona semplicemente da filtro meccanico, ma è già qualcosa (anche se l'eccessiva grandezza del foro di ingresso dell'acqua limiterà un pò l'efficienza, poichè l'acqua entrerà lentamente, soprattutto con una pompa da 230 lt/h. Io avrei usato un contenitore chiuso, apribile, come ad esempio qualcosa in plastica rigida di quelle con tappo svitabile, con il lato più lontano dalla pompa forato o tagliato 'a griglia' (il tappo stesso, anche). Una confezione vecchia di gammarus o pellet da 500ml-750ml-1 litro magari?
        Il neon va bene, se lo hai usato per poco.

        Commenta


        • #5
          ok ora ho capito benone cosa intendi per filtro biologico,i cannolicchi che ho anche in acquario che mi creano i batteri "buoni"..li posso mettere anche qui se mi aiutate a capire come e dove li posso mettere e se basta che li metta dentro in un sacchetto forellato...
          per quanto riguarda il filtro mi sei stato di molto aiuto riguardo al fatto dell'apertura,non sapevo che era meglio che ci fossero dei fori o feritoi per meglio far entrare l'acqua...provvederà a rifare il tutto con una scatola cilindrica di qualcosa co tappo svitabile al quale applicherò delle feritoie...grazie davvero sei stato molto gentile.buona notte

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da basi1979 Visualizza il messaggio
            ok ora ho capito benone cosa intendi per filtro biologico,i cannolicchi che ho anche in acquario che mi creano i batteri "buoni"..li posso mettere anche qui se mi aiutate a capire come e dove li posso mettere e se basta che li metta dentro in un sacchetto forellato...
            per quanto riguarda il filtro mi sei stato di molto aiuto riguardo al fatto dell'apertura,non sapevo che era meglio che ci fossero dei fori o feritoi per meglio far entrare l'acqua...provvederà a rifare il tutto con una scatola cilindrica di qualcosa co tappo svitabile al quale applicherò delle feritoie...grazie davvero sei stato molto gentile.buona notte
            EH per fissarli dentro al filtro stabilmente non so come potresti fare di preciso.. Se non inserendo un separatore dello stesso diametro del contenitore, sempre bucherellato, che divida il filtro+cannolicchi dalla parte con le spugne (più esterna). Oppure due separatori, spugne/cannolicchi/pompa.
            Comunque non è che sia meglio (l'apertura di entrata più piccola), è che se i fori sono più piccoli la potenza di aspirazione è maggiore e quindi per un filtro meccanico è meglio per ovvie ragioni.. Poi non prendere ciò che dico come oro colato, filtri di quel tipo non li ho mai costruiti! Io aspetterei l'opinione di qualcuno esperto nel campo..

            Commenta


            • #7
              ciao, ho fatto il tappo alla bottiglia mettendoci un coperchio forellato del diametro giusto ad incastro,ma mi pare che la pompa sia meno potente...nel senso che il getto esce meno forte,però sembra comunque che funzioni bene in quanto le spugne si stanno già sporcando.l'acqua per ora (2 settimane circa) è ancora bella pulita e le tarta mangiano alla grande e si sono abituate a me venendomi a cercare appena mi vedono col cibo in mano.sono bellissime.la mattina stanno tra il sole e l'ombra e di notte le riparo con dei cartoni e degli stracci lasciandole sul balcone coperto. il termoriscaldatore garantisce i 26 gradi in acqua quindi non credo di aver problemi.
              per i cannolicchi vedrò se inserirli,ho sentito di persone che hanno le tarta da anni e non hanno mai avuto nemmeno la pompa ma cambiano l'acqua ogni settimana..e le tarta stanno benone e crescono.
              io sono del parere che agli animali bisogna comunque dare il meglio per la loro vita in cattività..quindi a breve sistemerà il tutto in modo che abbiano il piu possibile soddisfatti i loro bisogni.ciao e grazie ancora.

              Commenta


              • #8
                Beh prova ad allargare i buchi.. io ti avevo deto bucherellato perchè almeno l'interno sarebbe stato più isolato (come un filtro normale) e l'aspirazione se concentrata sarebbe stata più potente. Secondo me sono troppo piccoli i fori.
                Per quanto riguarda i cannolicchi o altri materiali biologici direi che sono indispensabili dato che le spugne e la lana dovrai rimuoverli e sciaquarli molto spesso immagino.

                Commenta


                Sto operando...
                X