annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Attivatori biologici

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Attivatori biologici

    Ciao ragazzi so che è la terza volta che già scrivo su questo forum , ma capitemi sono un novellino e ci tengo davvero tanto alle mie tarta

    Ho comprato il filtro della askoll pratiko 200 per la mia tartarughiera 60X45X35 che credo vada più che bene per il momento ed assieme ho anche acquistato il tetra aqua safe e il tetra crystal water (più il biotize exoterra che a quanto ho capito svolge le stesse funzioni del tetra crystal water

    Ho letto da qualche parte che il filtro svolge oltre alla funzione meccanica anche quella biologica ma che c'è bisogno di mettere degli attivatori biologici(che quindi dovro' acquistare da parte? o che ho già acquistato?) nel filtro per fare in modo che venga attivato e che durante il periodo(circa 30 giorni?) dovrei spostare le tarta in un'altra vasca .

    Vi chiedo , ma tutto questo è indispensabile? devo acquistare un attivatore biologico? e se non lo facessi che succede?

    Ho 4 trachemys baby e in 4 giorni con il solo "filtro" interno del turtle cliff della exo terra, devo dire la verità l'acqua si è soltanto leggermente opacizzata e ha formato un po di patina in superficie, oggi ho cambiato il 30& d'acqua ed è tornato pulita e limpida quasi come il primo giorno che ho allestito

    Mi date consigli su come usare i prodotti che ho acquistato? (sperando che non abbia fatto spese inutili .-)

    Magari dicendomi che manutenzione devo fare per il mio piccolo acqua terrarioù

    Grazie , senza di voi sarei perso(o meglio le mie tarta

  • #2
    Allora:
    1) l'aqua safe è un biocondizionatore per rendere più adatta l'acqua del rubinetto, lo versi nel recipiente dove fai decantare l'acqua per il cambio e lo fai riposare.
    2)il crystal water penso sia un pò inutile ma è sempre una sorta di biocondizionatore per rendere l'acqua più pulita
    3)l'attivatore batterico serve a velocizzare la maturazione del filtro, ma puoi non usarlo

    Per la maturazione, puoi farla con le tartarughe in vasca, ecco:
    attacca il pratiko 200 e fallo girare con il filtrino exo terra sempre attivo (che volendo dopo 20 gg-1 mese potrai rimuovere, o no, a tuo piacimento)
    Effettua cambi d'acqua abbastanza spesso, attendi una 20ina di giorni, e il gioco è fatto.

    Comunque: come hai caricato il pratiko? Io non userei il carbone attivo ma tutti i cestelli con solo cannolicchi.
    Poi, quella tartarughieraper ben 4 trachemys è davvero pochino.. ma penso tu abbia preso il pratiko 200 in vista di un cambio futuro di vasca.

    Commenta


    • #3
      Quoto Aurelio...
      se non vuoi mettere altri cannolicchi inserischi altro materiale per il filtraggio meccanico...
      L'attivatore serve solo a velocizzare, ma nell'arco di 2settimane in genere il filtro è gia ben attivato...mentre i vari prodotti per rendere l'acqua piu cristallina sinceramente non credo servano/funzionino chissà quanto, specie per delle tartarughe che sporcano tantissimo...
      E l'acqua safe è una "chicca"...sempre secondo il mio parere basta lasciare l'acqua a decantare in una vasca a parte...

      Un ultima cosa: usi gli uv?

      Commenta


      • #4
        grazie sempre ragazzi per i vostri preziosi consigli

        No, ho sia un portalampada con compatta 5% uvb che un riscaldatore ferplast, ma non li sto utilizzando

        Perchè ho posizionato l'acquaterrario su un tavolo fuori al balcone in modo che dalle 7 fino alle 11:30/12:00 le tarta fanno basking o floating con i raggi solari.

        Abbasso sempre una tenda in modo che mezza tartarughiera sia all'ombra oltre al fatto che ho varie piante acquatiche artificiali che fungono sia da rifugio che da zone per ripararsi dal sole

        domani posto qualche foto in modo che mi date qualche consiglio

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da pakko90 Visualizza il messaggio
          Perchè ho posizionato l'acquaterrario su un tavolo fuori al balcone in modo che dalle 7 fino alle 11:30/12:00 le tarta fanno basking o floating con i raggi solari.
          se e' una vasca in plastica o vetro trasparente, attento che rischi che la temperatura si innalzi di brutto...inoltre l'acqua diventera' presto verde a causa delle alghe fluttuanti che si formeranno....
          NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

          Commenta


          • #6
            Ho comprato il filtro della askoll pratiko 200 per la mia tartarughiera 60X45X35 che credo vada più che bene per il momento ed assieme ho anche acquistato il tetra aqua safe e il tetra crystal water (più il biotize exoterra che a quanto ho capito svolge le stesse funzioni del tetra crystal water

            Ho letto da qualche parte che il filtro svolge oltre alla funzione meccanica anche quella biologica ma che c'è bisogno di mettere degli attivatori biologici(che quindi dovro' acquistare da parte? o che ho già acquistato?) nel filtro per fare in modo che venga attivato e che durante il periodo(circa 30 giorni?) dovrei spostare le tarta in un'altra vasca .

            Vi chiedo , ma tutto questo è indispensabile? devo acquistare un attivatore biologico? e se non lo facessi che succede?

            Ho 4 trachemys baby e in 4 giorni con il solo "filtro" interno del turtle cliff della exo terra, devo dire la verità l'acqua si è soltanto leggermente opacizzata e ha formato un po di patina in superficie, oggi ho cambiato il 30& d'acqua ed è tornato pulita e limpida quasi come il primo giorno che ho allestito

            Mi date consigli su come usare i prodotti che ho acquistato? (sperando che non abbia fatto spese inutili .-)

            Magari dicendomi che manutenzione devo fare per il mio piccolo acqua terrarioù

            Grazie

            Commenta


            • #7
              l'alttivatore rende solo piu rapidamente efficace il ruolo dei cannolicchi dove si insedierà una colonia batterica che aiuterà a rendere l'acqua "chimicamente" parlando buona...
              Per quanto riguarda le spese secondo me potevi fare a meno di tutti quei prodotti in piu...non dovrebbe succedere nulla di che..però in genere si aspettanoa ppunto 2settimane anche per far girare a vuoto il filtro e renderlo attivo e poi si inseriscono le tarta ma come ho gia detto non è chissà quanto grave non farlo...almeno cosi la vedo io...
              Per il pratiko limitati a sciacquare le spugne (in base a quanto sporcano le tue tarta poi ti organizzi tu) e le ricompri ogni volta che diventano inutilizzabili e vecchie...i cannolicchi lasciali sempre in fondo, non li toccare non li ricomprare non li sciacquare...devono stare li dove sono a mollo nell'acqua del filtro che oltretutto non devi svuotare completamente ...i carboni lasciali i primi giorni dopodiche buttali via e metti al posto loro o altri cannolicchi o altre spugne

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da pakko90 Visualizza il messaggio
                Ho comprato il filtro della askoll pratiko 200 per la mia tartarughiera 60X45X35 che credo vada più che bene per il momento ed assieme ho anche acquistato il tetra aqua safe e il tetra crystal water (più il biotize exoterra che a quanto ho capito svolge le stesse funzioni del tetra crystal water

                Ho letto da qualche parte che il filtro svolge oltre alla funzione meccanica anche quella biologica ma che c'è bisogno di mettere degli attivatori biologici(che quindi dovro' acquistare da parte? o che ho già acquistato?) nel filtro per fare in modo che venga attivato e che durante il periodo(circa 30 giorni?) dovrei spostare le tarta in un'altra vasca .

                Vi chiedo , ma tutto questo è indispensabile? devo acquistare un attivatore biologico? e se non lo facessi che succede?

                Ho 4 trachemys baby e in 4 giorni con il solo "filtro" interno del turtle cliff della exo terra, devo dire la verità l'acqua si è soltanto leggermente opacizzata e ha formato un po di patina in superficie, oggi ho cambiato il 30& d'acqua ed è tornato pulita e limpida quasi come il primo giorno che ho allestito

                Mi date consigli su come usare i prodotti che ho acquistato? (sperando che non abbia fatto spese inutili .-)

                Magari dicendomi che manutenzione devo fare per il mio piccolo acqua terrarioù

                Grazie
                Secondo me dovresti far funzionare il pratiko 200 assieme al filtro turtle cliff in contemporanea per almeno 2-3 settimane in modo tale che il filtro pratiko maturi. Per quanto riguarda l'aqua safe vabbene per eliminare il cloro e i vari elementi presenti nell'acqua del rubinetto che con questo prodotto puo' essere utilizzata immediatamente senza farla decantare. Secondo me non hai bisogno di un attivatore batterico oltre ai prodotti che hai, devi solo aspettare che il filtro maturi per almeno 2-3 settimane.

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da tommy78 Visualizza il messaggio
                  Secondo me dovresti far funzionare il pratiko 200 assieme al filtro turtle cliff in contemporanea per almeno 2-3 settimane in modo tale che il filtro pratiko maturi. Per quanto riguarda l'aqua safe vabbene per eliminare il cloro e i vari elementi presenti nell'acqua del rubinetto che con questo prodotto puo' essere utilizzata immediatamente senza farla decantare. Secondo me non hai bisogno di un attivatore batterico oltre ai prodotti che hai, devi solo aspettare che il filtro maturi per almeno 2-3 settimane.
                  Per rendere piu veloce il pratiko a questo punto gli converrebbe mettere dell'acqua sporca delle spugne vecchie dentro
                  Per il cloro piuttosto lasciagli usare il carbone attivo che se nonr icordo male lo mettono incluso con il pratiko

                  Commenta


                  Sto operando...
                  X