annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

cambio riscaldamento invernale G.elegans

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • cambio riscaldamento invernale G.elegans

    ciao a tutti
    l'inverno si avvicina e vorrei chiedere qualche consiglio su come migliorare la stabulazione durante la cattiva stagione della femminuccia di g. elegans dei miei genitori.
    in estate il problema non si pone,sta prevalentemente all'aperto.....ma in inverno si sono sempre ostinati a tenerla con uno spot di giorno e di notte a temperatura ambiente....dicendo che in 3 anni non ha mai avuto problemi e in casa non fa mai freddo(in piena notte quando il riscaldamento si spegne la temperatura sar sui 19-20 ma non l'ho mai misurata quindi forse anche meno)

    Io continuo ad essere dell'idea che quella temperatura pu essere pericolosa e pensavo di usare un cavetto a bassissimo wattaggio(15W) per mantenere una temperatura notturna pi alta...anche considerando che il terrario aperto sopra(cio un vascone di legno con fondo rivestito in plexiglass che avevo menzionato in un precedente post) e quindi il calore si disperde facilmente
    quale sarebbe la soluzione migliore?

    come ultima domanda volevo anche chiedere se i 3-4 mesi all'aperto in un recinto molto soleggiato possono essere sufficienti oppure necessaria una lampada uvb anche per tutto l'inverno cos cogliendo l'occasione del tarta beach la compro subito...

    grazie in anticipo

  • #2
    nonostante la mia poca esperienza con questa specie, mi sento di consigliare una vapori di mercurio (e qualche spot "sparso" se le minime di giorno non sono quelle desiderate) e una (o pi) lampada in ceramica termostata per la notte.
    a mio parere, rimane la migliore delle situazioni se non si hanno stanno climatizzate o terrari chiusi.

    Commenta


    • #3
      quella diurna finch lo spot acceso va bene,anche perch la lampada abbastanza vicina ed ha una campana per concentrare il calore e non disperderlo lateralmente,in pi la stanza ha sia termosifoni che camino quasi sempre accesi..... la notte che non so a che temperatura andrebbe tenuta....in una scheda ho letto che minime notturne di 20 sono accettabili e in quel caso basterebbe spegnere lo spot ma da profano mi sembrano pochi....

      Commenta


      • #4
        20 gradi notturni invernali possono andare, basta non sia un passaggio da 35 a 20 in pochi minuti...
        Se fossero meno di 20, sarebbe appunto il caso di usare una ceramica termostatata.
        Per quanto riguarda gli UVB, vapori di mercurio per tutte le specie che non siano di foresta!
        NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

        Commenta


        • #5
          ok grazie,allora dovrebbe andare bene la T ambiente,nella stanza rimane acceso il camino fino tardi tutte le sere quindi il raffreddamento della stanza molto graduale man mano che il fuoco si spegne e la brace si raffredda....la lampada UVB necessaria tutto l'anno anche se passa 3-4 mesi all'aperto?....

          Commenta


          • #6
            SI, sopratutto in esemplari baby o comunque giovani.
            NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

            Commenta


            • #7
              Quoto il discorso temperature, che ritengo fondamentale nell'allevamento di questa specie. Pochi gradi di differenza a me hanno dato problemi. Sotto i venti eviterei assolutamente. Sono scettico se permetti sul controllo delle temperature con un terrario aperto. Ci ho provato anche io ma ho desistito.

              Commenta


              Sto operando...
              X