annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Kinosternon: quale?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Kinosternon: quale?

    Salve a tutti,
    come qualcuno di voi ricorderà ho una vasca da 220 litri (110x40x50 h) che ho allestito a terracquario, in cui sarei intenzionato ad allevare delle tartarughe acquatiche. Dopo infinite domande sono giunto alla conclusione che voglio allevare delle Kinosternon, ma ho dei dubbi. Io infatti vorrei allevare una tartaruga che non vada in letargo e che sia mansueta (da quel che ho capito le Kinosternon non sono aggressive), e vorrei sapere 1) se esiste all'interno del gen. Kinosternon e 2) quanti esemplari potrei tenere di suddetta tartaruga.
    Premetto che l'acquaterrario ha circa 15-20 centimetri d'acqua, eventualmente alzabili, con tronchi che escono dall'acqua ed un paio di zone emerse. Grazie a chi mi vorrà rispondere
    Ultima modifica di Nemesi; 05-09-2010, 13:22.

  • #2
    a me piacciono molto le baurii

    qui c'è una scheda http://www.tartarughe.info/Schede%20...n%20baurii.pdf

    Commenta


    • #3
      In effetti è piuttosto bella e scenica, non è grandissima e mi va benissimo poterne tenere una coppia. Di quale taglia mi conviene prenderle (se fosse possibile le vorrei baby o comunque sia di taglia piccola, dato che non sono interessato per ora alla riproduzione anche se, se fosse possibile e non desse adito a problemi, mi piacerebbe avere un maschio ed una femmina)? Quanto costano? Inoltre, anche come "verdura" posso mettere delle piante acquatiche tipo Pistia e Ceratophyllium? Grazie
      Ultima modifica di Nemesi; 05-09-2010, 13:22.

      Commenta


      • #4
        per i baby, se non ricordo male, mi dissero che ad Hamm se ne trovavano a 40 euro (a me ne stavano vendendo una a 20, visto che aveva perso le unghiette a causa di problemi di micosi, ormai risolti). non credo comunque ci siano problemi a trovarne anche in italia (immagino che il prezzo sia più o meno lo stesso).
        per le piante non dovrebbero esserci problemi (a me in casa sono sempre morte, in realtà xD)

        Commenta


        • #5
          Io voterei Kinosternon cruentatum, coppia o trio.
          Anche se le misure massime indicate sono di tutto riguardo, difficilmente arrivano oltre i 16-17 cm.
          NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

          Commenta


          • #6
            Che differenze ci sono rispetto alle baurii (oltre che di dimensione, ovviamente)? Considera che mi piacciono di più le baurii... Inoltre, posso tenere comunque una coppia o un trio di baulii nella mia vasca, giusto?
            Ultima modifica di Nemesi; 05-09-2010, 13:52.

            Commenta


            • #7
              io voterei flavescens
              allas fine sono questione di gusti, in quell'acquaterrario un trio aduto delle tre citate fino adesso ci starebbe bene.

              come arredamento e come piante puoi sbizzarrirti, generlmanete assaggiano qualcosina, ma niente in confronto alle Trachemys.

              i prezzi sono quelli, variano tra i 20 e i 40 euri, baurii e cruentatum non dovresti nemmeno avere problemi a trovarli cb in italia, i flavescens meno (mannaggia!!!)

              Commenta


              • #8
                le scorpioides, invece? si trovano?

                @mala, ti ho mandato un sms ieri

                Commenta


                • #9
                  Bene, allora vada per le baurii, sono quelle che mi piacciono più di tutte! Sono tartarughe tranquille caratterialmente e la varietà meridionale non va in letargo, giusto?
                  Grazie mille a tutti!

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da Venom Visualizza il messaggio
                    le scorpioides, invece? si trovano?

                    @mala, ti ho mandato un sms ieri
                    ti avevo risposto al 22138, arrivato niente?

                    scorpioides scorpiodis si, si trovano regolarmente riprodotte da un bravo allevatore di latina.


                    nemesi il trio puoi tenerlo di baurii, cruentatum, flavescens, leucostomum. logico, gli esemplari veramente problematici devono essere divisi.

                    alcune locality di baurii richiedono un breve periodo a temperature poco più basse (20°), ma bisogna conoscere l'esatta provenienza.

                    Commenta


                    • #11
                      Scusate se mi intrometto.
                      Innanzitutto consiglierei le baurii tra quelle consigliate.
                      Poi volevo chiedere, dato che le baurii possono evitare la brumazione/ibernazione, perchè originarie degli stati del sud Us, non vale lo stesso per le subrubrum dato che talvolta i due areali si sovrappongono?
                      http://www.dec.ny.gov/images/wildlif...s/fsmutuma.gif

                      Commenta


                      • #12
                        Buongiorno,
                        dato che le Kinosternon baurii (e tutte le altre specie di Kinosternon) sono pressoché impossibili da trovare dalle mie parti, ho deciso di acquistare un trio di Sternotherus carinatus: va bene lo stesso come popolazione del mio terracquario? L'allevamento è pressoché uguale, giusto? Grazie a chi vorrà rispondere

                        Commenta


                        • #13
                          Quasi. Nel senso che le Sternotherus effettuano latenza invernale e sono nettamente meno sensibili alle basse temperature. Sono già attive a meno di 20C°.
                          Simone

                          Commenta


                          • #14
                            Simone ti ha già detto tutto aggiungerei che dovresti stare attento alle dimensioni che potrebbero raggiungere (in alcuni casi i 16cm), ma se sono già adulte e ti sembrano della misura giusta, allora no problem.
                            anche io aspettavo una scorta di baurii da un amico che li riproduce ma ancora niente.
                            se ti interesas qualcosa in particolare posso provare a sentire in giro, tanto da firenze dovrò passarci per dare un saluto a degli amici..

                            Commenta


                            • #15
                              No,non ho di queste necessità, comunque grazie. Le Sternotherus sono baby, è meglio quindi che ne prenda solo una coppia? Come posso far effettuare loro la latenza invernale? Per quanti mesi?

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X