annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Kinosternon Baurii e Subrubrum

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Kinosternon Baurii e Subrubrum

    Dato che non ho ricevuto risposta nella discussione di Nemesi "Kinosternon: quale?" ma un argomento a mio avviso di interesse, non solo mio, vorrei riproporre il quesito.
    Dato che gli areali delle due specie di kinosternon si sovrappongono in buona parte (a quanto ho letto), soprattutto nel sud degli Usa, perch viene detto che la Baurii non abbisogna di letargo mentre la Subrubrum s?
    Ho posto lo stesso quesito su Austin Turtle Forum e mi stato risposto che non ci sono grosse differenze per le due specie, in entrambi i casi il letargo opzionale/facoltativo, dato che in natura nei loro areali d'origine (soprattutto pi freddi) entrambe lo fanno.
    Che ne pensate?
    Grazie.

  • #2
    Premesso che con queste non ho esperienza alcuna, potrebbe essere che il punto in cui il loro areale si sovrappone rappresenti una condizione "estrema" per entrambe?
    Che sia il punto piu' freddo in cui le bauri si spingono e quello piu caldo per le subrubrum (o viceversa) e che quindi siano solo quelle popolazioni a condividere le medesime esigenze, che potrebbero invece essere problematiche per le altre?
    NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

    Commenta


    • #3
      Non saprei io ho trovato queste mappe:
      Subrubrum:
      http://www.dec.ny.gov/images/wildlif...s/fsmutuma.gif

      Baurii:
      http://www.uga.edu/srelherp/turtles/maps/kinbau2.gif
      A quanto ho letto praticamente l'areale delle bauri una sezione di quello delle subrubrum, le mappette sarebbero corrette.
      La Baurii si trova dal sud della florida sino a met virginia, relativamente sempre vicino la costa atlantica mentre la subrubrum oltre a queste zone arriva verso ovest sino al texas, ed anche in lousiana, arkansas, alabama, Mississippi(da cui prende il nome comune).
      A nord si trova sino allo stato di New York, oltre la fine dell'areale delle subrubrum di centinaia di kilometri.
      Ultima modifica di Aurelio Magherelli; 08-09-2010, 20:08.

      Commenta


      • #4
        Questo dovrebbe essere la distrubuzione invece di K.Subrubrum Hippocrepis:
        USA Interactive

        Tra l'altro su Turtles of the World si parla di possibilit di classificazione tassonomica sbagliata per le hippocrepis, che potrebbero essere pi vicine alle Baurii che alle Subrubrum (si noti la somiglianza morfologica, e la differenza rispetto alle subrubrum invece).

        Commenta


        • #5
          Quindi le baurii dovrebbero avere una tendenza a "specializzarsi" in un clima ben definito, probabilmente piu tiepido e stabile, a differenza delle piu variabili subrubrum...
          Da questo forse si e' arrivati alla conclusione del letargo.
          NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

          Commenta


          • #6
            Beh insomma, sono circa 1000 km in latitudine tra la florida del sud e il centro della virginia, non so se il clima sia uniforme, non credo.

            Commenta


            • #7
              No, decisamente direi di no...
              NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

              Commenta


              • #8
                boh, appena posso controllo qualche testo.
                per sinceramente le persone che riproducono bauri che conosco, no le letargano.

                siccome sembra essere risaputo che la latenza invernale delle baurii dipende dalla provenienza in natura, non che siamo abituati al fatto che in commercio si trovano per la maggior parte esemplari di baurii, che non fanno letargo, e maggiormente esemplari di subrubrum che lo fanno?
                magari un'ipotesi che avete gi fatto, e io causa orario non me ne sono reso conto.

                Commenta


                • #9
                  S avevo sentito di questa pratica, ma vale solo per i catturoni o anche i CB?
                  Quindi a quel punto a meno di sapere l'origine uno andrebbe a caso?

                  Commenta


                  • #10
                    per i cb vale se discendono da catturoni che fanno o meno letargo

                    penso che i primi tempi, coi primi import, si andasse a tentativi, e magari qualche volta ci hanno rimesso proprio le tartarughe

                    Commenta


                    • #11
                      Boh, ma un periodo di brumazione annuale pu in ogni caso essere utile,per simulare il normale andamento climatico annuale? indipendentemente dalla volont di farle accoppiare e l'et? A che temperature adrebbe fatta per queste specie?
                      Inoltre, le temperature domestiche (16-17-18) gradi possono essere adeguate per i mesi invernali?

                      Commenta


                      • #12
                        gli esemplari di Kinosternon subrubrum hippocrepis che fanno letargo, possono farlo dal primo anno di et o dal secondo (a scelta dell'allevatore).
                        [ma questo vale per tutte le specie che fanno letargo]

                        gli esemplari di Kinosternon baurii possono andare in latenza solo se si certi della provenienza. se si comprano dei baby cb, necessario chiedere a chi alleva gli adulti, come li stabula durante l'anno.
                        c' gente che ha provato a fargli fare letargo, e le ha uccise, e ci sono allevatori che hanno degli esemplari adulti che tollerano periodi di circa due mesi a 20.

                        Commenta


                        Sto operando...
                        X