annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Ho bisogno di un conslglio abbastanza urgente per uovo (P. sinensis)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ho bisogno di un conslglio abbastanza urgente per uovo (P. sinensis)

    La situazione questa, su 4 uova solo uno buono e mostra vita all'interno, l'embrione vivo e si muove. Doveva schiudere il 7 Settembre. All'interno dell'uovo vedo per un'ampia macchia rossa che dovrebbe esser il sacco vitellino e se cos fosse ancora enorme e attorno alla bolla d'aria vedo ancora i capillari.
    Che faccio attendo? Provo a fare un buchetto sul guscio per vedere a che punto sta? Sull'ultima tartaruga nata ho dovuto intervenire io altrimenti sarebbe morta nell'uovo come le precedenti.

    Non so cosa ci sia che non va, ma praticamente non riescono a bucare l'uovo. Il precedente di ritorno dal tartabeach non aveva segni di capillari o di sacco vitellino alla speratura e infatti era perfettamente formato. Su questo non so se magari solo un residuo di membrana e se non intervengo rischio che muoia come le altre delle precedenti deposizioni, oppure se in ritardo effettivamente come sembra e creando uno spiraglio viene fuori prematuro.

  • #2
    E' un bel problema, nel senso che tutte le ipotesi comportano un fattore di rischio elevato.
    Purtroppo bucare l'uovo non e' solo un rischio che sia prematuro o con un sacco vitellino grande, ma proproio di uccidere il piccolo se troppo prematuro...
    Lo stesso se fosse da attendere troppo...
    Se devo essere sincero, visto che sembra ci sia ancora un grosso sacco, attenderei ancora qualche giorno per vedere se si riduce, e quindi se cosi fosse valuterei di bucare...
    NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

    Commenta


    • #3
      Stessa decisione che ho preso io, a sto punto in ogni caso un rischio, vada per quello pi naturale cio attendere che faccia il suo corso e se muore pazienza, non era destino.
      Quest'anno non hanno la forza di bucare l'uovo, arrivano alla fine del percorso e poi muoiono senza un vero perch. L'ultimo nato di ritorno dal Tartabeach l'ho salvato in extremis.
      Vi far sapere prossimamente.

      Ps: se l'embrione si mosso reagendo alla luce, pu esser compromesso lo sviluppo dello stesso?

      Commenta


      • #4
        Non credo, movimenti possono farli comunque...
        NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

        Commenta


        • #5
          come si spiega il fatto che muoiono tutti??? [non ho mai avuto a che fare con le uova, per sono curioso...]

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da Marcolone89 Visualizza il messaggio
            come si spiega il fatto che muoiono tutti??? [non ho mai avuto a che fare con le uova, per sono curioso...]
            Guarda, l'unica spiegazione che riesco attualmente a darmi che siano problemi metabolici legati alla femmina.
            L'ho presa adulta nel 2008, allevamento disastroso poveretta, ho dovuto fare un lavorone per farle recuperare peso e forze, naturalmente ha saltato il letargo 2008/2009 perch non mi fidavo e nel 2009 le uova erano molto fragili, ho dovuto ripararle con diversi artifici e il tasso di fertilit era molto basso. Tra l'altro ha ritenuto delle uova ed aveva avuto un infezione all'ovidotto percui ho dovuto fare l'antibiotico per una settimana, poi calcio e inseguito un'iniezione ormonale per spingerla a deporre. Non stato facile, ma er fortuna un animale forte se no spesso succede che bisogna asportare tutto chirurgicamente e nella peggiore delle ipotesi parte la setticemia nell'addome e muoiono in breve tempo.
            Quest'anno ha fatto letargo, le uova sono tutte feconde ne depone tra le 17 e le 22 a deposizione in circa 6 o 7 deposizioni annuali, per nonostante questa enorme mole ne sono nate solo 4 pi 3 che sono morte dopo nemmeno 10 ore dalla schiusa.
            Nascono molto pi piccole di quelle dello scorso anno, il peso si aggira sui 2.5g quando normalmente pesano almeno 3.5g e in tartarughine cos piccole un grammo fa la differenza.
            E' come se non avessero la forza per uscire dall'uovo. Sto gi iniziando a pensare al prossimo anno ormai.
            Non posso certo pretendere di rimediare agli errori fatti da qualcuno negli anni precedenti (che non so quanti siano) in due soli anni di allevamento decente.
            Tocca aspettare ancora.

            Commenta


            • #7
              Sai cosa temo? Che lo spessore del guscio oltre al peso siano critiche. La regolazione degli scambi gassosi e la impalcatura scheletrica sono gestiti in parte dal guscio, se gli embrioni sono in queste condizioni, non semplice che riescano a schiudere...mi dispiace...
              Simone

              Commenta


              • #8
                getulus, ma c' un rimedio? non potrebbero esserci problemi metabolici che fanno assimilare male il Ca alla femmina e quindi si hanno uova poco "forti" che sono feconde ma troppo piccole e quindi gli embrioni non possono crescere bene e quindi nascere vivi!!!
                o comunque qualche altro problema?!
                scusate se ho detto delle demenze, ma i miei studi (secondo anno di veterinaria) per ora mi hanno portato solo a questa ipotesi... possibile?

                Commenta


                • #9
                  Quelli dello scorso anno erano deboli, quelli di adesso sono solidi non hanno alcun segno di ritensione, sono belli lisci e tondi e delle giuste dimensioni, per come dice Getulus anche probabile che siano di spessore critico, anche un qualcosa di impercettibile che ad occhio nudo non si nota. Le ho pensate tutte, ma sicuramente deriva dalla femmina il problema.
                  Solo in 3 sono riuscite a nascere da sole le altre le ho aiutate io e sono venute fuori delle belle bestiole.
                  Se riesco a salvare anche questo sarei davvero soddisfatto, l'ho visto muoversi dentro, so che vivo, mi spiacerebbe molto perderlo.

                  Commenta


                  • #10
                    incrocio le dita per te

                    Commenta


                    • #11
                      la piccolina nata sabato scorso. Avevo praticato un forellino per controllarne lo stato e aveva il sacco vitellino ancora molto grande. Tutto andato per il meglio alla fine.
                      Ecco a voi Duron:




                      E stamattina altra sorpresa; lei Phenom:




                      E tutte e tre insieme le nate di settembre; da sinistra verso destra:
                      Celeron, Duron, Phenom.

                      Commenta


                      • #12
                        Phenom mi piace anche come nome
                        NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da Luca-VE Visualizza il messaggio
                          Phenom mi piace anche come nome
                          E soprattutto ha un caratterino niente male... Picchia le altre due sorelline nate da un p prima di lei... Devo fare un'altra vasca per lei... Tra un p mi cacciano di casa a pedate .

                          Commenta


                          • #14
                            Phenomenale

                            sono bellissime giov

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da Venom Visualizza il messaggio
                              Phenomenale

                              sono bellissime giov
                              Grazie, ma se sono belle merito di mamma e papa (ogni tanto devo ricordarmi di citarle se no se la prendo a male... eheh)

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X