annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Letargo trachemys scripta scripta

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Letargo trachemys scripta scripta

    La mia C'ialda sembra ancora attiva... e affamata! Seguendo il ragionamento della zona geografica... il motivo sarà che viviamo in Sardegna? In effetti si sta ancora bene... e lei cerca ancora il sole.


    Posso chiedervi un consiglio? Che sabbia mi consigliate per permetterle di fare il letargo? Non lo so ancora perchè ho comprato da poco una nuova vasca... e lei vive con me da Marzo... (Erano in due, ma la sua sorellina è scomparsa poche settimane fa... )
    Ultima modifica di tostoiu; 26-09-2010, 22:23.

  • #2
    Letargo trachemys scripta scripta

    Che sabbia mi consigliate per permetterle di fare il letargo? Non lo so ancora perchè ho comprato da poco una nuova vasca... e lei vive con me da Marzo... (Erano in due, ma la sua sorellina è scomparsa poche settimane fa... )

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da tostoiu Visualizza il messaggio

      Posso chiedervi un consiglio? Che sabbia mi consigliate per permetterle di fare il letargo?
      La sabbia migliore è quella fine e compatta di fiume(da noi in Umbria si trova come "Sabbia del tevere").La usano anche allevatori professionisti di grosso calibro e la mettono in serra e recinti sia per le deposizioni estive,sia per il letargo di specie più delicate(Testudo graeca terrestris).
      [I]Lontano dalla luce è l'ineffabile splendore. Mostro oscuro è colui che,affiorando dal buio, vedrà il riflesso della sua anima malvagia[/I]

      Commenta


      • #4
        Ma dove e come intendi farle fare il letargo?

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da Axeman79 Visualizza il messaggio
          La sabbia migliore è quella fine e compatta di fiume(da noi in Umbria si trova come "Sabbia del tevere").La usano anche allevatori professionisti di grosso calibro e la mettono in serra e recinti sia per le deposizioni estive,sia per il letargo di specie più delicate(Testudo graeca terrestris).
          grazie mille!

          Commenta


          • #6
            nel suo vascone... c'è lo spazio x uno strato profondo d sabbia... perchè? è sconsigliato?

            Commenta


            • #7
              Ma all'interno o all'aperto?
              Comunque dato che stiamo parlando di trachemys scripta (di cui una deceduta) con meno di un anno di età, eviterei.

              Commenta


              • #8
                scomparsa... un gatto se l'è portata via... non è morta x cattive condizioni di salute!

                Il vascone è all'interno...
                Ultima modifica di tostoiu; 27-09-2010, 11:09.

                Commenta


                • #9
                  lamia ancora sta fuori,mi conviene metterla all'interno con lampada??

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da tostoiu Visualizza il messaggio
                    scomparsa... un gatto se l'è portata via... non è morta x cattive condizioni di salute!

                    Il vascone è all'interno...
                    all'interno dove? in cantina? perchè in casa/casa non penso avrai così freddo da indurla a fare il letargo.
                    Ultima modifica di modì; 27-09-2010, 12:10.

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da modì Visualizza il messaggio
                      all'interno dove? in cantina? perchè in casa/casa non penso avrai così freddo da indurla a fare il letargo.
                      Anche io ho pensato a questo problema... quindi dici che è meglio non farglielo fare... cmq avrei la possibilità di metterla alla temperatura tra i 10 e i 4 °C...

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da marcuz Visualizza il messaggio
                        lamia ancora sta fuori,mi conviene metterla all'interno con lampada??
                        Se il clima è ancora favorevole, vedi che è attiva e sta bene al sole (mangia, digerisce...) puoi lasciarla fuori. L'unica cosa è che adesso l'escursione termica magari inizia ad essere maggiore, ma se ha la sabbia per stare al riparo se vuole penso non ci siano problemi e che il suo istinto la faccia agire nel modo giusto. Io sto iniziando a diminuire le dosi di cibo.. perché qui da noi il freddo arriva all'improvviso, poi torna il caldo eccetera..

                        Commenta


                        • #13
                          si mette al sole e sta bene,ma mangia molto poco, tipo questa estate mangiava 5 latterini interi ora nemmeno uno da solo qualche mozzico e basta

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da tostoiu Visualizza il messaggio
                            Anche io ho pensato a questo problema... quindi dici che è meglio non farglielo fare... cmq avrei la possibilità di metterla alla temperatura tra i 10 e i 4 °C...

                            la temperatura che postresti offrirgli mi sembra vada bene, ma se la tarta ha appena un anno io eviterei comunque.


                            ps: non scrivere in stile sms o verrai sanzionata come da regolamento

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da modì Visualizza il messaggio
                              la temperatura che postresti offrirgli mi sembra vada bene, ma se la tarta ha appena un anno io eviterei comunque.


                              ps: non scrivere in stile sms o verrai sanzionata come da regolamento
                              E' stata una svista quell'abbreviazione!!! eheheh

                              Comunque non mai capito perché le tartarughe piccoline non dovrebbero fare il letargo. In natura non lo fanno? Io credo di si...

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X