annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

TSS & TST che non mangiano.

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • TSS & TST che non mangiano.

    Ciao a tutti, io sono Ariel: io e la mia compagna da due giorni abbiamo due tartarughine, che abbiamo identificato come Trachemys Scripta Scripta e Trachemys Scripta Troosti dalle macchie sulla parte inferiore del carapace.

    Abbiamo preso un acquario dal volume di circa 30l, con parte emersa e filtro nascosto da essa incorporato, abbiamo aggiunto della ghiaia e dei sassi sul fondo, abbiamo preso un termoregolatore e misurato la temperatura che è giusta sia in acqua che in zona basking, come indicato dal vostro utilissimo ABC.
    Come potete vedere c'è anche una lampada specifica per rettili (anche se montata su una normale abat-jour da comodino, e la lampada UVB a emissione 5.0.

    Inoltre sembrano molto attive, arrivano facilmente alla zona emersa (anche se sono timide e appena sentono un rumore forte come di porta che si apre scendono), nuotano dappertutto e gli piace nascondersi tra i sassi. Ma c'è un ma: non hanno mangiato nulla! Non abbiamo trovato pesci d'acqua dolce al mercato, quindi abbiamo provato con pellets e lattuga: nonostante non siano l'ideale, essendo due giorni che non mangiano dovrebbero comunque dargli qualche morsetto, per la fame.
    In ogni caso al più presto prenderemo lattarini e trote.

    Non sappiamo come fare. Vi mostro delle foto sperando possiate consigliarci qualcosa!

    Immagine Tartarughine (Fred & George); Immagine Acquario dall'alto; Immagine Acquario di fronte.

  • #2
    se le avete solo da 2 giorni magari aspettate altri 2-3 giorni per dargli il tempo di familiarizzare col nuovo ambiente e calmarsi...dovrebbero iniziare a mangiare senza problemi...vedrai che in poco tempo smetteranno di fuggire quando vi vedono e anzi, associandovi all'arrivo del cibo,vi nuoteranno in contro

    L'insalata finchè sono così piccole eviterei proprio di darla,da adulte diventano più onnivore ma per ora hanno bisogno di cibi di origine animale.....i pesciolini interi(quelli che si usano per fare la frittura per intenderci) sarebbero l'ideale perchè mangerebbero anche interiora e lische ma potete dargli anche pellet,gamberetti freschi o congelati,pesce vario tipo la classica trota che si trova in ogni supermercato e con moderazione carne bianca come petto di pollo

    PS-la lampada uvb perchè sia efficace dovrebbe essere a non più 30cm di distanza dagli animali quindi occhio a non metterla troppo in alto...vedo che la plafoniera ha degli snodi quindi presumo si possa abbassare.
    Ultima modifica di Rogue_22; 29-09-2010, 13:43.

    Commenta


    • #3
      Ciao Rogue, grazie per la risposta, io sono la ragazza di Ariel
      Eravamo davvero preoccupate, ora ci stiamo rilassando un po'.
      Abbiamo seguito il tuo consiglio e abbiamo abbassato l'altezza della lampada UVB, ora è al minimo, quindi dovrebbe andare meglio. Ho calcolato e la lampada ora è a meno di 20 cm dall'acqua, quindi dovrebbe andare bene
      Grazie per i consigli, abbiamo tolto le due foglie di rucola e ora andremo in vari supermercati a cercare i giusti tipi di pesciolini, così vedremo se avranno più voglia di mangiare.
      Grazie ancora.

      Commenta


      • #4
        Io non avrei usato il ghiaietto però..

        Commenta


        • #5
          Io avevo letto da qualche parte che non va molto bene usare ghiaietti di piccole dimensioni perché c'è il rischio che se lo mangino per sbaglio, però poi in negozio questa mattina un commesso ci ha detto che quello è quello più usato, quindi l'abbiamo preso.
          Potresti consigliarci una soluzione migliore? Facciamo sempre in tempo a cambiarlo

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da Aurelio Magherelli Visualizza il messaggio
            Io non avrei usato il ghiaietto però..
            Io per le mie tartarughe ho usato un ghiaietto molto fine, potrei dire quasi una sabbia grossolana Croci Trading Company s.r.l. e devo dire che fio ad ora mi sono trovato bene e secondo me anche se le tartarughe la ingoiassero verrebbe espulsa con le feci.

            Commenta


            • #7
              Be', è lo stesso nostro materiale solo più fine: la prossima volta che andiamo a fare acquisti per loro ce ne procureremo un sacchetto, spero che per un po' avere la ghiaia più spessa non crei problemi.
              Ringrazio per le risposte e spero che presto le tartarughine diano segni di apprezzare il pesce persico che abbiamo comprato!

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da Eryslash Visualizza il messaggio
                Be', è lo stesso nostro materiale solo più fine: la prossima volta che andiamo a fare acquisti per loro ce ne procureremo un sacchetto, spero che per un po' avere la ghiaia più spessa non crei problemi.
                Ringrazio per le risposte e spero che presto le tartarughine diano segni di apprezzare il pesce persico che abbiamo comprato!
                Secondo me apprezzeranno il persico, potresti provare anche con alici fresche, polpa di cozza, vongole, chironomus surgelato che trovi nei negozi di acquariofilia, tarme della farina (nei negozi di animali o caccia e pesca) !

                Commenta


                • #9
                  Grazie delle dritte, Tommy, proveremo a poco a poco tutti gli alimenti che hai elencato, poi a lungo andare scopriremo cosa piace loro di più e ci regoleremo di conseguenza

                  Commenta


                  • #10
                    Molto megliol la sabbia del ghiaietto anche se fine. Sia per la pulizia che eventuali problemi di ingerimento.

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da Aurelio Magherelli Visualizza il messaggio
                      Molto megliol la sabbia del ghiaietto anche se fine. Sia per la pulizia che eventuali problemi di ingerimento.
                      Nel mio caso la ghiaia e' davvero molto fine e secondo me meglio della sabbia fine che ha piu' probabilita' di attaccarsi al cibo ed essere ingoiata. Ripeto le mie tartarughe ci stanno bene e riescono anche a scavare, ho notato che se qualche granello rimane attaccato al cibo, loro riescono a "sputarlo" e non ingoiarlo.

                      Commenta


                      • #12
                        dalla foto mi sembra che il termoregolatore non abbia le protezioni. Controllate perchè c'è il rischio che si brucino.

                        Sapete che quando cresceranno avranno bisogno di molto più spazio vero?
                        E di un bel filtro esterno per evitare di cambiare l'acqua ogni giorno a causa del puzzo di pesce?

                        Ma forse le potrete alloggiare in un bel laghetto.

                        Commenta


                        • #13
                          Il termoregolatore non ha protezioni, ma abbiamo controllato e ha una temperatura elevata solo quando è all'esterno dell'acqua, quando è all'interno non è nemmeno tiepido, è stata la prima cosa che ho controllato, ancora prima di mettere le bimbine in acqua.

                          Sappiamo che è piccolino come acquario, infatti ci stiamo già adoperando per costruirne uno noi l'anno prossimo (o prima, non sappiamo quanto in fretta crescono), anche se credo useremo un acquario grande solo nei mesi invernali. Visto che abbiamo il giardino l'idea sarebbe costruire un laghettino dove possano girare tranquillamente, ma avendo due cani ci serve il tempo di recintare il tutto per benino

                          Per quanto riguarda il filtro ce ne è già uno piccolo che ci hanno venduto insieme all'acquario, ma abbiamo visto che non è molto potente, quindi nei prossimi giorni andremo a prenderne uno più forte (abbiamo letto nei vari post in giro sul forum che sarebbe meglio prenderlo di 2/3 volte più potente rispetto al litraggio segnato, quindi lo cercheremo così )

                          Grazie delle dritte, comunque! Potresti in caso consigliarci una marca di filtri che sia buona?

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da modì Visualizza il messaggio
                            dalla foto mi sembra che il termoregolatore non abbia le protezioni. Controllate perchè c'è il rischio che si brucino.

                            Sapete che quando cresceranno avranno bisogno di molto più spazio vero?
                            E di un bel filtro esterno per evitare di cambiare l'acqua ogni giorno a causa del puzzo di pesce?

                            Ma forse le potrete alloggiare in un bel laghetto.
                            Questa cosa del termoregolatore che possa bruciare secondo me e' una legenda metropolitana, anch'io ho notato che in acqua il calore e' debolissimo... magari dipende dalla differenza termica che si vuole raggiungere...
                            C'e' qualcuno con esperienza con i termoriscaldatori NON protetti e le tartarughe?

                            Commenta


                            • #15
                              Ciao e benvenute! Dunque, io sarò un pò apprensivo ma nelle vasche con i neonati sul fondo non metto nulla, oppure se devo mettere qualcosa metto dei bei sassi grossi. Per due ragioni: primo evito che vengano ingerite pietruzze, che di problemi di occlusione intestinale ne danno eccome. Secondo: preferisco che i giovani possano "concentrarsi" sul cibo. Un pezzetto di trota o una acquadella si perde più facilmente tra la ghiaia che non su un fondale nudo (inquinando la vasca, peraltro). E i piccoli possono "puntarla" e azzannarla più facilmente. Poi, crescendo, il problema si annulla perchè impareranno a farsi imboccare da voi. Sul termoriscaldatore, il problema non sta tanto nell'ustionarsi (per evitare questo basta metterlo in posizione verticale, così non possono appoggiarcisi sopra col piastrone, cosa che fanno eccome), ma sul fatto che, quando crescono possano morderlo, o farlo cozzare contro i vetri della vasca incrinandolo.
                              Simone

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X