annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Identificazione tartaruga.

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Identificazione tartaruga.

    Oggi a Verona ho visto due esemplari di cira 26 cm di una tartaruga col guscio con tre linee di placche molto simili a sternoterus giganti o a tartarughe azzanatrici, il negoziante (italiano) mi ha detto che una specie messicana.
    Per chi c' era vi dico che erano in in contenitore tipo ikea, mi piacciono molto e vorrei pi info.
    Grazie.

  • #2
    Staurotypus salvinii

    Commenta


    • #3
      Assolutamente s, ma sono rare da trovare in giro?
      Forse c' erano alle altre fiere ma magari io le ho scambiate per piccole sternoterus o simili
      Ha bisogno di cites o altra roba?

      Commenta


      • #4
        liberissima vendita.
        da un p di anni non sono cos difficili da trovare (per farti l'esempio ho ancora un fratellino di quella postato da cedere per conto dell'allevatore che li ha riprodotti), e tutto sommato sono anche semplici da allevare

        Commenta


        • #5
          Mi intriga assai l' idea del fratellino, dimensioni dell' individuo?
          Ma necessitano di riscaldatore immagino?
          O pu bastare tenerle in casa?
          P.S. davvero, voglio il fratellino di quella ( tua no?)

          Commenta


          • #6
            Quelle adulte viste ieri facevano impressione, il maschio con quel collo e testa massicci, fantastiche!
            NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

            Commenta


            • #7
              Sono sicuro di dire che sostituiscono egregiamente le tartarughe azzannatrici che qui sono vietate.
              Con quel testone massiccio che sembra un paio di tronchesi.

              Commenta


              • #8
                si, almeno per i primi anni serve il termoriscaldatore, impostato sui 25-26.
                l'allevatore che conosco che li riprduce d'estate li alleva all'esterno, e penso che in inverno se hai temperature decenti in casa, puoi tenerli anche a temperatura ambiente.
                ma comunque non scnederei mai sotto i 24C per l'acqua.

                per il resto sentiamoci per mp che qui non luogo

                Commenta


                Sto operando...
                X