annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

hh in arrivo

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • hh in arrivo

    Finalmente in settimana andrò a prendere nei pressi di Torino due hh nate nel 2006.
    Hanno sempre vissuto in un terrario in casa ed ora la loro mamma s'è resa conto che stanno diventando grandicelle ed hanno bisogno di un giardino, così ha fatto il meraviglioso gesto di donarmele. Meraviglioso non solo nei miei confronti ma proprio e principalmente nei confronti delle tartarughe stesse!
    Purtroppo non è un bellissimo periodo per il loro trasloco, le temperature esterne si sono abbassate parecchio e siccome queste piccole non hanno mai fatto letargo non potrò lasciar fare proprio tutto alla natura.
    Pensavo di farle scendere in letargo controllando le temperature sempre in terrario, lentamente nell'arco di un mese,20giorni almeno, per poi passarle sempre in terrario al garage e sperando che inizino un rituale letargico spontaneamente, metterle poi a letargo con il metodo delle scatole cinesi in cantina.

    Cosa ne pensate?
    Fermo restando che se ci fosse ancora qualche bella giornata di sole potei lasciarle al sole di giorno e ripararle in garage la sera....

    Questo ovviamente solo per quest'autunno, dalla prossima primavera traslocherebbero direttamente in giardino nel loro spazio creato con amore apposta per la loro sicurezza (rete sotto e sopra, piante, erbe selvatiche, cespugli...)

    Accetto consigli

    Ps: sono in possesso di cites giallo e agli uffici cites mi han detto che è possibile fare questa cessione.

  • #2
    Mi sembra una buona procedura. Io prima le farei visitare da un veterinario per accertarti che siano in peso e che non presentino dismetabolìe gravi tipo MOM e magari anche un'analisi delle feci non guasta. Poi, per i venti giorni in cui le prepari al letargo falle bere abbondantemente facendo due-tre bagni in acqua tiepida alla settimana, in modo che defechino e bevano. Invece eviterei il dentro-fuori nelle giornate di sole. Se davvero non sono MAI state messe all'aperto non è proprio il caso di cominciare a farlo in ottobre
    Il sole vero se lo godranno con calma a marzo-aprile prossimo venturo!
    Simone

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da getulus72 Visualizza il messaggio
      Mi sembra una buona procedura. Io prima le farei visitare da un veterinario per accertarti che siano in peso e che non presentino dismetabolìe gravi tipo MOM e magari anche un'analisi delle feci non guasta. Poi, per i venti giorni in cui le prepari al letargo falle bere abbondantemente facendo due-tre bagni in acqua tiepida alla settimana, in modo che defechino e bevano. Invece eviterei il dentro-fuori nelle giornate di sole. Se davvero non sono MAI state messe all'aperto non è proprio il caso di cominciare a farlo in ottobre
      Il sole vero se lo godranno con calma a marzo-aprile prossimo venturo!
      Simone
      Grazie per i consigli! certo la visita dal veterinario era per me talmente scontata che mi sono dimenticata di scrivere che è la prima cosa che farò!!

      Commenta


      Sto operando...
      X