annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Salve a tutti ci presentiamo

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Salve a tutti ci presentiamo

    Salve a voi tutti del forum mi presento anzi ci presentiamo....mi chiamo Luana e lei è Ughina. Ho appena acquistato questa tartaruga e mi hanno consigliato di iscrivermi a questo forum perchè ci sono molte persone esperte. Vorrei dei vostri consigli è piccolissima nata verso maggio e siccome è il periodo del letargo vorrei sapere come comportarmi. Visto che è la mia prima esperienza con le tartarughe vorrei avere i vostri consigli e i vostri pareri. Vi ringrazio

    http://img140.imageshack.us/img140/6964/sam0677.jpg

    Ah dimenticavo io ho dato il nome ma non so se è Ughina o Ughino...eheheh

  • #2
    ciao inizia col leggere questa scheda, siccome sei alla prima esperienza...
    http://www.sanguefreddo.net/tartarug...e-testudo.html
    per il sesso se posti le foto anche del piastrone, ti si può dare una mano...

    Commenta


    • #3
      ho letto l'abc ti ringrazio linko le altre foto
      Imageshack - sam0675.jpg

      Imageshack - sam0674t.jpg

      Commenta


      • #4
        ah scusate se rompo ho letto che il terrario non è adatto ma ne ho uno grande e ho intenzione di metterlo al sole durante il giorno anche perchè in sicilia me lo posso permettere. Vorrei sapere solo una cosa devo mettere una lampada per la luce? Si deve lasciare sempre accesa?Deve emettere anche calore? Mi aiutate per favore???

        Commenta


        • #5
          Niente terrario e niente lampade. Deve stare all'esterno in giardino e seguire le stagioni. Tra un pò è tempo di letargo anche in Sicilia.

          Commenta


          • #6
            visto che l'hai acquistata hai anche i documenti, vero?
            Satia te sanguine quem sitisti, cuiusque insatiabilis semper fuisti.

            Commenta


            • #7
              certo

              Commenta


              • #8
                questo non è il periodo migliore per acquistare delle testudo , siamo troppo vicini al letargo e le tartarughe non hanno il tempo necessario per ambientarsi .
                niente lampade.
                hanno bisogno di un recinto esterno ben soleggiato .
                non fargli fare dentro e fuori da casa ,è deleterio .
                il recinto avresti dovuto prepararlo prima di comprarle ,in modo che una volta a casa le dovevi solo sistemare

                Commenta


                • #9
                  vi ringrazio tutti per i vostri consigli (se è così che si possono chiamare) non ho il piacere di fare stare male un animale ma non tutti possono avere lo spazio e la possibilità di fare un recinto esterno e non credo che è per questo motivo che non deve averli. Ho fatto un giro su internet e anche persone che conosco tengono le tartarughe nei terrari e stanno tutte bene. Se tutti gli animali dovrebbero stare nelle loro condizioni migliori, si sa che è meglio lasciarli in natura. Ad esempio un pesce credete che se la passi bene in un acquario o a mare o una tartaruga d'acqua nel suo luogo naturale così come un serpente e tutti gli animali di questo mondo??? Cmq consigli a parte farò di testa mia o troverò qualcuno che mi sappia aiutare. Grazie lo stesso.

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da sky85 Visualizza il messaggio
                    non ho il piacere di fare stare male un animale ma non tutti possono avere lo spazio e la possibilità .

                    Se non si hanno le possibilità economiche,di spazio e di tempo,non si prendono animali che richiedono queste disponibilità,semplice.
                    Nessuno ti ha obbligato a prendere una tartaruga;se la prendi va tenuta al meglio.
                    Non offenderti,prendila come critica costruttiva.
                    [I]Lontano dalla luce è l'ineffabile splendore. Mostro oscuro è colui che,affiorando dal buio, vedrà il riflesso della sua anima malvagia[/I]

                    Commenta


                    • #11
                      Scusa, hai chiesto consigli per come far stare al meglio il tuo animale o volevi solo sentirti dire quello che volevi, anche a scapito della sua salute?
                      Dato l'animale di cui parliamo, che non e' un serpente, ne un geco, ne una testuggine esotica, l'unico modo per farla vivere al meglio (e non sopravvivere magari di stenti per 2-3 anni) e' mantenerla all'aperto in appositi recinti, in cui possa regolare da sola i propri ritmi compreso il letargo su cui volevi informazioni.
                      Se vuoi fare di testa tua liberissima di farlo, ci mancherebbe che avessi obblighi che non siano quelli morali nei confronti di un'animale che non eri costretta a prendere, ma facci la cortesia di non venire a chiedere consigli se poi non sei disposta ad accettarli.
                      Ultimo appunto, se non avevi uno spazio all'aperto da dedicargli non dovevi prenderla, e dovevi pensare prima a informarti, non dopo.
                      NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

                      Commenta


                      • #12
                        scusate di aver messo in dubbio le vostre conoscenze non mi volevo permettere ma mi sembra una contraddizione che in internet molti parlano di come costruire dei terrari proprio per la tesudo hermanno. Cmq soluzione trovata la porterò a casa dei miei che hanno spazio e le costruirò un bel recinto. Magari se qualcuno mi dice come farlo ve ne sarò grata

                        Commenta


                        • #13
                          credo che sky se la sia presa per la mia risposta ,per questo mi sento di ribattere.
                          le tartarughe di terra come dice il loro stesso nome devono essere tenute in ampi spazi all'aperto ed avere per l'appunto molta terra in cui scavare, camminare (sono grandi esploratrici) ,interrarsi......
                          purtroppo la moda di tenere le tartarughe in terrari o sui balconi è nata in questi ultimi anni, i nostri nonni non si sarebbero mai sognati di tenere una tartaruga in casa .
                          insomma , se non si ha lo spazio necessario è meglio rinunciare , se realmente le si ama ,
                          il segregarle in piccoli terrari è solo puro egoismo personale .

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da sky85 Visualizza il messaggio
                            scusate di aver messo in dubbio le vostre conoscenze non mi volevo permettere ma mi sembra una contraddizione che in internet molti parlano di come costruire dei terrari proprio per la tesudo hermanno. Cmq soluzione trovata la porterò a casa dei miei che hanno spazio e le costruirò un bel recinto. Magari se qualcuno mi dice come farlo ve ne sarò grata
                            Ciao Sky85, alla fine ti sei mostrato intelligente ed hai capito che le critiche che ti sono state mosse erano per il benessere dell'animale, comunque sono contento che tu abbia preso la decisione saggia di creargli un bel recinto! Pensa come sara' contenta la tartaruga quanto la lascerai scorrazzare all'aperto sotto al caldo sole siciliano !

                            Commenta


                            • #15
                              beh adesso di sole caldo non ce n'è tanto....ma scusatemi tanto quando piove forte che succede???

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X