annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

denuncia piccoli

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • denuncia piccoli

    mi hanno detto che è cambiato qualcosa riguardo alla denuncia delle piccole tarte, e siccome è da un bel pò di tempo che non ''divento papà'' volevo sapere qualcosa..

  • #2
    Parli di Terrestri del genere testudo?
    Si, volendo ora si può ottenere il CITES (quello vero, ossia il foglio giallo per ciascun esemplare, che ne permette anche la vendita)!
    C'è da compilare una scheda sul proprio allevamento (tecniche di stabulazione, terrari e/o recinti, alimentazione, esemplari detenuti, ecc...) e fare una foto sopra ed una sotto a ciascun piccolo e pagare 15 euro per ogni piccolo. La procedura va OBBLIGATORIAMENTE ripetuta fino al 5° anno di vita dell'animale.

    Oppure si fa la solita denuncia di nascita, ma i piccoli non si possono commercializzare, ne scambiare (lo scambio è considerato baratto, quindi commercio!), bensì solo regalare senza ricevere nulla in cambio!

    Per maggiori info ti consiglio di contattare l'Ufficio CITES della Forestale di competenza per la tua zona (che in Friuli mi pare si trovi ad Udine... )

    Ciao
    Robfrons

    Commenta


    • #3
      Aggiungo che eventuali nascite vanno denunciate entro 10 giorni dalla schiusa...

      Commenta


      • #4
        Quote robfrons
        <fare una foto sopra ed una sotto a ciascun piccolo e pagare 15 euro per ogni piccolo. La procedura va OBBLIGATORIAMENTE ripetuta fino al 5° anno di vita dell'animale. >

        cioè se si acquista una tarta con cites giallo da un allevatore (mettiamo di 1-2 anni di eta') .. si è tenuti a fare le foto di piastrone e carapace per i primi 5 anni di vita ? le foto vanno consegnate ? la quota di 15 euro va pagata solo dall'allevatore una tantum ??? scusate le domande assolutamente idiote ma nn ci ho capito nulla ..

        Commenta


        • #5
          Esatto, chi acquista una tartaruga con cites deve provvedere per i successivi anni a fare foto fino al quinto anno di eta'. La quota di 15 euro la paga chi fa nascere l' individuo e ne denuncia la nascita compilando il registro. I 15 euro faranno poi parte del prezzo della tartaruga...

          Nel caso di animali senza cites "ufficiale" ma solo con documento di cessione non si paga una lira e basta solo indicare i numeri dei genitori.. In questo caso' pero' i piccoli vanno ceduti gratis

          Commenta


          • #6
            cioè chi compra la tarta non paga niente di aggiuntivo vero?
            solo chi la fa nascere?

            Commenta


            • #7
              Ma questo permette anche di regolarizzare le tarte che si hanno???

              Commenta


              • #8
                Assolutamente no: la denuncia dei piccoli va fatta entro 10 giorni dalla schiusa. Altri eventuali Testudo non in regola come quelle non denunciate con la sanatoria del '96 non possono essere denunciate in nessun modo.

                Commenta


                • #9
                  già che ci siamo...non è possibile neppure fare una denuncia di ritrovamento?....l'anno scorso due tarta adulte sono state abbandonate dal mio veterinario non è possibile regolarizzarle?
                  ٩(͡๏̯͡๏)۶ Brevices for life.... life for breviceps

                  Commenta


                  • #10
                    no, purtroppo no, ma credo che in qualche modo possa ottenere un affidamento dal corpo forestale................................?

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da Reda
                      Esatto, chi acquista una tartaruga con cites deve provvedere per i successivi anni a fare foto fino al quinto anno di eta'. La quota di 15 euro la paga chi fa nascere l' individuo e ne denuncia la nascita compilando il registro. I 15 euro faranno poi parte del prezzo della tartaruga...
                      Originariamente inviato da zorbox
                      cioè chi compra la tarta non paga niente di aggiuntivo vero?
                      solo chi la fa nascere?
                      No, no! Un momento...
                      I 15 euro si pagano per ottenre il CITES!
                      Il CITES (e per ottenerlo servono anche le foto...) ha validità di un anno fino a che la tara non ha compiuto il 5 anno di vita, poi diventa definitivo!
                      Ergo ogni anno vanno OBBLIGATORIAMENTE rifatte le foto e ripagati i 15 EURO!!! E ciò va fatto dal proprietario della tarta in quel momento, per cui se uno compra una tarra di 2 anni di età, per altri 3 anni dovrà fare ogni anno le foto e pagare i 15 euro!

                      Questa volta spero di esser stato chiaro...

                      Ciao
                      Robfrons

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da Marco_Offlimits
                        già che ci siamo...non è possibile neppure fare una denuncia di ritrovamento?....l'anno scorso due tarta adulte sono state abbandonate dal mio veterinario non è possibile regolarizzarle?
                        Vedi il seguinete topic:
                        http://www.sanguefreddo.net/SFNpro/i...ic&p=19008

                        Ciao
                        Robfrons

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da Robfrons
                          ogni anno vanno OBBLIGATORIAMENTE rifatte le foto e ripagati i 15 EURO!!! E ciò va fatto dal proprietario della tarta in quel momento, per cui se uno compra una tarra di 2 anni di età, per altri 3 anni dovrà fare ogni anno le foto e pagare i 15 euro!
                          Così Robs, se uno ha un paio di femmine adulte, con una media di 40 piccoli all'anno va in fallimento???? Ho fatto un calcolo solo della tassa (senza contare spese foto), e qui di seguito riporto...
                          nascite 2004 = 40 piccoli = 600,00 euro
                          nel 2005 = 40 + 40 nascite 2004 = 80 tarte a 1200,00 euro
                          nel 2006 = 40 + 80 vecchie = 120 tarte a 1800,00 euro
                          nel 2007 = 40 nascite + 120 vecchie = 160 tarte a 2400,00euro
                          nel 2008 = 40 nascite + 160 vecchie = 3000,00 euro
                          nel 2009 (non pago la tasse solo per i 40 esemplari nati nel 2004, ma mi rimane dapagare la tassa per quelli nati dal 2005 in poi) = 40 esemplari del 2009 + 160 vecchi = 3000,00 euro

                          QUINDI dal 2004 al 2009 (6 anni) chi ha una media di 40 nascite all'anno dovrà pagare... 12000,00 euro per 240 esemplari! facendo i calcoli deve sborsare una media di 2000,00 euro all'anno!!!

                          aaaaaaaaaaaaaaaaaacccidentiiiiiii

                          Commenta


                          • #14
                            Si pero' fai conto che una tartaruga che segue questa prassi viene anche venduta a prezzi tra i 100 e i 150 euro (prova a rifare i conti...), cosa che nel caso della cessione gratuita non avviene ma non hai neppure queste spese...

                            Commenta


                            • #15
                              Se vuole i CITES, si!
                              La procedura non è obbligatoria, la richiede solo chi vuole avere i CITES per poter vendere le tartarughe! Ma è obbligatorio continuare fino al compimento del 5 anno di età dell'animale per cui è stato chiesto! (su 40 nascite, si può anche chiedere solo per 5 esemplari, ad esempio, e l'anno successivo non si è costretti a richiederlo per i nuovi nati...)
                              Inoltre dato che questa è la procedura per ottenere il permesso di vendita, è probabile che l'allevatore venda le tarte con regolare CITES giallo ottenuto al 1°-2° anno di età! Quindi poi i 15 euro l'anno (sempre solo fino al 5 anno di età) li va a pagare l'acquirente!

                              Comunque... lo Stato Italiano ha trovato un'altra tassa da farci pagare!

                              ciao
                              Robfrons

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X