annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Trionyx spiniferus

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Trionyx spiniferus

    Ciao a tutti,
    in questi giorni dovrebbe tornare a casa mia una Trionyx spiniferus, l'avevo rgalata alla sorella di un mio amico, ma ora lei convive con un pazzo che ha paura che scappi e che lo mangi nel sonno(vorrei andare a casa sua con una varano al guinzaglio ... ).
    Volevp sapere, magari ricordo male, ma queste splendide tarte erano ste inserite tra gli animali pericolosi?

    Grazie e ciao Manu

  • #2
    No problem detenibilissime dalla piccola Trionyx sinensis alla gigantesca e cattivissima Chitra indica!

    Sigh!

    tartapiero

    Commenta


    • #3
      Ottimo ...appena torna a casa le faccio un paio di foto...quando l'ho data via era poco pi grande di una moneta da due euro...ora dovrebbe essere una ventina di cm sono il carapace

      Ciao Manu

      Commenta


      • #4
        I love Trionix!!!! adoro le tarte a guscio molle! posta le foto appena possibile!!!

        Commenta


        • #5
          Anche io le adoro...solo che da quando mi sono specializzato in gechi ho dato via tutti gli altri rettili e anfibi.
          Oltre a la Trionyx spiniferus avevo anche du Emydura subglobsa erano stupende... in pi una Trachemis scripta che avevano regalato a mia mamma.

          Ciao Manu

          Commenta


          • #6
            Pero', come sei galante, te ti pigli l' emydura che e' uno spettacolo di tartaruga e alla mammina gli rifili una scripta...

            Commenta


            • #7
              ...alla mammina non l'ho regalata io la scripta...non mi piace e non l'avrei nemmeno presa

              Commenta


              • #8
                Ma le trionix vanno in letargo?

                Commenta


                • #9
                  Quelle piu' comuni in vendita si ma se si e' al nord meglio un letargo controllato. Comunque e' un discorso che va fatto diversamente per ogni specie...

                  Commenta


                  • #10
                    meglio non far fare il letargo alla trionyx spiniferus,anche se individui adulti possono vivere in italia tutto l'anno all'esterno in laghi profondi.
                    le apalone invece possono farlo tranquillamente

                    Commenta


                    • #11
                      Io ho un piccolo laghetto,e la tarta di 1 anno circa con ben 15 cm di lunghezza posso lasciarla nel laghetto?
                      File allegati

                      Commenta


                      Sto operando...
                      X