annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Chiedo consiglio per un mio dubbio ai più esperti

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Chiedo consiglio per un mio dubbio ai più esperti

    Ciao ragazzi,
    cerco un consiglio per le tartarughe di terra e leggendo qua e la sul forum ho visto che siete molto esperti e sono sicuro che riuscirete ad aiutarmi.
    Un paio di mesi fa ho incontrato una tartaruga di terra su in montagna ed era la prima volta che mi era capitato di vederla dal vivo,ovviamente non l'ho catturata e ne toccata perchè già ero a conoscenza della storia del CITES,da quel momento è nato l'interesse verso questo tipo di rettile.Ho cominciato a chiedere un pò ai negozianti di animali della mia zona ma nessuno le vendeva(abito in un piccolo paese di provincia),ma adesso grazie al forum e ad alcuni utenti con cui ho parlato sono venuto a conoscenza della fiera di Fiano Romano dove potrei acquistarle.
    Il problema è:
    è adatto acquistare un paio di tartarughe di terra durante questo periodo visto che in teoria devono fare il letargo?La testa mi dice questo, ma dall'altra parte ho pensato: Se in feria le vendono vuol dire che le si può acquistare anche adesso.Questo l'ho pensato credendo che in questo tipo di fiere ci sono persone amanti del genere e che non pensano solo ai soldi.
    Mi scuso per il monologo e chiedo a voi delucitazioni.Grazie e scusatemi di nuovo.

  • #2
    No,questo è il momento peggiore per acqusitare tartarughe terrestri mediterranee(credo tu ti riferisca a queste).
    Aspetta la prossima primavera.
    [I]Lontano dalla luce è l'ineffabile splendore. Mostro oscuro è colui che,affiorando dal buio, vedrà il riflesso della sua anima malvagia[/I]

    Commenta


    • #3
      Si si parlo di testudo hermanni,marginate e così via...Quindi mi chiedo il perchè le vendino anche in questo periodo....
      Mentre per le geochelone che non fanno letargo credo non ci siano problemi o è sempre meglio aspettare la primavera???(Ovviamente per ospitarle adesso si ha bisogno di un grande locale o terrario riscaldato)

      Commenta


      • #4
        Le esotiche le puoi comprare in qualsiasi momento dell'anno,però la gestione è completamente diversa.
        [I]Lontano dalla luce è l'ineffabile splendore. Mostro oscuro è colui che,affiorando dal buio, vedrà il riflesso della sua anima malvagia[/I]

        Commenta


        • #5
          Allora le mie teorie erano giuste,però credo che non sia saggio iniziare subito con le esotiche avendo zero esperienza con le terrestri...Un'ultima domanda se posso...mi è stata proposta(visto che ho fatto spargere la voce che cerco tarte nei paesi limitrofi al mio) per la prossima primavera una coppia di horsfieldi di 8 anni con Cites a 120 euro totali.La coppia non si è mai riprodotta e secondo il venditore dovrebbe farlo proprio quest'anno.Prima di acquistare naturalmente chiederò foto e come sono state alimentate fino ad adesso.Preciso che non mi piacciono tantissimo come tartarughe e conosco la difficoltà nella riproduzione però se è un'occasione non vorrei farmela sfuggire.Voi che ne dite?

          Commenta


          • #6
            Se non hai passione per la specie, o non hai particolare predilezione per queste in particolare, lascia perdere, e' una sfida persa in partenza anche se il prezzo e' d'occasione.
            Tra l'altro la riproduzione delle horsfieldii in Italia e' riuscita solo a 3-4 persone, fortemente motivate ed esperte.
            NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

            Commenta


            • #7
              Questo non è il periodo di acquistare nè hermanni, né horsfieldii perché entrambe effettuano letargo (la russian tortoise in teoria un letargo lunghissimo, nelle sue zone).
              Le horsfieldii sono quasi tutte di cattura come dice Luca.
              Le pardalis le puoi acquistare perché non effettuato letargo ma considera che diventano molto grandi crescendo ed hanno bisogno di spazi.

              Dipende da cosa vuoi tu e da cosa puoi offrire loro.

              Commenta


              • #8
                Lo spazio è l'unica cosa che non mi manca perchè ho 3 ettari che posso mettere a disposizione delle tartarughe.Le pardalis mi piacciono molto ma non so se come prima esperienze siano adatte,non vorrei farle soffrire inutilmente,per le horsfieldii non vado matto ma so che poi con tempo vorrò riuscire a farle riprodurre ma a quanto pare questa specie ha qualche problema di adattamento...quindi anche se confuso credo di aspettare la primavera per hermanni e marginate...poi mai dire mai

                Commenta


                • #9
                  Tre ettari ti servono per le specie mediterranee, le africane, d'inverno necessitano di una stanza riscaldata indoor...
                  Simone

                  Commenta


                  • #10
                    Si certamente getulus72,ho zero esperienza ma ho letto di tutto sul web per informarmi almeno sulle basi Cmq ho anche una stanza da dedicargli ma non so se sarei subito pronto per un'africana...

                    Commenta


                    Sto operando...
                    X