annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Spedizione si, spedizione no

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Spedizione si, spedizione no

    Volevo sottoporre alla vostra attenzione questi 2 articoli (vedi sotto), facenti riferimento alla spedizione di animali vivi. Vorrei lasciare da parte i discorsi etici, morali, quelli sullo stress e quant'altro, e porre l'attenzione sui servizi e sulle norme, cioè vorrei capire meglio ciò che dice la legislazione italiana a riguardo. La vostra esperienza può aiutarmi a chiarire le idee.
    Mi chiedevo infatti se avete mai inviato/ricevuto animali vivi (o cibo vivo: grillini, camole etc) via posta e se in Italia esistono particolari servizi postali di invio o recapito che operino in tutta sicurezza e rispettino le vigenti norme.
    -----------

    Come spedire un animale
    Un argomento molto spinoso è il trasporto animali in Italia e nel mondo.Prima di spedire un animale accertatevi che il trasporto non sia limitato o proibito dalle norme CITES internazionali. Se non lo è ci sono 2 modi di spedire il vostro animale:
    Via terra;
    Via Aerea.
    Il via terra può essere usato per brevi tratte. Ricordatevi che se trasportate il VOSTRO animale per viaggio o vacanza non c’è problema. Portate con voi i libretti di riconoscimento dell’animale perché le forze dell’ordine potrebbero chiedervelo per essere certi sia tutto in regola. Se dovete trasportare un animale per consegnarlo ad un’altra persona, sappiate che si può fare solo con mezzi autorizzati idonei al trasporto animali, quindi non con la vostra automobile!La via aerea è invece utilizzata per consegne a lungo raggio. Per utilizzare questo trasporto rivolgetevi a uno spedizioniere che gestisce spedizioni animali (solitamente in prossimità degli aeroporti). Il trasporto di per se è semplice, basta che l’animale sia dentro un trasportino idoneo, chiuso in modo da evitarne l'uscita. Concordate precisamente giorno ed ora della partenza in modo da far prenotare il volo e far preparare la Air Waybill da parte dello spedizioniere.
    Recatevi almeno 2 ore circa prima del volo stabilito con il vostro animale e la Air Waybill, consegnatela all’accettazione merce della compagnia prescelta e salutate la creatura. Personalmente comespedire.com non è d’accordo sul trasporto animali perché in tutti i casi vengono sottoposti a forte stress.
    Per spedizioni in paesi EXTRA CEE, ci sarà bisogno di altra documentazione che varia di paese in paese. I più comuni sono l’attestato di proprietà dell’animale, la fattura di vendita (o proforma) e la certificazione che attesta la vaccinazione dell’animale.
    Fonte http://comespedire.com/come-spedire/un-animale.html

    La spedizione di animali
    di Giulia
    In Italia è generalmente vietata la spedizione di animali vivi, per tutelare le esigenze e la salute degli stessi: tuttavia sono tanti i negozi online che si occupano della vendita di animali in tutta la penisola, animali che ovviamente vengono recapitati direttamente al domicilio dell’acquirente, o per posta o tramite il orriere. Come capire allora con quali modalità è possibile effettuare spedizioni di animali?
    La normativa internazionale che regola la materia è quella della IATA Internation Air Trasport Association, che intende rispettare la della salute ed il benessere degli animali spediti: in particolare nel caso della spedizione di pesci vivi, l’imballo avviene inserendo un terzo d’acqua in un sacchetto di plastica , due terzi di ossigeno ed il tutto deve essere chiuso ermeticamente.
    I sacchetti vengono poi inseriti all’interno di scatole di polistirolo riportanti espressamente la dicitura Pesci Vivi, le quali devono proteggere il contenuto da sbalzi termici. Piccole quantità di pesci non possono poi essere spedite nel periodo invernale a causa delle temperature troppo rigide.
    Per tutte le altre specie adeccezione di cani e gatti che non possono essere spediti, i contenitori devono essere spaziosi, stabili e puliti, meglio se si evita il cartone in quanto potrebbe essere rosicchiato ed ingerito, e si rammollisce a causa degli escrementi. E’ importante che nell’imballaggio vi siano sufficienti prese d’aria: iI fondo dovrebbe essere antisdrucciolevole, assorbire umidità e realizzato in materiale isolante, in modo che non possa essere graffiato e andare distrutto durante il trasporto.Il 5 gennaio 2007 è entrato in vigore il Regolamento (CE) 1/2005 del 22 dicembre 2004 sulla protezione degli animali durante il trasporto e le operazioni correlate che modifica le direttive 64/432/CEE e 93/119/(CE) ed il Regolamento (CE) 1255/97: grazie a questo nuovo regolamento si è limitato il più possibile i lunghi viaggi che rappresentano la causa principale di strapazzo per gli animali trasportati.
    Fonte
    http://www.tuttozampe.com/spedizione-animali/4743/
    Ultima modifica di jaku; 14-11-2013, 15:59.

  • #2
    Gli articoli sono poco attinenti. Le normative IATA prevedono determinati standard ed è ovvio che il corriere o l'ufficio postale capirebbero che dentro ci sono animali vivi e rifiuterebbero di prendere in carico il pacco.
    I regolamenti postali vietano la spedizione di animali vivi e al momento non ci sono corrieri privati che effettuano questo servizio che io sappia. A livello strettamente legale, credo che se spedisci un animale vivo, sei passibile di denuncia penale per "Maltrattamento di animali vivi".
    [I]Lontano dalla luce è l'ineffabile splendore. Mostro oscuro è colui che,affiorando dal buio, vedrà il riflesso della sua anima malvagia[/I]

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da Axeman Visualizza il messaggio
      Gli articoli sono poco attinenti.A livello strettamente legale, credo che se spedisci un animale vivo, sei passibile di denuncia penale per "Maltrattamento di animali vivi".
      ma scusate per il cibo vivo?? i grilli, le blatte, etc non sono animali??

      Commenta


      • #4
        ma scusate per il cibo vivo?? i grilli, le blatte, etc non sono animali??
        non proprio, la legge non li considera animali in senso stretto diciamo che è una sorta di vuoto, nessuno ti denuncerà per maltrattamento se spedisci insetti.
        Ciao, Gabriele

        Commenta


        Sto operando...
        X