annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Detenzione animali secondo criteri Asl.

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Detenzione animali secondo criteri Asl.

    Salve, ho letto varie discussioni e in particolare quella messa in evidenza qui:http://www.sanguefreddo.net/legislaz...i-esotici.html, Siccome non ho letto aggiornamenti vorrei avere dei chiarimenti se è possibile, di come è andata.
    Dopo aver acquistato animali esotici io li mantengo in terrari standard, che sono di sicuro al di sotto di quelli citati nella discussioni sulla normativa della regione lazio (post linkato sopra).
    Avendo il cites, la prima cosa da fare, dopo aver messo gli animali nel terrario, qual'è? denunciare la detenzione all'asl e alla forestale?
    Immagino che dopo ci saranno dei controlli e se vale la norma lazio, che rischi corro?

  • #2
    Dipende dalle normative regionali. Comunque di norma ne va chiesta l'autorizzazione alla detenzione alla asl entro otto giorni dall'acquisto. Tieni presente che la stessa cosa andrebbe fatta anche per un criceto. Bah !

    Commenta


    • #3
      Ok, dopo aver contattao asl credo che questa debba verificare come è mantenuto l'animale, e voi esperti mi insegnate che un animale tenuto secondo le norme asl (link sopra) non è un animale tenuto in perfetta salute ed inoltre io non ho lo spazio di lasciare metà casa ai rettili...
      C'è un rimedio?

      Commenta


      • #4
        Mah guarda quella dell'asl più che altro è una formalità.. da me sono venuti a fare il controllo e m'hanno detto che per i camaleonti era meglio avere teche in vetro!! così gli ho spiegato un pò di cose, visto che non per colpa loro ma erano ignoranti in materia, e poi m'hanno detto che era tutto a posto!! comunque sono venuti circa 5-6 mesi fa e la pratica è ancora in corso!! ho provato a contattarli e m'hanno detto che fino al prossimo anno non sapranno dirmi.. mah.. poi probabilmente la cosa cambia da ufficio ad ufficio!! comunque se vuoi stare tranquillo falli venire e mettiti in regola con la forestale più che altro..
        www.jackreptiles.weebly.com

        Commenta


        • #5
          Cosa dovrei fare per essere in regola con la forestale?
          Grazie mille e scusate l'ignoranza ma ho intenzione di detenere diverse specie di rettili ma vorrei stare tranquillo con tutto quello che dopo può portarmi seccature.

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da jack29 Visualizza il messaggio
            Mah guarda quella dell'asl più che altro è una formalità.. da me sono venuti a fare il controllo e m'hanno detto che per i camaleonti era meglio avere teche in vetro!! così gli ho spiegato un pò di cose, visto che non per colpa loro ma erano ignoranti in materia, e poi m'hanno detto che era tutto a posto!! comunque sono venuti circa 5-6 mesi fa e la pratica è ancora in corso!! ho provato a contattarli e m'hanno detto che fino al prossimo anno non sapranno dirmi.. mah.. poi probabilmente la cosa cambia da ufficio ad ufficio!! comunque se vuoi stare tranquillo falli venire e mettiti in regola con la forestale più che altro..
            i tempi effettivamente sono belli lunghi.....aspetto da settembre 2009......UN ANNO!!!!

            Commenta


            • #7
              ma questo vale anche per chi non ha bisogno di cites?

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da Muriel Visualizza il messaggio
                ma questo vale anche per chi non ha bisogno di cites?
                Vale per qualsiasi animale esotico, ovvero che non si riproduca libero in natura sul suolo nazionale (ecco perchè parlavo persino di criceti).

                Commenta


                • #9
                  Tranquilla Muriel, in Emilia non devi denunciare nulla salvo le nascite di animali in Cites
                  Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei, Hemispheriodon gerrardii, Ctenosaura defensor, Lepidophyma flavimaculatum,Geoemyda spengleri
                  Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
                  un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da marconyse Visualizza il messaggio
                    Tranquilla Muriel, in Emilia non devi denunciare nulla salvo le nascite di animali in Cites
                    uh grazie, mi stava già prendendo un coccolone O.O

                    Commenta


                    • #11
                      Scusate l'ignoranza, ma dal momento che io denuncio gli animali esotici in mio possesso alla forestale, cosa succede?

                      Commenta


                      • #12
                        Più che il discorso denunciarli alla forestale (alla quale si deve di solito mandare un fax con il cites (cesssione) dovresti occuparti di chiedere l'autorizzazione alla detenzione. Dato però che si tratta di normative regionali fai prima a telefonare alla usl e chiedere cosa devi fare: richiesta, parametri, controllo etc.

                        Commenta


                        • #13
                          Si, e dal momento che non rispetto le loro regole che non sono quelle riportate nelle migliori schede o libri di esperti di rettili?

                          Commenta


                          • #14
                            Ma scusa sei sicuro che in Campania la ASL voglia una denuncia? La Forestale riguarda solo gli animali in Cites e normalmente richiede solo la denuncia delle nascite di tali animali, tralasciando il Piemonte e la Liguria che hanno leggi o regolamenti regionali particolari. Chiedi alla ASL e poi i parametri non sono stabiliti per legge, certo che sono gli animali che ne soffrono se non rispetti almeno quelli delle schede che sono il minimo sindacale, non vorrei poi leggerti in area veterinario o peggio se non tieni gli animali secondo i parametri vitali
                            Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei, Hemispheriodon gerrardii, Ctenosaura defensor, Lepidophyma flavimaculatum,Geoemyda spengleri
                            Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
                            un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

                            Commenta


                            • #15
                              Ho intenzione di allevarli a roma non in campania!
                              Credo allora che mi stia facendo scrupoli per niente, avevo letto nella discussione linkata da me nel primo post che c'erano dei parametri da rispettare e che c'erano delle multe per chi non l'avesse fatto.
                              A quanto ho capito non è entrata in vigore, volevo solo avere delle sicurezze però...
                              Ps Ovviamente non ho intenzione di scendere sotto i parametri standard!
                              Grazie di tutto

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X