annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

identificazione pianta acquatica

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • identificazione pianta acquatica

    Ciao a tutti
    È la prima volta che posto in questa sezione…….non lapidatemi per la mia ignoranza in materia di piante… ……zero assoluto… .. sono un pollice marrone (marrone come le piante secche/morte)…ahhh
    Ho bisogno di aiuto:
    vorrei mettere nei laghetti delle tarta una certa pianta di cui non conosco il nome e vorrei sapere se è ok o puo portare problemi.
    Non sganasciatevi dalle risate x la descrizione ….
    La si trova nei fossi, fiumi e laghetti anche dalle mie parti (lombardia)
    Piuttosto alta, sul metro/metro e mezzo
    Completamente verde senza fiori, e con foglie allungate
    E fin qui non si capisce ovviamente niente…..
    Ha una specie di “pannocchia” marrone in cima sulla qui estremità fuoriesce una ulteriore punta verde…..
    Come si chiama?
    Va bene x il laghetto di tarta?
    Ossigena?
    Qualche accorgimento da seguire?

    Scusate la somaraggine
    grazie

  • #2
    dalla descrizione sembra essere una thypa latifolia o angustifoglia,
    per il laghetto delle tarta può andare bene perchè molto resistente,nei laghetti con fondo naturale tende ad essere infestante(quindi è consigliato piantarla in vasi).
    non è ossigenante ma consuma molte sostanze nutritive(che è una cosa buona )
    è questa?

    Commenta


    • #3
      sei il solito GRANDE!!!!!!!!!
      era un bel po', che cercavo di capire come si chiamava......hai beccato al primo colpo..
      dammi un altro consiglio....
      tenendo conto che non ci capisco una mazza.......
      consigliami delle piante per eliminare le alghe....
      nome con foto altrimenti sono da capo......grazie

      Commenta


      • #4
        Ascolta, consulta prima di tutto la legislazione della tua regione. In Veneto tutte le tipha sono specie protetta, e si viene multati se si è scoperti a portarsele a casa per il laghetto! Se le acquisti il problema non si pone, ma devi conservare lo scontrino perlomeno. Ciao!

        Commenta


        • #5
          Beh... in genere tutti i vegetali superiori, consumando nutrienti, limitano la formazione delle alghe, ma in un laghetto con tartarughe farebbero presto una brutta fine... ed in ogni caso, se il laghetto prende molto sole, sarebbero del tutto inutili; il consiglio in genere è quello di mettere ai lati del laghetto, a seconda dell'esposizione, degli arbusti ombreggianti; in altri casi invece si possono mettere delle ninfee, oppure delle piante galleggianti come Eichornia, Azolla, Pistia o anche la comune Lemna minor poichè oscurano una buona parte della superficie del laghetto e le alghe non si sviluppano (anch'esse però non so quanto durerebbero con le tarte... dipende dalla loro dimensione e anche dalla varietà!).
          Come ultima alternativa puoi utilizzare i prodotti anti alghe per i laghetti con carpe KOI... non dovrebbero far male alle tarte, ma per esperienza posso dire che non fanno gran chè... (e poi costano)

          Commenta


          • #6
            per la mia esperienza le migliori piante per combattere le alghe sono quelle ossigenanti sommerse,
            es. l'elodea, il myriophyllum e ceratophyllum,
            che crescendo molto velocemente consumano molti nutrienti.di solito le tartarughe mangiano queste piante,ma se inizialmente ne immetti in abbondanza non dovresti avere problemi, lo stesso vale per la lemma(lenticchia d'acqua).comunque tutte le piante acquatiche, sia da bordo che sommerse, contribuiscono ad eliminare le alghe unicellulari,ma avendo bisogno di terra inizialmente il loro impianto favorirà la formazione di alghe,le sommerse ossigenanti (o anche le galleggianti) si accontentano di avere le radici nel brecciolino o possono anche essere lasciate fluttuanti.
            tieni presente che in certi laghi diventano infestanti in altri stentano a crescere.
            naturalmente, come ti hanno detto,in un laghetto esposto in pieno sole,sarà impossibile eliminare l'acqua verde se non con un potente filtraggio e uno sterilizzatore.
            Come dice Andrea la raccolta delle piante in natura è vietata ma esistono molti ottimi vivai(anche online)che spediscono le piante
            per le foto basta che fai una ricerca con google e ne troverai un infinità

            Commenta


            Sto operando...
            X