annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Terrario naturalistico

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Terrario naturalistico

    sto allestendo un terrario naturalistico per hyla cinerea. Ho messo un fondo in fibra di cocco (un pannello) e come substrato argilla espansa e fibra di cocco. Cosa posso inserire come piante che siano facili da tenere a temperatura ambiente e che non necessitino di un substrato ricco (dato che la fibra di cocco non lo ) ? Ho inserito una pianta che mi ha consigliato il negoziante che mi ha venduto il tutto (epipremnum pulchrum) e rispongo di pothos da poter inserire. L ambiente a 20 e nebulizzo 2/3 volte al giorno (anche di pi dato che sto avviando ora il terrario).
    grazie

  • #2
    Piante non saprei ma il photos secondo me il pi adatto .. molto robusto .
    Occhio a non esagerare con le nebulizzazioni ..tiene presente che siamo in inverno , secondo me 3 nebulizzazioni sono esagerate al momento ..inoltre la fibra di cocco trattiene gi di per se molta umidit

    Commenta


    • #3
      Per il photos siamo d'accordo per volevo aggiungere qualche altra pianta... cos sembra proprio spoglio. Mi consigliate anche qualche muschio con cui ricoprire il fondo?

      Commenta


      • #4
        Dipende anche dalla grandezza della teca e dalla sua illuminazione..

        Commenta


        • #5
          Il terrario illuminato ? Come ? Che dimensioni ha ? Quanto alto il substrato ?

          Commenta


          • #6
            35+10circa substrato (1/2 argilla sotto e 1/2 fibra di cocco) poi diventa 30x33(35 compreso il pannello dietro)
            come illuminazione non illuminato da lampade ma di mattina dalla finestra filtra bene il sole (che non lo illumina direttamente) e di pomeriggio illuminato da una lampada non diretta verso il terrario(dato che sulla mia scrivania. Non necessita di tanta luce inquanto le hyla sono notturne quindi durante il giorno dormono nascoste nelle tane

            Commenta


            • #7
              Non ho mai avuto problemi con nessun animale per quanto riguarda l'illuminazione perch la stanza ben illuminata anche a luci spente grazie alla porta-finestra in vetro

              Commenta


              • #8
                Up

                Commenta


                • #9
                  potresti provare con ficus pumila, ma senza un'illuminazione diretta non so quanto possa durare
                  www.apaeweb.com

                  Commenta


                  • #10
                    Senza illuminazione diretta non dubito che le Hyla stiano bene, ma sicuramente le piante no. Se il tuo obiettivo farle sopravvivere per qualche settimana allora pothos, Philodendron, Zamiolancus, Calathea, Monstera, Dracena sono specie dure a morire. Se invece ti interessa farle crescere e prosperare allora almeno una decina di Watt di led o basso consumo sono indispensabili.

                    Commenta


                    Sto operando...
                    X