annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Illuminazione terrario piante tropicali.

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Illuminazione terrario piante tropicali.

    Ciao a tutti,
    sono nuovo in questo forum.
    ho bisogno, come da titolo, di alcuni chiarimenti riguardo alla migliore soluzione per l'illuminazione di un terrario con piante tropicali.

    Il terrario in questione è in legno trattato e vetro con apposite griglie d'aerazione sulla parete frontale (in basso) e su quella inferiore (in alto).
    Le misure del terrario sono le seguenti: 70(lunghezza), 60(larghezza) e 90(altezza).

    il terrario ospiterà inizialmente alcune piante tropicali come Cryptanthus bivittatus, Neoregelia, Microgramma nitidia, Asplenium nidus ed un mix di muschi che ho trovato in un sito (Ben's Jungle).
    Potrei avere sbagliato i nomi delle piante ed eventualmente me ne scuso, queste le acquisterete tutte dal sito nominato poco sopra.

    Ultima cosa, il terrario in futuro dovrebbe poi ospitare un Corallus Hortulanus, non so se questo può influire sulla scelta dell'illuminazione e per questo chiedo a voi consigli.

    Vi ringrazio, Gio_

  • #2
    Acquisterei *

    Commenta


    • #3
      A parte l'umidita' in cui un hortulanus non vivra' adeguatamente e potrebbe sviluppare parassiti, attualmente le migliori lampade per le piante in terrario sono i tubi led Arcadia Jungle
      Ti consiglio di rivedere pero' l'ospite da inserire
      Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator,Zonosaurus ornatus, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis,Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei
      Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
      un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

      Commenta


      • #4
        Grazie,
        sapevo gli hortulanus necessitassero di umidità attorno al 60/70% con picchi durante le mute. Sbaglio ?
        Queste percentuali non sono sufficienti per la crescita delle piante che ho precedentemente citato?

        Commenta


        • #5
          Per quanto riguarda l’illuminazione, le piante hanno bisogno della luce blu e rossa per crescere ma se utilizzi questi colori, non avrai una resa cromatica naturale ma sarà una luce Viola.

          Tuttavia la luce blu e quella rossa (anche se quest’ultima in minor quantità) sono presenti nelle lampade con tonalità 6500k. Mentre nelle lampade con tonalità 4000k e piu presente il rosso e meno il blu.

          Quindi per avere uno spettro più completo si usano accoppiate.

          riassumendo hai più soluzioni:

          la più economica sarebbe quella di utilizzare 3 tubi led di almeno 1200 lumen ognuno, due tubi con temperatura 6500k è uno da 4000k, se proprio vuoi avere uno spettro completo puoi aggiungerci una striscia led rossa e blu, oppure Viola, ma per le piante che andrai ad inserire e superflua.

          Se invece hai un budget più alto puoi optare per delle plafoniere rgb (spettro competo) da acquario, tipo la chihiros WRGB, oppure infine le lampade che ti ha consigliato Marco.

          Commenta


          • #6
            Grazie mille davvero per i consigli e chiarimenti.
            Con una lampada del genere garantirei quindi una buona crescita delle piante in tutti i 90 cm di altezza del mio terrario?

            https://www.aquariumline.com/catalog...m-p-24458.html

            Grazie ancora.

            Commenta


            • #7
              Direi di sì, nello spettro manca un po’ di rosso, ma per le piante che hai elencato va benone, sopratutto per i muschi che necessitato di tanto blu nello spettro luminoso e di tanti lumen, ma sopratutto tanta umidità .

              Commenta


              • #8
                Se non hai fretta questa sarebbe il top, AliExpress però ci mette un po’ a spedire.

                https://s.click.aliexpress.com/e/LmeKv3S0

                Commenta


                • #9
                  Grazie tante davvero, per i consigli e le precisazioni davvero molto utili.

                  Non vorrei andare fuori argomento ma un messaggio precedente, in particolare quello di marconyse mi ha fatto sorgere un dubbio:

                  Avevo in mente, in futuro, una volta cresciute bene le piante ed una volta ottenuti parametri di temperatura e umidità (peraltro necessari alla crescita ed allo sviluppo delle piante stesse) di inserire nel terrario un Corallus hortulanus adulto.
                  Le piante che ho elencato, per crescere, necessitano di parametri differenti (temperatura ed umidità) rispetto al Corallus hortulanus?
                  È quindi impossibile la loro convivenza ?

                  Grazie.

                  Commenta


                  • #10
                    Purtroppo riguardo all’umidità di cui ha bisogno il Corallus hortulanus no so risponderti perché non conosco la specie, ma il parere di Marco e più che affidabile e lo ascolterei.

                    Per le piante posso dirti che per fare crescere e mantenere i muschi avrai bisogno di un umidità costante pari al 80/90% altrimenti in breve tempo seccano.

                    Invece le altre piante che hai elencato riescono a vivere decentemente anche con umidità inferiore tipo 60/70%.

                    Commenta


                    • #11
                      Grazie mille, infatti avevo messo in dubbio quello che sapevo io, non assolutamente il parere di marconyse.

                      Grazie ancora.

                      Commenta


                      • #12
                        Scusatemi, non mi sono spiegato, il Corallus vuole quell'umidita' ma non il terreno umido che puo' portare a infiammazioni della pelle e propagarsi di parassiti. Con tali animali sarebbe sempre meglio utilizzare piante in plastica se si vuole ricreare un'ambiente adatto ma il substrato sarebbe megio lasciarlo piu' pulito possibile e non bagnato
                        Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator,Zonosaurus ornatus, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis,Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei
                        Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
                        un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

                        Commenta


                        • #13
                          Mea culpa, ho frainteso.
                          Adesso ho capito, ma pensavo di creare solamente la parete di fondo ed eventualmente le due laterali (ancora non ho deciso) con muschi e piante, mentre il terreno rimarrebbe solamente umido per via dell'umidità ma non certamente bagnato.

                          Commenta


                          • #14
                            Ok abbiamo risolto cosi' puo' funzionare
                            Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator,Zonosaurus ornatus, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis,Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei
                            Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
                            un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

                            Commenta


                            Sto operando...
                            X