annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Che pianta questa????

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Che pianta questa????

    Salve a tutti, in questi giorni sono stata in Barbagia, pi precisamente a Belvi (Nu), una communita montana bellissima, e cosi facendo un giro in paese abbiamo trovato questa pianta, copriva tutto un muro, ha questo fiore bellissimo ma da chiuso sembrava una pallina.
    Mi sapreste dire che fiore sia???? e tipo di cure????.....e veramente raro e bello.
    Grazie e Saluti

  • #2
    Passiflora, pianta originaria del Per, vive in piena terra all'aperto senza problemi.
    Se cerchi un po nel web trovi un mare di info.
    www.ranitomeya.weebly.com

    Commenta


    • #3
      wow...grazie....cosi vicino e mai vista.
      Grazie ancora.
      Saluti

      Commenta


      • #4
        Se non mi sbaglio un rampicante (tipo vite selvatica) e con i suoi estratti si ottengono sostanze ipnotiche (sonniferi)...

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da King Lizard Visualizza il messaggio
          Se non mi sbaglio un rampicante (tipo vite selvatica) e con i suoi estratti si ottengono sostanze ipnotiche (sonniferi)...
          La Passiflora (quella della foto una classica P. Caerulea, che resiste bene anche al freddo italiano) un rampicante invasivo, particolarmente veloce a propagarsi, che pu creare nuove piante anche facendo uscire radici dal terreno. Con i suoi estratti si ottengono s delle sostanze blandamente ipnotiche ma il loro effetto molto relativo (si pu equiparare a un rimedio fitoterapico o una tisana di melissa..). In realt la Passiflora largamente utilizzata per il frutto che fa una delle varie cultivar (la Edulis appunto), che il frutto della passione o "maracuja". Ottima per reti, posti soleggiati, gremagliere. Tenere a riparo dal vento in inverno. Se secca, l'anno dopo ricresce con maggior vigore. Con l'andare del tempo il fusto diventa legnoso. Occhio a mettergli piante vicino perch le "ingloba"

          Commenta


          • #6
            Quella da cui si estraggono p.a. calmanti (non narcotici) la P.incarnata (anche lei molto rustica, regge fino a -12). Quella in foto una caerulea.
            Le specie utilizzate per i frutti sono:
            P. edulis (granadilla morada)
            P. edulis var.flavicarpa (yellow granadilla)
            P.ligularis (sweet granadilla)
            P.mollissima (banana passionfruit)
            P.alata (non ricordo il nome volgare dato al frutto..)
            e qualcun'altra che non mi viene in mente..

            Un po' tutte le specie danno frutti eduli, anche la stessa caerulea, ma a sapore lasciano un po' a desiderare.

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da eagle1 Visualizza il messaggio
              La Passiflora (quella della foto una classica P. Caerulea, che resiste bene anche al freddo italiano) un rampicante invasivo, particolarmente veloce a propagarsi, che pu creare nuove piante anche facendo uscire radici dal terreno. Con i suoi estratti si ottengono s delle sostanze blandamente ipnotiche ma il loro effetto molto relativo (si pu equiparare a un rimedio fitoterapico o una tisana di melissa..). In realt la Passiflora largamente utilizzata per il frutto che fa una delle varie cultivar (la Edulis appunto), che il frutto della passione o "maracuja". Ottima per reti, posti soleggiati, gremagliere. Tenere a riparo dal vento in inverno. Se secca, l'anno dopo ricresce con maggior vigore. Con l'andare del tempo il fusto diventa legnoso. Occhio a mettergli piante vicino perch le "ingloba"
              Quoto quanto detto da Eagle! Dovresti trovarne anche a Livorno tranquillamente dal momento che davvero molto invadente, in molte zone dalle mie parti cresce spontanea nei terreni incolti.
              Se tenuta sotto controllo molto carina e gradevolmente profumata

              Commenta


              • #8
                Quoto quanto detto da eagle tranne:
                Originariamente inviato da eagle1 Visualizza il messaggio
                che resiste bene anche al freddo italiano)
                Dipende da dove sei in Italia. Io che sono in Piemonte la ucciderei se la lasciassi fuori, te lo assicuro... Diciamo che ha bisogno di un clima mite, con un inverno non duro... Tipo in liguria, centro italia, sud... Ma non nord.
                OT: se vi interessa ho alcune piantine nate da seme da vendere... (mp)

                Commenta


                • #9
                  la passiflora caerulea in piemonte viene bene, la si trova anche in Val di Susa, resiste fino a -15C.

                  Commenta


                  • #10
                    effettivamente ho una passiflora davanti a casa di mia nonna..e da me d'inverno va anche a -10 ed l da svariati anni...oltretutto prende anche poco sole perch a nord...ma i fiori li fa sempre..

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da tzaTZA Visualizza il messaggio
                      effettivamente ho una passiflora davanti a casa di mia nonna..e da me d'inverno va anche a -10 ed l da svariati anni...oltretutto prende anche poco sole perch a nord...ma i fiori li fa sempre..
                      Dalle parti di mia moglie (Brescia) pieno di Passiflora.. e d'inverno ghiaccia costantemente.

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da Ripepi_Giuseppe Visualizza il messaggio
                        la passiflora caerulea in piemonte viene bene, la si trova anche in Val di Susa, resiste fino a -15C.
                        Sar anche vero, ma la mia grande morta per una gelata ed solo grazie ai frutti (semi) che sono riuscito a mandare avanti la coltivazione...

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da aless Visualizza il messaggio
                          Sar anche vero, ma la mia grande morta per una gelata ed solo grazie ai frutti (semi) che sono riuscito a mandare avanti la coltivazione...
                          In teoria anche se secca tutta basta che la radice rimanga vitale, ricresce l'anno dopo...

                          Commenta


                          • #14
                            E' morto tutto, anche e soprattutto le radici...

                            Commenta


                            • #15
                              probabilmente stata una gelata molto forte..fuori dalle temperature standard..stessa cosa che successa a te succeder a tutti quelli che hanno gli ulivi qui da me...per moda...e quando arriver la gelata del formaggio...saranno cavoli....sorry per l'OT

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X