annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

euphorbia tetragona

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • euphorbia tetragona

    Cerco aiuto per la mia euphorbia tetragona !
    Mi stata regalata alcuni anni fa ed cresciuta meravigliosamente bene sino a quest'estate, quando, improvvisamente ed apparentemente senza alcun motivo, la base d'impianto dei rami laterali si come seccata, i rami si sono piegati, ingialliti nella porzione centrale e quindi definitivamente morti ! Mi pare di non aver modificato nulla nella sua manutenzione e la posizione all'interno della casa rimasta la stessa ! Che fare per tentare di salvarla ????
    Grazie !

  • #2
    il terriccio dopo un po si impoverisce,concime?
    [URL="http://www.ranitomeya.weebly.com"]www.ranitomeya.weebly.com[/URL]
    Felice come un girino di pumilio quando vede il culo della madre

    Commenta


    • #3
      Grazie, prover senz'altro !!

      Commenta


      • #4
        una carenza di concime porta ad un accrescimento stentato ma non alla morte improvvisa di alcune parti della pianta. Dipende dal tipo di ingiallimento, c' quello da secco e quello da marcescenza per la troppa acqua.

        Commenta


        • #5
          Grazie molte anche a te per la risposta !
          Troppa acqua non direi, forse poca ? Non mi parso comunque di aver modificato la frequenza delle innaffiature ! Pensate che un tentativo di piantare le parti recise possa aver sucesso ? Se si, come dovrei fare ? Grazie ancora !!

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da dienos Visualizza il messaggio
            Grazie molte anche a te per la risposta !
            Troppa acqua non direi, forse poca ? Non mi parso comunque di aver modificato la frequenza delle innaffiature ! Pensate che un tentativo di piantare le parti recise possa aver sucesso ? Se si, come dovrei fare ? Grazie ancora !!
            se le parti non sono completamente morte allora si.
            taglia il ramo eliminando anche una bella parte sana,la zona del taglio non deve contenere parti secche o marcescenti se ci sono taglia ancora pi in alto finch non trovi tutto materiale sano,poi dilava il lattice che fuoriesce in acqua corrente(occhio che tossico) e metti la talea a radicare senza terra ne vaso(poggiata)in qualche parte,es in uno scaffale. quando escono le radici poi la pianti appoggiandola al terreno e sorregendola con dei tutori,puo passare anche pi di un anno.non piantarla subito, se il taglio non perfettamente asciutto marcisce facilmente.
            se la malattia dovuta ad un fungo,puo capitare che l'infezione passi anche nella parte sana.

            Commenta


            • #7
              Io, per curiosit, la svaserei per vedere in che stato sono le radici.

              Commenta


              Sto operando...
              X