annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

identificazione pianta palustre

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • identificazione pianta palustre

    Ciao ragazzi, spero che tra voi ci sia qualcuno che possa aiutarci con l'identificazione di questa pianta elofita, che sta velocemente colonizzando gli specchi d'acqua di un'Oasi faunistica emiliana e che non siamo ancora riusciti a riconoscere. Mi rivolgo a voi dopo essere quasi impazzita sul Flora Italica dello Zangheri e le sue centinaia di tavole... Tenete conto che grazie alla costante presenza di uccelli migratori, potrebbe essere anche alloctona.

    Anche solo l'indicazione della famiglia può esserci di grande aiuto. O anche solo qualche suggerimento o qualche nuova idea. Insomma, scrivete pure qualsiasi cosa, visto che brancoliamo nel buio ogni aiuto è prezioso!

    In questa foto (click sulla miniatura per visualizzare l'immagine più grande) la si osserva sul pelo dell'acqua vicino alla sponda opposta:



    e ora perdonate la cattiva qualità delle foto...









    GRAZIE fin d'ora, spero che qualcuno riesca a farsi venire un'idea!

    Diana

  • #2
    La butto li....Bacopa caroliniana?

    Commenta


    • #3
      ciao Giovi! Bacopa sp. è stata proprio la nostra prima ipotesi. Tuttavia produce piccole infiorescenze GIALLO INTENSO che non vanno d'accordo con questa determinazione.
      Potrebbe essere una specie poco conosciuta o una sottospecie... o proprio qualcos'altro!

      Qualcuno ha altre idee?

      Commenta


      • #4
        No, evidentemente, quelli della B.caroliniana sono azzurri.
        Però le foto...si poteva fare di meglio.

        Commenta


        • #5
          Hypericum?
          Vedere i fiori sarebbe importante.

          Commenta


          • #6
            il fiore è essenziale, non ci puoi dire qualcosa?
            Se riesci a fare delle foto al fiore la detterminiamo di sicuro.
            www.ranitomeya.weebly.com

            Commenta


            • #7
              Ludwigia grandiflora...

              Commenta


              • #8
                grande giuseppe, io non la ho mai vista IN NATURA
                www.ranitomeya.weebly.com

                Commenta


                • #9
                  Grazie ragazzi, siete stati gentilissimi, tuttavia se nemmeno il leggendario Ripepi ci ha preso, deve significare che le foto erano davvero PESSIME.

                  Quindi ho portato la macchina fotografica a riparare (ne aveva un grandissimo bisogno!), domenica faccio di nuovo un salto in oasi e la fotografo come si deve... e ci riproviamo.

                  Quello che posso dire, intanto, è che finora la determinazione che ci si avvicina di più è la prima, quella supposta da noi e anche da Giovi: Bacopa. Anche se non tornano i fiorellini gialli... ma forse esisterà un morph di Bacopa a fiori gialli. Aspettate le mie nuove foto, che saranno sicuramente migliori

                  Grazie di nuovo per la vostra prontezza!

                  Commenta


                  • #10
                    P.S. è importante identificarla per capire se si può lasciare che "colonizzi" l'oasi o se dobbiamo invece programmare uno sradicamento di massa... perchè ormai è quasi certo che sia alloctona (sullo Zangheri non si trova niente di simile), ma se fosse Bacopa potremmo anche lasciarla lì (oltretutto Bacopa cresce lentamente), ma se fosse invece Ludwigia o qualche altra? allora forse sarebbe il caso di toglierla...

                    Commenta


                    • #11
                      Se Giuseppe e Diego non l 'hanno riconosciuta, deve essere una pianta ancora in attesa di classificazione botanica!!
                      Avete socperto un nuova forma di vita vegetale.

                      Commenta


                      • #12
                        diego non ricordo di averlo conosciuto, ma Giuseppe sì e conosco l'ampiezza e la profondità della sua competenza, che non volevo assolutamente mettere in dubbio.
                        Le nuove foto chiariranno gli interrogativi rimasti!

                        Commenta


                        • #13
                          Guardando le immagini che ho potuto reperire della Ludwigia grandiflora non l'avrei riconosciuta comunque dalle tue foto, anche perchè non l'ho mai vista "dal vivo".
                          Ho detto che poteva essere Bacopa c.perchè l'ho in giardino e (erroneamente)ho ritenuto fosse quella.
                          Vedremo....altre foto.

                          Commenta


                          • #14
                            eh addirittura, sono solo un semplice naturalista, vivaista e appassionato di tutto ciò che mi circonda. Ho detto Ludwigia perchè dalle nervature delle foglie, dalla disposizione e dal colore sfumato di rosso mi è parso di identificarla così. E' il fiore però che distingue le specie.

                            Commenta


                            • #15
                              Neanche io sono chissà chi............. semplicemente un biologo che si è fatto giorni interi con il mal di testa per detterminare piante di zone umide per la tesi.
                              Con il fiore, magari anche qualche foto del fiore scomposto( a pezzi), vedrai che la riconosciamo.
                              www.ranitomeya.weebly.com

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X