annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

ORCHIDEE a Cesena

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • ORCHIDEE a Cesena

    ma che bello!!!!!
    c'era un banchetto che sarà stato lungo 6 metri pieno di orchiedee di ogni tipo. Non costavano nemmeno tanto, ero tentatissima, ma poi il buon senso ha prevalso, in casa mia forse non sarebbero vissute....

  • #2
    ma che bello!!!!!
    c'era un banchetto che sarà stato lungo 6 metri pieno di orchiedee di ogni tipo. Non costavano nemmeno tanto, ero tentatissima, ma poi il buon senso ha prevalso, in casa mia forse non sarebbero vissute....
    peccato che non si sono stato , sia per i rettili, sia per le orchidee...
    ce ne erano veramente tante?
    I love reptiles, I love orchids

    p.s. and also britney spears and beyoncè knowles

    Commenta


    • #3
      Guarda ad occhio e croce ce ne saranno state una ventina di varietà e tanti colori di ogni varietà, una roba che io mi sono dovuta veramente trattenere, non so proprio come si allevano le orchidee, e dei consigli del venditore non mi fidavo molto, quelli lì pur di vendere negano la loro mamma.
      Betta

      Commenta


      • #4
        Tra l'altro avevano lasciato uno spazio per le piante carnivore tipo sarracenia, drosera (si dice così?) e poi, come mi ha fatto notare mio figlio c'era quella dei pokemon che non so come si chiama ma era stupenda.
        Betta

        Commenta


        • #5
          la carnivora a cui ti riferisci e' la dionea, per quanto riguarda le orchidee le principali che avevano erano ibridi oncidium,ma se ti piacciono puoi provare a coltivarle alcune varieta' costano poco e sono ''facili'' e su internet trovi molti consigli su come coltivarle in base alla specie. 8)

          Commenta


          • #6
            Ma si possono tenere in casa? E che bisogni hanno a livello di umidità e calore?

            Commenta


            • #7
              Bellissimo quel banchetto delle orchidee!Sono stato tutto sabato a girarci attorno, a guardare, a chiedere prezzi...bellissime specie,molte cultivar!
              Domenica ho ceduto ed ho preso la mia prima orchidea : una Odontoglossum con i fiori color fucsia intenso.
              La pianta in questione però ha un problemino e non so se chiedere qui,o iniziare un nuovo post.Che ne dite?

              Per le piante carnivore c'era una bella scelta! Spettacolari le Nepentes più grandi!

              Commenta


              • #8
                che problema ha?

                Commenta


                • #9
                  Le foglie presentano delle aree sbiadite e dei puntini neri che non si tolgono manco a pagarli!Credo si tratti di cocciniglie,e sono pure belle coriacee. ora mi chiedo se devo intervenire o aspettare e vedere che succede.In effetti se la pianta è cresciuta in serra,è possibile che le cocciniglie trovandosi in un ambiente più secco e fresco muoiano o non riescano comunque a riprodursi. Mi consigliate di intervenire? Se si con che prodotto? Un amico potrebbe procurami un pò di Oliocin della Bayer,è un olio bianco.

                  Commenta


                  • #10
                    http://www.giardinaggio.it/appartame...izorchidee.asp intanto questo e' un sito con buone informazioni su chi voglia iniziare.
                    le cocciniglie su una piccola pianta e' meglio toglierle raschiando con un coltello,l'olio bianco e' un idrocarburo la pianta ti ringrazia se nei fai a meno anche se funziona bene contro molti insetti visto che le uccide per asfisia
                    nel tuo caso pero' possono esserci due cause:
                    1-cocciniglie brune: le foglie ingialliscono compaiono ''macchie'' marroni spesso accompagnate da fumaggine(tipo cenere) in questo caso le togli come suddetto prima o strofinando con alcool denaturato o al limite con insetticida alla nicotina.
                    2-seccume:macchie marroni in rilievo o infossate la foglia ingiallisce e poi si secca,e' causata da funghi e per eliminarli puoi abbassare l'umidita' e ventilare l'ambiente recidere le foglie malate e spruzzare con fungicida specifico(es.benlate) 8)

                    Commenta


                    • #11
                      p.s.nel tuo caso scommetterei di piu' sulla coccinilia. ed e' meglio che agisci manualmente.

                      Commenta


                      • #12
                        Grazie per i consigli Barattolo!
                        Il sito che mi hai proposto lo conosco già,in effetti ci si trovano molte informazioni utili,per dirla tutta è stato il primo che ho consultato appena tornato a casa con l'orchidea.
                        Proverò ad agire manualmente, il trattamento chimico cerco di evitarlo!
                        Proverò a raschiarle via,ma la vedo dura...l'altro ieri provai a toglierne una con l'unghia,ma non veniva via...alla fine si rovinò la cuticula della foglia, e la cocciniglia era ancora lì...speriamo bene!magari con più cura e calma riesce!
                        Ciao,
                        Habitat.

                        Commenta


                        • #13
                          prova a raschiare con la lama di un bisturi se e' proprio dura,se non ce l'hai in farmacia le vendono per due lire. 8)

                          Commenta


                          Sto operando...
                          X