annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Domanda

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Domanda

    Mi ricordo che quando ero piccolo c' stata una specie di alga-mania questa alga era come una catena di S.Antonio (quando si riproduceva dovevi regalarla ad amici) era di colore rossastro e si nutriva con l'aceto.......... qualcuno s il nome?

  • #2
    me la ricordo anchio ma mi pare fosse ''allevata'' in te' non in aceto anche se una forma simile mi e' cresciuta in un bottiglia di vinaccio dimenticata nel frigo a lungo!
    quella che intendi te' era piatta e circolare giusto?

    Commenta


    • #3
      Si si, la sto cercando anche io, si sfogliava, arrivata a maturazione e la chiamavano figlia, la figlia bisognava regalarla e la mamma dovevi seccarla e tenerla che portava fortuna.... io le davo da bere te senza zucchero n limone.... che bello che non ero l'unica....
      Betta

      Commenta


      • #4
        che sta roba ?!
        ma siamo sicuri sia un vegetale e non di una enorme colonia fungina, batterica odi lieviti ?

        Commenta


        • #5
          la mia morta di sete
          Satia te sanguine quem sitisti, cuiusque insatiabilis semper fuisti.

          Commenta


          • #6
            raga sono solo dei poveri batteri comunque leggetevi questo articolo fa al caso vostro ciauuuuz
            http://leggende.clab.it/kefir2.htm

            Commenta


            • #7
              ah vedi che ci ho azzeccato nessuna pianta galleggiante pu vivere nell'aceto
              Il kefir ce lo avevo pure io, ti facevi sta bevanda con ste colonie batteriche, particolare. Per quella roba galleggiante non la conoscevo.

              Commenta


              • #8
                c' il keifir e poi c' anche la "mamma dell'aceto" che roba... io volevo tenerlo come animale domestico...

                Commenta


                • #9
                  Non credo che sia il Keifir anche perch non rosso........ e poi mi ricordo benissimo che si nutriva con l'aceto

                  Commenta


                  • #10
                    Ma quindi sono cellule batteriche (procariote) che respirano per fermentazione? Dove si trova in natura?
                    M'incuriosisce questa faccenda...

                    Commenta


                    • #11
                      Da quanto ne so non si nutre di aceto, ma lo produce. Una mia amica ce l'ha, e ci fa l'aceto appunto. Tiene questa specie di mucillagine in un bottiglione e quando si accorge che una bottiglia di vino non pi buona la versa nel bottiglione e dopo un po' diventa aceto. Poi travesa l'aceto in una bottiglia normale e conserva la mucillagine per il prossimo giro.
                      Quando l'ho aiutata a traslocare c' stata una scena comica: vedo per terra 'sto bottiglione tutto sporco e incrostato ( a mio parere), lo prendo per buttarlo via e lei mi fa: "NOOOOOO!!!!! COSA FAI!!!!!! QUELLA LA MADRE DELL'ACETOOOOO!"

                      Commenta


                      • #12
                        Che so io l'aceto si produce da solo.... comunque io ho visto molta gente che versava l'aceto nella bacinella dove teneva sta cosa..... quindi non lo faceva per ottenere aceto.... anche perch si diffusa grazie a una stupida catena di S.Antonio e si dice che porta fortuna

                        Commenta


                        • #13
                          Al massimo viene prodotto acido acetico, non l'aceto
                          Il kefir non rosso, sono palline bianche che si depositano, ingrossano e poi si sdoppiano, colonie di batteri che fermetano il glucosio e convertono praticamente il carbonio del C6H12O6 in CO2... cio tante bollicine. Comunque mi piacerebbe riaverlo, era buona come bevanda, digestiva, fresca e dissetante, ricchissima di vitamine del complesso B. Se qualcuno ce l'ha me lo faccia sapere.

                          Commenta


                          • #14
                            appunto, il kefir e la mamma dell'aceto sono due organismi diversipenso che la mamma dell'aceto risulti rossa perch sta nel vino, no?

                            Commenta


                            • #15
                              Ripepi ha ragione, posso dirlo con certezza perche' in questo periodo lo sto studiando:
                              Praticamente alcuni microorganismi ed alcune cellule possono respirare sia in ambiente aerobico (in presenza di ossigeno per intenderci), con l'ossidazione completa di una molecola di glucosio (C6H12O6) ed il guadagno netto di 36 molecole di ATP, dato che 2 vengono usate per la scissione iniziale della molecola di gucosio in acido piruvico, che in ambiente anaerobico (in assenza di ossigeno): in questo caso l'acido piruvico puo' venire trasformato in etanolo (alcool) o in acido organico. Nel caso del Kefir l'acido piruvico fermenta grazie a tre reazioni chimiche: l'emissione di anidride carbonica (CO2), l'ossidazione del trasportatore di elettroni NADH con il conseguente convertimento dell'acido piruvico in acido lattico. Per quanto riguarda "L'alga" da tenere nel te' si ha lo stesso processo che si verifica per la produzione del vino: il mosto viene posto in un ambiente chiuso (anaerobico) come quello della botte e qui le cellule delle bucce dei chicchi d'uva precedentemente spremuti utilizzano il glucosio del mosto per effettuare la glicolisi, scindendo il glucosio in acido piruvico che in assenza di ossigeno si converte in alcool grazie all'ossidazione del trasportatore di elettroni NADH ed alla riduzione di acetaldeide.
                              Altri casi di fermentazione lattica si verificano nel nostro corpo quando compiamo grandi sforzi: nonostante la grande quantita' di ossigeno respirata, non sufficiente per tutte le cellule, viene quindi convertito l'acido piruvico in acido lattico, provocando pesantezza ai muscoli. L'acido lattico verra poi riconvertito in acido piruvico quando le condizioni di ossigeno all'interno dell'organismo saranno ristabilizzate.

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X