annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Cephalotus ricevuta!

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Cephalotus ricevuta!

    Ciao! Mi arrivata ieri la Cephalotus da Wistuba. Siccome arrivata con le radici coperte solo da sfagno le ho subito preparato un terrario con torba bionda. penso che la terr in casa almeno per il momento, in quanto Wistuba riproduce in vitro e poi le tiene un po' in serra prima di spedirle... Metterla fuori subito mi sembra un po' azzardato.
    Devo preparare un terrario in modo da mantenere l'umidit bella alta senza dover riempire il sottovaso.
    Voi avete qualche altro suggerimento utile?
    Che luci mettereste? Io userei un tubo grolux.
    Ciao
    Ema

  • #2
    MIIIIIII spettacolari i Cephalotus, che specie ?

    Commenta


    • #3
      Eh beh c' solo il C. follicularis...
      We Ema, come un terrario con torba ? Sarebbe da tenere fuori ma ormai aspetta e la composta non deve essere di solo torba, c' chi lo coltiva direttamente sullo sfagno...
      No comunque non metterla in terrario ! l'umidit dell'aria non deve essere alta se no si becca la botrite ! l'aqcua sotto s per, io la metterei dietro ad una finestra, eviterei i neon che per le piante carnivorte non vanno mai bene perch abbisognano di luce molto forte.

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da Ripepi_Giuseppe
        Eh beh c' solo il C. follicularis...
        ops... allora diciamo "cultivar" ne ho viste di colorazioni differenti!

        Commenta


        • #5
          la mia con troppa umidita' e' stata colpita da muffa che l'ha quasi uccisa!
          in inverno la tengo in serra a un minimo di 3gradi e sta' benissimo!

          Commenta


          • #6
            Simone ci sono solo due cultivar, quella normale e la giant che si trova pochissimo, i diversi tipi di colorazione variano a seconda della luce che prendono, se sono di serra sono verdi, se hanno preso il sole sono viola.

            La muffa che dici infatti la Botrite (Botritys cinerea), si cura con particolari cure, meglio prevenire

            Commenta


            • #7
              La muffa che dici infatti la Botrite (Botritys cinerea), si cura con particolari cure, meglio prevenire
              hai ragione per eliminarla e' stato un delirio!

              Commenta


              • #8
                Ah... avevo chiesto ad un ragazzo dell'AIPC qui di Genova molto esperto, mi ha detto di metterla in terrario per farla acclimatare e una volta che fossero uscite un po' di nuove foglie allora metterla progressivamente fuori... Oggi c'erano 14 gradi fuori, dite che sarebbe bene se provassi a metterla fuori? Mi sa che la sbatto di fuori e via. Per tolgo l'acqua sotto, al freddo (si fa per dire) ho paura che patisca.
                La mia la variet pi piccola, avevano anche la giant ma costava di pi e voglio prima farmi le ossa con questa.
                Per ora l'ho messa in tutta torba, non ho n perlite n sfagno, periodo orribile... Ma se mi dite che subito necessario allora lo chiedo direttamente all'AIPC, sono appena diventato socio!
                Pensavo di fare un rinvaso pi avanti, ma se dite che meglio alloggiarla subito eseguo!
                Grazie di tutti i consigli!
                Ciao
                Ema

                Commenta


                • #9
                  aggiungere sabbia quarzifera aiuta(1/3) e fagli un bel fondo di argilla espansa! 8)

                  Commenta


                  • #10
                    14C ! Ah ! Beh io la metterei fuori... L'unico problema che patisce molto i rinvasi, quindi se riesci a trovare subito una sitemazione sarebbe meglio.

                    Commenta


                    • #11
                      Ok ragazzi, oggi faccio tutto e la metto di fuori... E spero che viva...
                      Grazie a tutti, anche per l'aiuto in prv Giuseppe!
                      Ciao
                      Ema

                      Commenta


                      • #12
                        a proposito di carnivore... conoscete la Nepenthes masoalensis? l'ho vista dal vivo ed uno spettacolo... delle otri impressionanti... pini di vermini bianchi che sguazzavano in un liquido fetibondo. una meraviglia!

                        Commenta


                        • #13
                          Emanuro, come va con il cephalotus?
                          Hai foto?

                          Ciao,
                          Fabio

                          Commenta


                          Sto operando...
                          X