annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

capelvenere

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • capelvenere

    ciao a tutti, vorrei allestire una zona emersa per i cynops e vorrei metterci questa pianta... Quancuno sa dirmi che esigenze ha?(illuminazione, temperatura ecc.....)


    Fede

  • #2
    nessuno sa rispondermi?

    Commenta


    • #3
      Ti posso dire che non una pianta che ha bisogno di parecchia umidit nel rizoma quindi un terreno particolarmente umido o bagnato la f morire.

      Commenta


      • #4
        ho visto che vive fino a 1500 m, riesce a tollerare basse temperature?

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da federicogattuso Visualizza il messaggio
          ho visto che vive fino a 1500 m, riesce a tollerare basse temperature?

          Ma ci sono tante specie di Adiantum, adesso non so se la tua una specie tropicale o montana. Comunque temperatura a parte se la pianti in zona emersa questa base di terra non deve essere inzuppata di acqua.

          E' una pianta delicata ed esige fertilizzazione periodica, non s fino a che punto ti conviene usarla come decoro insieme ad un cynops. Lascio la parola a chi l'ha gi usata a tal proposito o a chi la conosce meglio.

          Commenta


          • #6
            intendo quella che c' in italia

            Commenta


            • #7
              Adiantum capillus veneris

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da federicogattuso Visualizza il messaggio
                Adiantum capillus veneris

                Si adatta a qualsiasi terreno e altitudine. Nell'ignoranza di non averla mai usata per un acquaterrario potrei dirti di piantarla per il cynops si, ma con la premessa di non piantarla in terreno inzuppato e quindi perennemente bagnato. Vive anche e soprattutto in zone di penombra, la luce diretta non te la consiglio proprio. Devi curarti di fare una zona emersa apposita per la pianta oltre che per il cynops.

                Commenta


                • #9
                  la zona emersa non sar inzuppata ma nebulizzata ogni giorno secondo anche le esigenze della pianta. Non metto luci quindi non c' problema ma non so se resiste a 5 gradi in inverno

                  Commenta


                  • #10
                    La pianta in questione la si ritrova lungo le pareti dove c' una sorgente d'acqua perenne, infatti vive a stretto contatto con muschi ed epatiche. Personalmente l'ho usata nei terrari e mi parsa molto delicata come felce. Ventilazione adeguata e costante apporto d'acqua, sopporta temperature molto basse dato che vive in Italia a differenza del Cynops che non pu andare troppo sotto con le T. Puoi provare con qualche altra felce del genere Microsorium che si adatta agli acquaterrari.

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da federicogattuso Visualizza il messaggio
                      la zona emersa non sar inzuppata ma nebulizzata ogni giorno secondo anche le esigenze della pianta. Non metto luci quindi non c' problema ma non so se resiste a 5 gradi in inverno

                      Ti ripeto dipende dalla specie. Quella nostrana, che poi non solo nostrana perch cresce anche in altre parti del mondo motiv per cui si adatta facilmente a diversi parametri ambientali, pu stare tranquillamente a -1/-2 durante la notte, indicazioni termiche estreme, oltre la pianta si "brucia" e farla riprendere ammesso che si riprenda non facile. Certo, questo non il caso visto che la terrai in casa quindi sulla temperatura possiamo benissimo evitarne il preambolo.

                      Riguardo le annaffiature e l'irrigazione, sulle piante ci sono diversi disaccordi che si scostano per metodologia di coltivazione derivante da un esperienza ad personam, ognuno, anche se pi o meno alla stessa maniera, coltiva come meglio crede cercando di attenersi sempre all'andamento di crescita della pianta e ai risultati che questa fiorisce se mantenuta con parsimonia e attenzione.

                      E' una felce che non conosco bene, ma quanto poco la possa conoscere ti consiglio di irrigarla con moderazione, perch oltre ad avere un rizoma delicato, il ristagno (come la maggior parte delle piante) inacidisce l'acqua alla base favorendo il marcimento, questo perch non una pianta che assimila molta acqua. Stesso discorso l'UR, che se in camera dove la tieni ce n' poca, devi fornirgliela te con delle nebulizzazioni saltuarie, magari solo la mattina e sempre senza esagerazione.

                      Comunque non una pianta molto facile da tenere specie in acquaterrario. Ti conviene preparargli uno spazio apposito nella zona emersa, spazio che dovr essere del tutto isolato dall'acqua della vasca.

                      Un altra dritta; quando la pianti, lascia le radici a met altezza dal terriccio, non porle a contatto della base.
                      Ultima modifica di ReptilesKeeper; 20-11-2011, 17:19. Motivo: errore ortografico

                      Commenta


                      • #12
                        guarda che i cynops sono dei tritoni e i tritoni vogliono freddo. sopportano da 0 a 29 gradi... .Microsorium una pianta tropicale e non va bene

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da federicogattuso Visualizza il messaggio
                          guarda che i cynops sono dei tritoni e i tritoni vogliono freddo. sopportano da 0 a 29 gradi... .Microsorium una pianta tropicale e non va bene
                          Leggi quello che ti ho scritto su e valuta se tenerla in acquaterrario o meno perch una pianta di origine prevalentemente selvatica e in casa esige attenzione meticolosa
                          Ultima modifica di ReptilesKeeper; 20-11-2011, 16:57.

                          Commenta


                          • #14
                            il terreno non deve essere fradicio ma solamente umido, casomai la terr in un vasetto all'interno del terrario

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da federicogattuso Visualizza il messaggio
                              il terreno non deve essere fradicio ma solamente umido, casomai la terr in un vasetto all'interno del terrario
                              Ecco gi cos (anche se un p a discapito dell'estetica) guadagni sicurezza sul mantenimento della pianta stessa. Pianta che ti auguro riuscirai a far sviluppare bene anche perch da molte soddisfazione visto la sua livrea sempreverde

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X