annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Costruzione nuovo terrario Dendrobates

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Costruzione nuovo terrario Dendrobates

    Ciao a tutti,
    in fiera ho trovato una bella teca 40x60x60 a 40euro e non potevo non prenderla...
    I vetri sono da 4mm che è un po' pochino ma vedrò di stare attento.
    Volevo vedere e prendere un qualche materiale da fondo ma non ho visto ne epiweb, ne xaxim, ne rfb nemmeno neoregelie...
    Così ho deciso di seguire i metodi economici.
    Sperando di aiutare qualcun'altro e di evitare errori adesso che posso ancora rimediare, vi faccio vedere il mio lavoro in corso d'opera.

    Ho trovato alcune radici di edera che erano attaccate ad un tronco e volevo riutilizzarle ricreando l'effetto del tronco.

    Le radici sono queste, era un unico pezzo che ho tagliato
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   1.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 88.5 KB 
ID: 2032102

    Le ho ricoperte di cellophane in modo da evitare la fuoriuscita della schiuma di poliuretano
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   2.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 88.4 KB 
ID: 2032103


    Una bella spruzzata
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   3.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 92.4 KB 
ID: 2032104

    Ed ecco il risultato dopo aver tolto la schiuma in eccesso
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   4.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 88.0 KB 
ID: 2032105

    Qui con le radici appoggiate
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   5.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 91.2 KB 
ID: 2032106

    Al momento non posso andare avanti con le immagini perchè ho raggiunto il numero massimo.
    A breve le foto della copertura del fondo con colla vinilica idroresistente e torba e la realizzazione dell'altro lato con colla per piastrelle e tufo.

    Ciao,
    Davide

  • #2
    Per lo sfondo del lato con il tronco ho mescolato colla vinilica resistente all'acqua e torba (1:3) dopo di che sulla superficie ho sparso un po' di torba, so che quella in superficie non ci rimarrà molto ma mi servirà come supporto per le spore di muschio.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   5b.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 93.1 KB 
ID: 2009985
    Qua si vede l'effetto
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   6.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 95.5 KB 
ID: 2009986

    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   6b.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 97.0 KB 
ID: 2009987
    La parete laterale è fatta con colla per piastrelle e tufo
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   7.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 83.4 KB 
ID: 2009988
    Intanto che la colla era fresca ho piantato qualche stuzzicadenti per fissare meglio le epifite
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   8.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 95.3 KB 
ID: 2009989

    Al prossimo aggiornamento,
    ciao,
    Davide

    PS: se c'è qualcosa che non quadra fatemi sapere!

    Commenta


    • #3
      a me piace, ma le radici d'edera le hai messe in ammollo?

      Commenta


      • #4
        No,
        le radici le ho prese da una montagna di legna del mio nonno, diciamo che sono state sotto la pioggia/sole/neve per almeno un paio d'anni.
        Grazie,
        Davide

        Commenta


        • #5
          ah, bè allora sei apposto, hanno già buttato fuori il tossico

          Commenta


          • #6
            Ciao a tutti,
            questa volta mi serve il vostro aiuto... Ho iniziato a mettere un po' di piante.
            Spero di trovare a breve 2 o 3 neoregelie un minimo particolari, sono introvabili dalle mie parti!
            Mancano ancora un po' di muschi e piccole piante nei tronchi e nelle pareti.
            Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   1.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 99.0 KB 
ID: 2010077Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   2.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 100.1 KB 
ID: 2010078Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   3.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 99.1 KB 
ID: 2010079

            Grazie,
            Davide

            Commenta


            • #7
              Aggiungo le foto di come ho realizzato gli ugelli per nebulizzare orientabili , in fiera non avevo trovato niente

              Kit rinfrescante acquistato la LeroyMerlin
              Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   1.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 84.9 KB 
ID: 2010110
              Smontata la testina e avvitata in un pezzetto d tubo, sul filetto ho messo un po' di grasso al silicone per evitare perdite,
              alternativamente si può mettere un po' di teflon. Se uno è bravo a tagliare dritto il tubo, anche l'o-ring presente nell'ugello garantisce la tenuta.
              Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   2.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 68.0 KB 
ID: 2010111
              Utilizzando un po' di curve per aria compressa, il gioco è fatto.
              Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   3.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 84.0 KB 
ID: 2010112
              Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   4.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 86.7 KB 
ID: 2010113

              Ciao,
              Davide

              Commenta


              Sto operando...
              X