annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Vetro o Plexi?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Vetro o Plexi?

    Ciao Ragazzi, hanno preso il via i lavori per la costruzione di un terrario in multistrato marino per un BCI che si appresta all'età adulta. Le misure scelte sono 140x60x60 e direi che sono sufficienti.

    Ho qualche perplessità circa lo spessore ottimale del legno (avevo pensato 20mm) e tanti dubbi riguardo il vetro frontale.

    Pensavo di optare per i 2 vetri scorrevoli davanti su due guide, distanti 1 mm tra loro.
    Dato che saranno lastre di 74 x 38 (sopra e sotto metto "spessori" di legno di 10 cm) mi chiedo quale sia il materiale migliore.

    Intanto Plexi o Vetro? E lo spessore?


    Assieme alla componente termica da non sottovalutare, mi preme avere la garanzia che l'amico non sfondi il "vetro" con una testata.

    Ovviamente tutti gli ulteriori consigli sono ben accetti, ma cerchiamo di risolvere prima il problema vetro. Grazie di tutto

  • #2
    Vetro tutta la vita
    Vai di vetri da 5-6mm (che poi è lo spessore delle gole dei binari commerciali che trovi al brico/oby).

    Il plexiglass , a differenza del vetro si graffia facilmente, si pulisce peggio (alcuni prodotti lo rovinano), e di quelle dimensioni tenderà a flettere, sopratutto se si appoggia una bestia di peso "considerevole".
    Certo,isola meglio (ma non in modo così abissale)e non si rompe (ma voglio vederla la bestia che sfonda un vetro da 6mm), ma ammettendo un'impatto che sfonderebbe una lastra da 6mm di vetro, l'equivalente in plexy si curverebbe per l'impatto con buona possibilità di saltare fuori dai binari.

    Come costi, parlando portafoglio alla mano, se vai da un vetraio spendi meno che con il plexiglass (o al massimo uguale). Io per 4 lastre da 40x40cm da 5mm pago di solito una cinquantina di euro (smerigliate), tu non saresti tanto distante da queste misure (tranne che avresti meno tagli e smerigliature).
    Fra l'altro, per evitare curvature , con il plexiglass dovresti salire di spessore, aumentando i costi e rendendo più difficile trovare binari adatti.

    Commenta


    • #3
      Ehi Sky! Ben ritrovato
      Non sarà qualche € a prevalere sul sistema "migliore", contando che una volta completato spero duri a vita. Quindi possiamo ignorare la questione finanziaria (almeno per una volta )
      La temperatura non mi spaventa, il legno saprà garantire tutto il caldo necessario.

      Quindi abbiamo deciso di propendere per il VETRO e fin qui ci siamo.

      Detto questo, dici che 6mm di vetro bastano?

      Mi preoccupa solo che un'eventuale capocciata del genere possa mandare in frantumi tutto.
      http://www.refinedguy.com/wp-content...adbutt-gif.gif

      Commenta


      • #4
        sul vetro quoto assolutamente skyfire, non c'è paragone andresti a spendere forse di più per avere un lavoro che in confronto a due ante in vetro sarebbe a dir poco osceno e più pericoloso perché con dimensioni così un plexiglas si flette come niente e potrebbe saltare fuori dai binari.... come spessore vai tranquillo con il 6mm che è lo spessore adeguato alle guide e se eventualmente decidi di usarli anche per i carri

        come multistrato marino quale intendi? esiste il pino russo e il multistrato di betulla le differenze tra loro sono che il multistrato di pino russo è molto meno rifinito, brutto e con moti nodi (per intenderci è quello che usano per ricoprire i cassoni dei camion) e il betulla invece è uno dei multistrati migliori in assoluto per vari motivi, sia da come è rifinito che dalla resistenza che ha.
        tutti e due sono chiamati multistrati marini perché hanno entrambi un incollaggio degli strati fenolico ovvero resistente all'acqua.
        gli spessori del betulla che possono andare bene nel tuo caso sono il 18 e il 21 (meglio l 21) come altezze delle "striscette" ti consiglierei di fare meno
        se ti può aiutare per uno spunto questo è per una femmina di b.c.c che ho fatto non molto tempo fa e le misure sono simili



        Uploaded with ImageShack.us

        Commenta


        • #5
          Perfetto. betulla di 21, vetro 6mm. Minima distanza tra le guide.
          Direi che ho tutto quel che mi serve

          Commenta


          • #6
            esatto le guide sono fatte apposta per i vetri da 6mm quindi non ti preoccupare, usando il 21 hai anche la fortuna che le guide appoggino perfettamente sulla testa del legno perché le guide misurano 20mm, buon lavoro!!

            Commenta


            • #7
              Oxford, fidati che un vetro da 6mm regge dei colpi che non ti aspetteresti A me si è schiantata qualche volta la pitbull (20 kili abbondanti) nei vetri dei terrari mentre giocava e i vetri sono ancora integri (anche se propendo un po per il miracolo )
              Scherzi a parte, dubito fortemente che un vetro da 6mm si sfondi facilmente, anche perchè l'animale dall'interno non ha questo gran spazio per prendere "la rincorsa". se ti affidi ad un vetraio (e girane prima un paio, che ogni tanto sparano prezzi "a pollo" sperando che ci caschi) prova a domandargli quanto ti costerebbero gli anti sfondamento che usano anche per le vetrine dei negozi. Sono sicuramente più cari e non sono certo che rientrino nello spessore, ma chiedere non costa nulla

              Altra soluzione che migliora un poco la tenuta è mettere su binario anche il lato verticale del vetro.
              In questo modo eviti spiragli a vetri chiusi (che possono esserci, se non subito, dopo un po di tempo in cui il legno si assesta, sopratutto se il legno è spesso).
              Montando dei binari anche sul lato verticale ottieni, dal punto di vista estetico, un'effetto cornice ( che personalmente apprezzo, sopratutto se i binari non sono in tinta con il legno), e dal punto di vista di tenuta ti trovi con i vetri, chiusi, che sono incernierati su 3 lati invece che due. In questo modo, in caso di impatti, il vetro è più difficile che fletta poggiando su 3 lati.

              Commenta


              • #8
                certo quoto in pieno anche se io uso solo cristalli da 5 o 6 mm attenti a non confondere vetro con cristallo il cristallo e molto piu resistente del vetro perche a differenza del vetro nel cristallo c'è l'ossido di piombo che oltre a farlo risultare molto più lucente lo rende anche molto piu resistente del vetro e per i terrari bisogna usare cristalli e non vetri e cosa piu importante se si va a farli fare da un vetraio assicurarsi sempre che il lati dei cristalli vengano levigati questo passaggio e importantissimo per i nostri animali
                Ultima modifica di retticolato; 21-12-2013, 14:50.

                Commenta


                Sto operando...
                X