annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Modifiche areazione per Gechi

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Modifiche areazione per Gechi

    Ciao a tutti, sono Alessandro! Questo è il mio primo topic! Da qualche anno posseggo un acquario (180L 100x40x50) al quale sono molto affezionato.
    Purtroppo, a causa dell'età i siliconi hanno cominciato a gocciolare, quindi ho dovuto dismetterlo.
    Sono un ragazzo con una buona manualità, e inizialmente avevo pensato di risiliconare da solo e ripartire con l'acquario.
    Comincio tuttavia a pensare di adibire questa grande vasca alla crescita di una coppia di Gechi leopardini.
    Ho già letto che i più di voi sconsigliano questo genere di adattamenti, tuttavia i vetri debbo smontarli in ogni caso, tagliarli son capace e non ritengo di dover trovare intoppi.
    Voglio però creare un ambiente che garantisca ai miei ospiti il massimo benessere.
    Ho letto che il problema principale sta nell'areazione.
    Pensavo di tagliare il vetro a vista (lato 100cm) e rientrare di una decina di cm con una rete metallica, come ho visto in molti terrari.

    Non ho problemi a spendere soldi per le modifiche e neanche fretta di portare a casa i piccoli Gechi. Voglio dedicarmi con lo stesso impegno e rispetto con cui mi sono dedicato agli acquari e per questo chiedo a voi.

    Il coperchio particolare del mio acquario rende facile sostituire 2/3 dell'area di superficie superiore con una retina metallica. Centralmente sono presenti due neon T5 da 45w l'uno, che potrebbero rimanere inutilizzati o usati come illuminazione addizionale.

    Ci sono delle proporzioni volumetriche precise per l'areazione?


  • #2
    In realtà non so se ci sono delle proporzioni volumetriche precise da rispettare.

    Io di solito faccio o due strisce di 5cm di altezza lungo tutta le pareti del terrario, oppure tre buchi dal diametro di 6 cm sulle pareti che mi servono , ovviamente sempre sfalsate.

    Ma la regola base e che le prese d’aria devono essere su due lati opposti delle pareti e sfalsate, esempio parete laterale sx prese d’aria in basso, parete laterale dx prese d’aria in alto, oppure parete anteriore prese d’aria in basso, e parete posteriore prese d’aria in alto/prese d’aria direttamente sul “tetto” del terrario.

    Commenta


    • #3
      Ottimo grazie mille shadow_94

      Un mio amico lavora in vetreria e mi procura il vetro su misura, mi dice che gli è indifferente forarmi il vetro oppure tagliarmelo per metter le strisce.

      Come "rete" per coprire appunto le strisce o i fori cosa mi consigli di usare?
      ​​​​​​​

      Commenta


      • #4
        Se fai i fori esistono già delle varie griglie circolari, e le trovi tipo al brico o nei centri fai da te, se invece fai delle strisce puoi utilizzare qualsiasi rete di plastica rigida /Metallica a maglia fine , e indifferente l’importante è che non si arrugginisca.

        Commenta


        • #5
          Alla fine ho optato per un terrario in fiera da 25€.
          Un 50x30x30, e al posto del Geco ho preso un Lampropeltis Nelsoni, al momento sui 30cm.
          Quindi ho un po' di tempo finché cresce per sistemare a dovere l'altra teca, e se non dovesse a soddisfare i requisiti, comprarne un'altra.
          Grazie ancora (:
          ​​​

          Commenta


          • #6
            Fai un salto al Brico come dice shadow e troverai tutte la griglie, di forma e materiale, che vuoi. Io per dire ho fatto dei fori circolari ed ho messo dei filtri di plastica per lavandino ma c'erano delle belle griglie rettangolari che potrebbero andarti bene.

            Commenta


            • #7
              Sto aspettando il vetro nuovo dal mio amico, comunque quando finito vi farò sapere se viene fuori bene o se avrò passato un divertente pomeriggio con la mazzetta da 5kg ahaha

              Commenta


              • #8
                Attenzione che il materiale delle griglie/reti non sia ruvido, gli animali ci si potrebbero rovinare il muso strusciandovi sopra
                Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei, Hemispheriodon gerrardii, Ctenosaura defensor, Lepidophyma flavimaculatum,Geoemyda spengleri
                Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
                un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

                Commenta


                Sto operando...
                X