annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Risparmio energetico

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Risparmio energetico

    Ciao ragazzi, nella realizzazione di una nuova batteria di terrari mi sono imbattuto in un "problema".
    Dato il risparmio sull'acquisto delle lampade infrarossi della philips, ho pensato di utilizzare queste nei miei terrari ma purtroppo le realizzano solo da 150 watt quindi mi hanno consigliato di montare per ogni lampada un riduttore di tensione in modo da diminuire la tensione, quindi la luminosità e il calore prodotto con un conseguente guadagno sul risparmio elettrico.
    Adesso però mi sorge un dubbio, se monto questi riduttori di tensione vado veramente a risparmiare sul consumo elettrico oppure non cambia niente???
    Grazie di cuore per l'aiuto.
    Ultima modifica di wozzup2004; 01-09-2008, 12:24.

  • #2
    Teoricamente meno calore e meno luce la lampada fa, meno dovrebbe essere il consumo energetico, valuta comunque che anche se ci metti un potenziometro una piccola perdita cel'hai comunque. Mi sembra in ogni caso la soluzione migliore.

    Commenta


    • #3
      che bestie sono? Tieni presente che una normalissima luce spot ha quasi le stesse emissioni di IR di una lampada colorata di rosso. Ti dico che differiscono di 1-2 punti percentuali! Un'inezia.

      Se proprio hai bisogno di averla rossa, compra uno smalto per vetro, di quelli che hanno bisogno di cottura in forno, e dipingile tu

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da wozzup2004 Visualizza il messaggio
        Adesso però mi sorge un dubbio, se monto questi riduttori di tensione vado veramente a risparmiare sul consumo elettrico oppure non cambia niente???
        risparmi davvero poco, in quanto, calando la tensione, diminuisce anche il rendimento!

        Commenta


        • #5
          Ma perche' vuoi usare lampade cosi' potenti? e soprattutto ir?
          Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei, Hemispheriodon gerrardii, Ctenosaura defensor, Lepidophyma flavimaculatum,Geoemyda spengleri
          Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
          un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

          Commenta


          • #6
            utilizzo lampade così potenti perche i miei draghi barbuti li tengo in terrari molto grandi( in harem), e volevo utilizzare degli infrarossi proprio per riscaldare la teca di notte non causando stress all'animale...obbiettivamente andrebbe bene pure una infrarossi da 100watt ma costano troppo quelli che vendono i negozzi di animali.
            Ho utilizzato in passato vernici per vetro ma col tempo risultano poco efficaci inquanto con il calore si stacca la vernice.
            Cmq costaterò con un tecnico il reale risparmio energetico e poi vi farò sapere.
            Grazie di cuore per le risposte.

            Commenta


            • #7
              e se per la notte usassi quelle in ceramica?quelle sì che l'animale non lo disturbano..ma in sicilia la temperatura dove tieni le Pogona ti scende sotto i 15 gradi?
              Considera che quelle in ceramica costano ma considera anche che sono quasi eterne e di vattaggio diverso...
              Ultima modifica di fantasma; 02-09-2008, 15:33.

              Commenta


              • #8
                tutto questo mi ricorda una mia stessa situazione , comprai una lampada a infrarossi ,non avevo problemi con il vattaggio , consumo ecc ........il mio problema era un altro , la mia iguana non riusciva a dormire bene nemmeno in una tana per la notte perchè la luce penetrava lo stesso e non la faceva dormì. allora decisi di ricorrere a vernici per scurire molto la luce e renderla piu notturna ..................ma che niente da fare !!!! ciao

                Commenta


                • #9
                  Anche io qualche anno fà provai questo genere di lampada e mi trovai nelle stesse condizioni di simoneegodzilla

                  Commenta


                  • #10
                    e pensare che queste lampade le consigliano molto ..........................................

                    Commenta


                    • #11
                      Ribadisco comunque l'inutilita' del riscaldamenhto notturno, soprattutto per degli adulti: le mie vivono con una temperatura notturna invernale di 10°/12° con una diurna di 25/27 da dicembre a febbraio
                      Attualmente allevo:Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei, Hemispheriodon gerrardii, Ctenosaura defensor, Lepidophyma flavimaculatum,Geoemyda spengleri
                      Contro la stupidita' gli stessi dei lottano invano
                      un po' di foto https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da marconyse Visualizza il messaggio
                        Ribadisco comunque l'inutilita' del riscaldamenhto notturno, soprattutto per degli adulti: le mie vivono con una temperatura notturna invernale di 10°/12° con una diurna di 25/27 da dicembre a febbraio
                        QUOTO,non fatevi grossi problemi per le temperature notturne

                        Commenta


                        • #13
                          OK, male che vada utilizzero un sistema di doppi termostati (giorno-notte) ed in quello notturno predisporrò un cavetto riscaldante a parete (passato all'interno di pannelli di plexiglas alveolari) in modo da garantire un minimo di sicurezza per i cali notturni.
                          Purtroppo il mio allevamento non si trova a casa mia ma in un magazzino senza riscaldamento, effettivamente ho provveduto a coibendarlo tutto con pannelli in poliuretano da 3cm quindi non dovrebbero esserci cali bruschi di temperatura però come si dice...prevenire è meglio che curare!!!
                          Ma queste lampade in ceramica riscaldano sempre con lo stesso sistema delle lampadine a tungsteno? (se non erro si chiamano così le comuni lampade)

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da wozzup2004 Visualizza il messaggio
                            Ma queste lampade in ceramica riscaldano sempre con lo stesso sistema delle lampadine a tungsteno? (se non erro si chiamano così le comuni lampade)
                            no,c'è una resistenza interna che scalda la ceramica

                            Commenta


                            Sto operando...
                            X