annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Valutazione terrario Cili ---> Ikea

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Valutazione terrario Cili ---> Ikea

    Seguendo lo spunto da uno dei thread evidenziati...riguardo lo sfruttare un mobile Ikea per un terrario..mi chiedevo..

    Secondo voi, questo mobile qui (Lu 48 x La 44 x Al 176 cm > Costo 105€ > Struttura: Parti principali/ Base: Pino massiccio, Vernice acrilica, trasparente - Pannello posteriore: Fibra di legno, Lacca acrilica >>> IKEA | Mobili contenitori | TROFAST sistema componibile | TROFAST | Mobile con ante), per un doppio terrario per ciliatus, potrebbe andare?


    Perchè al momento non ho molto spazio in orizzontale da poter sfruttare, e siccome vorrei provare a formare nel prossimo anno alcuni gruppi riproduttivi, pensavo di impilarne due.
    Però si sa, il legno del falegname costa, e costa anche il falegname stesso ..cosi stavo provando a valutare idee piu economiche ma potenzialmente valide allo stesso modo.


    Mi piacerebbe farli di legno, sia per una questione estetica, sia per una questione di riscaldamento. Ok che i cili possono essere tenuti a temperatura ambiente, però la camera in cui tengo i terrari d'inverno non è proprio il massimo dell'isolamento quindi il terrario in legno, contando che i cili non sono anfibi e non vogliono un'umidità esageratamente alta (ed ho visto altri tenerli nei terrari di legno, quindi presumo sia fattibile O.o) mi aiuterebbe a mantenere la temperatura un po' piu stabile che il vetro.

    Mi sarebbe piaciuto un po' piu profondo, ma essendo sviluppato abbastanza in altezza, dovrebbe essere un problema relativo.

    Se il retro si rivelerebbe essere il solito pannellino di carta velina che si incurva dopo tre mesi, potrei sempre far fare quella come unica tavola, dal falegname e fargli un dietro decente.

  • #2
    Non vorrei dire ma secondo me se compri i pannelli di legno e il flatting ad acqua atossico ( quello che c'è gia sul mobile potrebbe essere tossico e non è il massimo visto che i cili leccano le goggioline dalle pareti per bere) spendi meno, poi bastano un'avvitatore e delle viti autofilettanti, in un pomeriggio te la cavi, certo se non hai tempo...

    Commenta


    • #3
      No, tempo ne ho volendo.
      Vedrò di provare ad informarmi per i pannelli, se c'è un centro brico sensato dove ne hanno una varietà un po' vasta.

      Volevo evitare i privati, perchè recentemente mia sorella s'è fatta fare una piccola mensola, e l'ha pagata 40 euro, figurarsi quindi pannelli tagliati grandi come dico io ._.

      Commenta


      • #4
        tutto dipende da che pannelli prendi..il bilaminato bianco,una lastra da 200x 60 la paghi 10 euro in vari brico

        Commenta


        • #5
          Dimenticavo, considera che tanti i cili li allevano in terrari in rete, molto più economici da fare o da comprare gia fatti : Redbug | Reptile Store Repti Domus

          Commenta


          • #6
            Davvero i ciliatus possono essere allevati nei terrari in rete??

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da Samo Visualizza il messaggio
              Non vorrei dire ma secondo me se compri i pannelli di legno e il flatting ad acqua atossico ( quello che c'è gia sul mobile potrebbe essere tossico e non è il massimo visto che i cili leccano le goggioline dalle pareti per bere) spendi meno, poi bastano un'avvitatore e delle viti autofilettanti, in un pomeriggio te la cavi, certo se non hai tempo...
              concordo in pieno,pannelli di multistrato(essendo per un rhaco anche non marino va bene lo stesso)qualche mano di impregnante e flatting all'acqua, autofilettanti e hai un terrario di una qualità decisamente superiore e spendi meno

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da Samo Visualizza il messaggio
                Non vorrei dire ma secondo me se compri i pannelli di legno e il flatting ad acqua atossico ( quello che c'è gia sul mobile potrebbe essere tossico e non è il massimo visto che i cili leccano le goggioline dalle pareti per bere) spendi meno, poi bastano un'avvitatore e delle viti autofilettanti, in un pomeriggio te la cavi, certo se non hai tempo...
                Concordo,secondo me è la soluzione migliore.
                Si possono trovare ottimi pannelli di legno a prezzi davvero convenienti,inoltre,se ti costruisci il terrario da solo puoi rifinirlo come meglio credi,ottimizzandolo al massimo.

                Commenta


                • #9
                  Si si ma "costruirmelo da solo" era l'idea..perchè anche il mobiletto dell'Ikea sarebbe stata solo una base-molto-base, rifinendolo poi con tutto l'augurabile e magari qualcosa in piu.

                  Vedrò se da queste parti c'è un posto di fai da te dove si trova il legno a poco. Purtroppo il centro piu vicino ha prezzi veramente imbarazzanti, cosi come i falegnami privati.

                  Quindi multistrato?

                  Il terrario in rete vorrei evitarlo. Ho spesso i nipotini che girano per casa e vorrei evitare di avere terrari rovesciati facilmente o aperti
                  Una struttura solida è meno attaccabile e mi consente di poter mettere dei lucchetti alle ante

                  Grazie dei consigli

                  Commenta


                  Sto operando...
                  X