annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Tappetini riscaldanti

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Tappetini riscaldanti

    ho un terrario di dimensione 90x40x50 secondo voi che misura di tappetino mi occorre per scaldarlo a sufficienza e con che wattaggio?

  • #2
    ah dimenticavo...devo alloggiare un regius al suo interno....

    Commenta


    • #3
      la grandezza del tappetino dovrebbe essere un terzo della lunghezza del terrario ed andrebbe messo sotto il terrario nella parte frontale dove ci sono i fori d'aerazione sotto i vetri scorrevoli non nella parte opposta dove ci sono i fori d'aerazione in alto in questo modo l'aria che entra nel terrario viene subito scaldata e sale ed esce subito...comunque aspetta le risposte degli esperti...
      Per il wattaggio, un tappetino che ha una certa dimensione ha un suo wattaggio ad esempio un tappetino che ne so di 15 x 25 cm è da 15 watt per farti capire...

      Commenta


      • #4
        grazie mille Mr.Ale...

        Commenta


        • #5
          Come detto da mr ale il wattaggio del tappetino sale in proporzione alla dimensione e non al calore che emana.

          Comunque il tappetino deve occupare un terzo, anche se sarebbe meglio metà, di un terrario, e va messo in un lato della teca. Un terrario dovrebbe avere i fori a destra e a sinistra piuttosto che davanti e sopra.

          Prendi un tappetino che copra metà della base della tua teca, se non li trovi della grandezza giusta usa un cavetto. Per il riscaldamento sarai a posto.

          Ricordati di collegare tutto ad un termostato.

          Commenta


          • #6
            scusa avevo dimenticato dire che la dimansione minima del tappetino è un terzo al massimo metà terrario...
            Ah, il terrario per serpenti hanno i fori a destra e a sinistra, vabbè faccevo riferimento ai terrario in vetro che ci sono in commercio...
            Grazie dave...

            Commenta


            • #7
              grazie mille!se posso avrei un altra domanda...un tappetino di 53x28 può andare per un terrario di queste dimensioni?altrimenti ne hanno solo un altro di 50x 50.Sono appena andato al negozio.
              Se no il negoziante mi ha consigliato per spendere meno e avere lo stesso risultato un cavetto riscaldante da 50watt e una spot da 75(anche se nn ne sono proprio convintissimo)
              Ultima modifica di Davide88; 30-01-2009, 19:01.

              Commenta


              • #8
                Non mettere lo spot, basta il riscaldamento dal basso.

                Tappetino di 50x50 con termostato settato a 31 gradi sul fondo, non serve altro alla tua teca e andrà benissimo al pitone per tutta la vita

                Commenta


                • #9
                  Grazie allora domani vado a comprarlo...cmq su natura viva ho visto anche un termostato della hidler(se si scrive così)elettronico con sonda e display digitale...penso che non mi serva altro per la temperatura

                  Commenta


                  • #10
                    cmq sono ancora indeciso su due cose:1nn so se usare come sottofondo un tappetino o della corteccia 2mi basta un igrometro semplice o deve avere cose particolari?

                    Commenta


                    • #11
                      E' meglio il tappetino oppure i giornali sono più igienici...mentre il fondo costituito da cortecce di conifera o di cedro non vanno bene oltre per il forte odore che emanano e aumentano la probabilità di infestazioni da parassiti come gli acari, le zecche, ecc...

                      Commenta


                      • #12
                        e dell'igrometro cosa mi dici?me ne basta uno semplice?

                        Commenta


                        • #13
                          Conifero e cedro sono proprio tossiche

                          La soluzione più funzionale sarebbe giornale o carta assorbente, mentre se vuoi qualcosa di più carino due tappetini sintetici, da cambiare ogni volta che il serpe ne sporca uno lavando questo in acqua e amuchina al 5%.

                          Poi ci sono sempre i trucioli depolverati, l'aspen e il reptibark.


                          Per l'igrometro io lo usavo ma ora ne faccio a meno, basta una ciotola larga e poco profonda sopra il tappetino e due tre nebulizzate al giorno.
                          Se ne vuoi prendere uno prendilo digitale, quelli a lancetta sono sempre tarati male

                          Commenta


                          • #14
                            Grazie mille a tutti!!ora sono sicuro che il mio ospite si sentirà a suo agio...vi terrò informati su come se la caverà!

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da *Dave* Visualizza il messaggio


                              Per l'igrometro io lo usavo ma ora ne faccio a meno, basta una ciotola larga e poco profonda sopra il tappetino e due tre nebulizzate al giorno.
                              Ho svariati P. regius.. ma in terrari ( meglio nell mio caso vasche) se stabulizzate per bene non ho mai nebulizzato... solo qualche volta in periodo di muta...
                              un umidità ( ovviamente non in periodo di muta) di 50-60% vanno piu che bene..

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X