annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Spiegazione immagine

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Spiegazione immagine

    visto che costrirò un terrario, girando per internet mi sono imbattuto in questa immagine:

    mi spiegate cosa significa??? tutti quei tubi che sono??
    Ultima modifica di malossi_sport; 09-02-2009, 21:08.

  • #2
    Mi sembra lo schema di un filtro sottosabbia per acquari...con il substato "asportato" di lato per far vedere i componenti sottostanti.
    Niente che centri con un terrario, in ogni caso.
    NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

    Commenta


    • #3
      credo quello sia un sistema per il riscaldamento del terrario con un doppio fondo ...

      non un filtro sotto sabbia perchè il livello dell'acqua non supera quello del substrato... in pratica sotto al substrato e alla griglia c'è uno "strato" di acqua riscaldata da un riscaldatore per acquario... sistema pressochè inutile e molto macchinoso
      ٩(͡๏̯͡๏)۶ Brevices for life.... life for breviceps

      Commenta


      • #4
        marco offlimits, grazie mille!

        Commenta


        • #5
          Hai ragione Marco, non avevo letto le didascalie a fianco...
          Forse e' una specie di paludario, sul fronte l'acqua sarebbe a pelo circa del substrato.
          Mah...
          Ultima modifica di Luca-VE; 09-02-2009, 22:09.
          NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

          Commenta


          • #6
            cosa ho vinto?.....
            ad ogni modo per cosa vuoi costruire un terrario?..... magari è più semplice aiutarti
            ٩(͡๏̯͡๏)۶ Brevices for life.... life for breviceps

            Commenta


            • #7
              si marco, me lo costruirò da solo, e ho in mente una cosa diversa da quelle che sivedono tutti i giorni!

              Commenta


              • #8
                Ok, ma cosi non potremo mai aiutarti se non ci dici nemmeno che animali deve ospitare....
                NON rispondo a messaggi privati relativi ad allevamento ecc, usate il FORUM!

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da malossi_sport Visualizza il messaggio
                  si marco, me lo costruirò da solo, e ho in mente una cosa diversa da quelle che sivedono tutti i giorni!

                  e vabè bravo fai bene... peò come dice Luca...sarebbe bello ci dicessi cosa pensi di ospitarci...perchè un terrario può essere fatto in 5-6 materiali diversi, areato, illuminato e riscaldato con altrettante variabili ... insomma c'è terrario e terrario....e tu magari prepari un megaterrario iperperfetto per dendrobates ma invece vuoi tenerci uno morelia.... e ti becchi una serie di consigli infiniti per adattarlo a lavoro finito.
                  ٩(͡๏̯͡๏)۶ Brevices for life.... life for breviceps

                  Commenta


                  • #10
                    avrei intenzione di allevre dei dendobrates, la specie non sò ancora quale, ma tanto io lo farò sia alto che ampio minimo 1mx1mx1m.
                    la prima cosa che farò è avviare il terrario senza dendo per circa 2-3 settimane e vedere gli sviluppi delle piante.
                    in mente ho anche una parte d'acqua.
                    per riscaldarlo non sò come farlo, ne tantomeno per raffreddarlo d'estate (che è la cosa che mi preoccupa di +)!!
                    per far circolare l'acqua ho già in mente una mezza cosa.
                    se riesco posto qualche schizzo fatto a mano

                    Commenta


                    • #11
                      in linea di massima è questo

                      fatto in mezz'oratte, mi mancano altre "linee di livello" per creare qualke altra piccola terrazzina in alto!
                      ma + o meno??
                      io avevo intenzione di far scendere l'acqua in quell fossato che sarà fatto con qualke sottovaso, il quale sarà forato e metterò qualkosa per non far caderci i girini o le rane dentro, l'acqua finirà nel fondo di tutto da dove verrà raccolto da una pompa e fatta cadere in un filtro composto da perlon ecannolicchi, per la parte terrena ho in mente Angraecum-Tillandsia e invece del solito muschio mettere un piccolo praticello che terrò all'altezza di max 1,5 cm anche se credo (per il prato) sia una cosa troppo difficile da tenere!

                      Commenta


                      • #12
                        l'idea è buona... i terrazamenti li farai a occhio con il poliuretano espanso... il torrentello è assolutamente sconsigliabile per le dendrobates... certo che in u n terrario di 1 metro cubo è accettabile..... quelle dimensioni per le dendro sono a dir poco esagerate ma se ti paice avere un ambiente molto ampio, vederle una volta al mese, per loro non sarà certo un problema anzi ^_^.....il difficile sarà monitorarle

                        considera però che dovrai fornire tonnelalte di cibo.... per le dendro è la parte più difficile soprattutto al sud
                        ٩(͡๏̯͡๏)۶ Brevices for life.... life for breviceps

                        Commenta


                        • #13
                          infatti, stò studiando un sistema per il cibo e per il raffreddamento dl terrario d'estate, e forse per il riscaldamento.
                          il metodo che stò studiando è con celle di peltieri; una cella collegata a canaline di rame che si estendono in alto sopra le lampade, che favoriranno lo scambio di temepratura con i gas (i gas caldi salgono, incontrano lle canaline, si raffreddono e scendono, facendo salire l'aria + calda che si raffredera incontrando di nuovo le canaline), collegata ad un termostato che ad una certa temperatura la farà funzionare facendogli compiere uno sbalzo di 2-3 °C per poi arrestarla e farla rientrare in azione alla temperatura dovuta (28°C).
                          la parte + difficile per mè è questa, perchè io di elettronica nn ci capisconiente, però ho capito che far funzionare una peltier alla max potenza 1) non mi serve 2) mi farebbe consumare un botto; quindi tevo trovare un modo per mandargli meno corrente o non sò che sia per farla funzionare.

                          Commenta


                          • #14
                            scusate se torno a parlare del terrario
                            malossi,secondo me è un idea suicida che regge poco.
                            l'erba in terrario mi sembra stupido,se la gente usa il muschio,lo fa per qualche motivo.
                            io piu che due tre settimane consigierei 2-3 mesi.
                            oltretutto ci vorrà un illuminazione molto forte per illuminare tutto e qualcosa per raffreddare le luci. ti serve un sistema di irrigazione,e fare la bacinella cosi mi sembra inutile.con sottovasi e buchi viene un lavoro disordinato e impreciso.considera poi che in quel monoblocco di poliuretano che hai progettato sarebbe impossibile intervenire su eventuali guasti di pompa,rane intrappolate e cose simili.

                            non per farmi i fatti tuoi,ma se è il tuo primo terrario per dendro,provalo in scala,in un bel 50x50x50
                            mi costerno,m'indigno,m'impegno e poi getto la spugna con gran dignità.

                            Commenta


                            • #15
                              adiarys, grazie per le correzzioni, quello non è la sagoma di poliuretano; sarà tutto terra , io avevo pensato di mettere molto terreno, in modo che possa essererci "meno calore".
                              si forse è meglio avviarlo per 2-3 mesi, il fatto dell'erba, era una mia idea per rendere il terrario più carino, ma non sapevo che era una cattiva idea, però, scusa se te lo chiedo, come mai non è una buona idea???è solo per capire, a me non piace sapere una cosa solo perchè lo dicono, a me piace sapere il perchè delle cose (per esempio oggi mentre studiavo fisica, mi sono imbattuto in un esercizio, il quale mi è venuto facendo una formula messa a casaccio, e non mi sono riuscito a spiegare il perchè mi veniva, e tuttora sono ancora scioccato e preso dal pensiero, e mi stò scervellando a capirlo @@).
                              poi voglio spiegare un pò il disegnino:
                              la parte rossa rappresenta un pò la forma che assumerà il terreno, mentre invece il blu è la parte di terreno vista dal lato, sotto la parte blu ci sono 10 cm di spazio che mi serviranno per il passaggio di pompe, cavi e tanto altro.

                              Commenta


                              Sto operando...
                              X